1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 25 febbraio 2018, 4:29

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 16:28 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 2024
Ebbene si, anche Giove è una sorgente di raggi cosmici, nel suo piccolo, inviandoci protoni:

https://arxiv.org/pdf/1801.08418.pdf

Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 16:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16051
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Allora forse anche Saturno?

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 17:20 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 2024
Bisogna interderci su cosa costituisce una sorgente di raggi cosmici.

Saturno è 2 volte più distante di Giove da noi il che significa che qualsiasi cosa invia è diluita di circa 4 volte rispetto a Giove poi il suo campo è circa 10 (?) volte più piccolo di quello di Giove per cui l'intensità delle sue radiazioni dovrebbe essere alcune decine di volte più piccola di quella di Giove che a sua volta origina una piccola frazione delle radiazioni cosmiche, stiamo parlando della solo componente protonica.

Totale: è possibile che anche Saturno, anzi probabilmente sicuro, che Saturno sia anch'esso una sorgente di protoni, ma probabilmente è al di sotto dei limiti di sensibilità degli strumenti attuali.

Da aggiungere che l'emissione di Giove si riferisce solo a protoni e solo a protoni di una ben determinata energia.

Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 27 gennaio 2018, 18:40 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16051
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie mille per l'esauriente risposta, Roberto!

Temevo di aver fatto una domanda stupida!! :twisted:

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 28 gennaio 2018, 19:55, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010