1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 19 novembre 2017, 2:01

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: martedì 11 luglio 2017, 20:59 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 24
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Eh sì Cristiano, ti do proprio ragione! Solo che non ho mai capito la differenza tra le componenti lunghe e corte...

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: martedì 11 luglio 2017, 21:12 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3767
Località: via stella Anzio
Veramente non sapevo neanche ci fosse una differenza, quando ho comprato la Barlow ho chiesto quale fosse la migliore.magari non tutti saranno d'accordo sul fatto che le televue siano le migliori , forse se la gioca con la celestron ultima , corta mi pare.

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: mercoledì 12 luglio 2017, 6:44 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 24
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il problema Cristiano è che oggi giorno c'è troppo di tutto secondo me... tantissimi marchi e tantissimi componenti rimarchiati a sua volta... un macello. Una giungla. Alla fine sono buone tutte... certo che c'è chi eccelle per qualità di materiale e resa ma non è che sia proprio schiacciante la qualità in più... o cmq non giustifica il prezzo così alto di certi oggetti... dire la migliore o il migliore, se parliamo di oculari, è davvero un azzardo.. per diversi motivi... dipende dalla qualità del pezzo acquistato, se è nato bene o male è dipende anche dallo strumento in cui poi lo si va ad usare... se prendiamo per esempio un Newton f5, non è detto che su tutti i Newton f5 va bene, perché c'è quello che è nato bene e quello che purtroppo è nato male... ecco che la resa di un oculare al top non rende comunque... ieri per puro sfizio ho smontato la mia barlow skywatcher 2x entry level, quella di serie... ho annerito con l indelebile i bordi delle lenti e poi ho spruzzato del nero opaco all interno della barlow. Poi una volta asciugato ho rimontato tutto. Mi credi che era tutta un altra barlow?? Non vedevo più la luce riflessa della stella sul bordo campo! E le immagini che mi ha restituito sulla Luna di ieri sera alle 24.30 era di una bianca, secca, senza cromatismo alcuno, dove la barlow ts 2.5x apo mi restituiva una luna più giallognola.... quindi dico io, ne vale proprio la pena spendere un sacco di soldi per un qualcosa che con possiamo anche migliorare noi stessi??

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: mercoledì 12 luglio 2017, 7:22 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 24
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Dopo questo risultato ho voluto provare a migliorare la resa di un plossl meade da 26mm versione argentata (entry level), che godeva di molta luce diffusa e riflessa! ho smontato tutto, ho annerito con vernice opaca a pennello i bordi bianchissimi delle 2 coppie di lenti ho annerito anche l anello separatore che era nero lucido, poi ho spruzzato la vernice opaca all'interno del barilotto che accoglie le lenti che era nero ma tanto tanto lucido! Una volta asciutto, rimonto il tutto, esco, provo su Arturo, perfetto! Niente più luci riflesse fino ai bordi compresi! Peccato solo che non è puntiforme fino ai bordi e soffre di parallasse. Ho puntato la Luna, bellissima, bianca senza cromatismo, davvero un buon lavoro!!! Poi ho fatto la pazzia, ho messo la barlow skywatcher 2x dentro alla ts apo 2.5x (per un totale di 4.5x) e poi il suddetto plossl, punto la Luna, la vedo ancora bella bianca con molto stupore non ho notato una caduta significativa di luce, tantissimi dettagli, un buon contrasto! Praticamente avevo un oculare da 5.7mm ma con una grande lente e ottima luminosità!

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: giovedì 13 luglio 2017, 10:36 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 443
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Uso abitualmente le barlow POWERMATE della televue e ti confermo che sono eccellenti , non solo tolgono una quota direi impercettibile visualmente di luce ma soprattutto consentono l' osservazione con ortoscopici a lunga focale che sono l' ideale sul planetario...
Secondo me una barlow non è lunga o corta ma " tirata" alla lunghezza di progetto ad esempio 2,5x a 5 cm dalla lente....se sposti il tuo oculare a 10cm la barlow non sarà più 2,5x ma 4x .....

