1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 18 ottobre 2018, 15:21

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 25 aprile 2018, 17:33 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8048
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Una serie di osservazioni con telescopi spaziali e a terra ha scoperto una galassia in cui la materia oscura sembra essere assente o quasi. Se venisse confermata l'esistenza di altre galassie di questo tipo, si aprirebbero nuovi scenari per l'astronomia e per le teorie cosmologiche
Allegato:
NGC1052.jpg
NGC1052.jpg [ 53.31 KiB | Osservato 381 volte ]


Se c’è materia oscura, allora è pochissima”, ha commentato van Dokkum. "Le stelle della galassia rendono conto di tutta la sua massa, e non sembra esserci spazio per la materia oscura”.

:wave: :wave: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 26 aprile 2018, 11:04 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8635
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
grazie del link. interessante.

_________________
"E’ d’inverno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è temerario, quanto è incazzato."e quanto a sud si trova del 45° parallelo....


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 7 maggio 2018, 22:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 913
Località: Manziana (Rm)
In effetti il fatto che abbia pochissima materia oscura dicono che sia proprio indice della fondatezza sull'esistenza della materia oscura stessa nell universo..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Sw Evostar 120-600
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 8 maggio 2018, 9:19 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8635
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
si ho letto. ovviamente non ho strumenti seri di valutazione, ma continuo a considerare la materia oscura un'ipotesi. non sono sicuro che, in mancanza di osservazioni dirette, la si possa considerare diversamente. come minimo è la spia di un problema.

_________________
"E’ d’inverno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è temerario, quanto è incazzato."e quanto a sud si trova del 45° parallelo....


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 8 maggio 2018, 18:55 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 913
Località: Manziana (Rm)
Io la penso come te Yourocket..va bene che sia un tipo di materia strana che non interagisce in alcun modo sennonché gravitazionalmente,ma persino chi dirige gli esperimenti di ricerca nei laboratori del Gran Sasso con lo Xenon ormai inizia ad essere perplesso riguardo l'esistenza di tale materia esotica..forse,e dico forse,siamo ancora molto acerbi nella comprensione delle leggi fisiche che regolano tutto..forse c'è qualcosa che ci sfugge..qualcosa nella quantistica o nella relativitá o in entrambe,che ancora non comprendiamo nel modo giusto o qualche variabile di cui siamo ancora all'oscuro,che ci porterebbe a fare a meno di materie esotiche mai trovate e confermate..magari il comportamento delle galassie e di tutto cio che osserviamo nel cosmo,ha un altra spiegazione! Magari,giusto per fare un po di speculazione,potremmo ipotizzare che la gravitá funzioni in modo un po piu complesso di come noi immaginiamo,ed allora ecco che potrebbe venir meno la necessitá della materia oscura..
Finche non si ha la prova dell'esistenza di una cosa,si puo ipotizzare,ma non si puo affermare che quella cosa esista solo perche è necessaria secondo me..Vedo questo adagiamento come un limite umano autoimposto..un po fuori dall'essenza ambiziosa della scienza e dal metodo scientifico sperimentale. Ah dimenticavo,per me questo vale anche per cio di cui a priori si nega l'esistenza.

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Sw Evostar 120-600
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Ultima modifica di Ares86 il giovedì 10 maggio 2018, 13:23, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 maggio 2018, 18:14 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8048
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Ares86 ha scritto:
In effetti il fatto che abbia pochissima materia oscura dicono che sia proprio indice della fondatezza sull'esistenza della materia oscura stessa nell universo..

E certo.
Per lo meno questo fatto potrebbe assestare un duro colpo alle teorie MOND che in qualche modo legano gli effetti gravitazionali della la Materia Oscura alla Materia Visibile, così come la sua localizzazione.
Il fatto che la Materia Oscura abbia invece una Sua distribuzione indipendente e personalizzata ne confermerebbe l'identità specifica, non giustificabile con la semplice correzione delle leggi della dinamica applicate alla Materia Visibile.
:wave: :wave: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 10:30 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 913
Località: Manziana (Rm)
Purtroppo finche non si trova il modo per arrivare ad una conclusione certa siamo ancora nel se..
Personalmente non ho una preferenza,ogni ipotesi è affascinante a modo suo,pero seguendo i video che divulga anche MediaInaf,mi sono tenuto aggiornato sugli esperimenti che fanno al Gran Sasso,dove da tempo danno la caccia alla materia oscura,e sinceramente vedere il responsabile di questa operazione ormai quasi arreso al fatto che non riusciranno forse mai a dimostrarne l'esistenza,un po mi ha angosciato..quando hanno messo su il proggetto mi son detto che forse nella mia vita avrei assistito alla risoluzione di uno dei piu grandi dilemmi dell' uomo..ma forse siamo ancora da punto a capo e questo mi dispiace poiche sono sempre stato fin da piccolo uno a cui piace sapere il perche di tutto.. Se lo trovo vi posto il video di cui parlo,che tralaltro mi pare che lo avevo usato anche nel mio spazio web per un argomento..vedo se lo recupero
Trovato! Eccolo qui sotto
https://youtu.be/TNsiDOnmHhA

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Sw Evostar 120-600
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 11:11 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20465
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La Materia Oscura ha molte proprietà inspiegabili, perchè così come è formulata non può avere la sola forza di gravità. Facciamo una considerazione. La materia ordinaria ha la catatteristica di avere della massa che fa sì che due particelle, anche elementari, di materia si attraggano l'una con l'altra. Questa forza, sia pur debole, le fa avvicinare indefinitamente sino a compenetrarle una con l'altra? No, perchè ad un certo punto interviene la forza elettromagnetica che agisce a distanze più brevi che fa sì che le due particelle si avvicinino fino ad una certa posizione reciproca e poi si fermino li. Per questo i solidi esistono, altrimenti le particelle di materia formerebbero praticamente delle singolarità, condensando tutte nello stesso punto (ho semplificato le Forze, ma il succo è lo stesso). A questo punto si capisce come la Materia Oscura non possa avere solo la massa, ovvero obbedire alla forza di gravità, altrimenti le "particelle" di materia oscura condenseebbero tutte assieme e non formerebbero certo degli "aloni". Per fare questo ad un certo punto debbono respingersi tra di loro. Ma come fanno? Debbono obbedire ad altre forze. Quali?

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 13:19 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 913
Località: Manziana (Rm)
..bel mistero..io pensavo che lo avrebbero risolto in questa generazione ma a quanto pare non sará semplice..come accennavo prima,fin ora nemmeno al Gran Sasso stanno riuscendo nella ricerca,date un occhiata al video che ho postato prima

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Sw Evostar 120-600
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 maggio 2018, 14:37 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20465
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il fatto è che sinora la WIMP (weakly interacting massive particles) non sono state osservate, quello del Gran sasso è forse l'esperimento determinante per sapere se esistano, e quindi se la Materia Oscura possa essere costituita da queste particelle. http://www.lescienze.it/news/2016/02/18 ... p-2975793/

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010