Ultimamente ho acquistato anche la Baader ffc alla fluorite che è considerata la miglior barlow in commercio....ebbene la POWERMATE fino ad ora ha tenuto testa egregiamente alla suddetta FF c...
Oltretutto la POWERMATE può essere accorciata con il suo anello T a filetto T2 da inserire al posto del porta oculare , una modifica funzionale all' utilizzo con torretta .
Ciao

Mario

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: giovedì 13 luglio 2017, 10:55 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 8:35
Messaggi: 1111
Località: Codroipo (UD)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
mario de caro ha scritto:
Secondo me una barlow non è lunga o corta ma " tirata" alla lunghezza di progetto ad esempio 2,5x a 5 cm dalla lente....se sposti il tuo oculare a 10cm la barlow non sarà più 2,5x ma 4x .....


No, cambia proprio il progetto ottico. Poi è vero che è possibile variare la distanza, ma le prestazioni fuori asse degradano più o meno velocemente a seconda del tipo di Barlow.

Ciao

Mauro

_________________

Mauro Narduzzi
Responsabile sezione Astronomia
www.skypoint.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: giovedì 13 luglio 2017, 11:42 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 443
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sulla FFC baader c' è scritto a chiare lettere 3x 8x....
Con un degrado assolutamente non visibile ( alcuni micron dichiarati dal costruttore sull' intero campo spianato di 9cm di diametro)

Per le POWERMATE bisogna distinguere la 5x dalla 2,5x : la prima può essere tirata fino a 8x con 20 cm di tiraggio (non ho la certificazione del degrado come la Baader ma soltanto un diagramma esplicativo )
Mentre la 2,5 x non risente del tiraggio e rimane costante a 2,5x anche utilizzando una torretta con 12/13 cm di cammino ottico .
In entrambi i casi non ho mai notato degrado dell' immagine, anche scambiando la Baader con la TV più volte sullo stesso soggetto a forti ingrandimenti .
Probabilmente l' altissima qualità di TV e Baader non sono la norma :D
Per questo motivo ne parlo bene e li consiglio ....
:wave:

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: giovedì 13 luglio 2017, 13:10 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5040
Località: Roma
mario de caro ha scritto:
Probabilmente l' altissima qualità di TV e Baader non sono la norma :D
Per questo motivo ne parlo bene e li consiglio ....
:wave:


Sicuramente Baader fa cose di qualità.
La barlow FFC ha un grosso difetto però: in molti casi potrebbe costare più del resto del telescopio.

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Celestron C5 su Manfrotto 410; Binocoli vari; Coronado PST
Coppia di biorilevatori fotosensibili con tracce di astigmatismo


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: giovedì 13 luglio 2017, 15:01 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 24
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
È proprio una giungla questo argomento....

Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Barlow lunga o corta?
MessaggioInviato: giovedì 13 luglio 2017, 15:36 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 8:35
Messaggi: 1111
Località: Codroipo (UD)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
mario de caro ha scritto:
Sulla FFC baader c' è scritto a chiare lettere 3x 8x....
Con un degrado assolutamente non visibile ( alcuni micron dichiarati dal costruttore sull' intero campo spianato di 9cm di diametro)


La qual cosa non contrasta affatto con ciò che io ho detto :D
La FFC non è una banale lente di Barlow infatti, è un progetto ottico molto più complesso. Ad esempio i 90 mm di campo corretto sono dichiarati per il rapporto d'ingrandimento a 4x. No so quanto sia a 3x o a 8x, immagino le differenze siano minime...

Matteo, sono quisquilie... la maggior parte delle persone non è in grado di cogliere differenze così sottili e soprattutto spesso si fanno confronti in asse dove il degrado è risibile. Fuori asse però le cose cambiano abbastanza velocemente e ad esempio in fotografia lunare possono fare una certa differenza. Ma ripeto, spesso le differenze sono molto molto piccole. Io ho solo dato alcune indicazioni su dove reperire analisi qualitative e quantitative, poi ognuno decide per sé se una spesa maggior possa valere la pena oppure no. Io amo i tecnicismi :D

_________________

Mauro Narduzzi
Responsabile sezione Astronomia
www.skypoint.it


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010