1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 9:55

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 11 giugno 2017, 19:01 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1176
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ciao a tutti, sto valutando affidare la costruzione di un SC Advanced coma free, da 9" a Toscano, in quanto ho già avuto a che fare con questo grande artigiano e mi sono trovato molto bene.
volevo chiedere a voi un po di delucidazioni che poi ovviamente approfondirò con l'interessato, ma qualche consiglio non guasta mai.
mi è stato proposto un SC ACF con il primario fisso, ora io gli ho detto che lo userò oltre che per osservare, anche per foto di oggetti con grandezza angolare ridotta (planetarie galasiette ecc.), oltre che riprese di pianeti, il dubbio che mi sorge è che per la fuocheggiatura con fok esterno, ho dei dubbi, se riesco a farla anche utilizzando un riduttore in mio possesso Astro Phisyc cct67, mi spiego meglio, che fok dovrei mettere posteriormente con che estrazione, lui mi ha parlato di configurare l'ottica in modo da recuperare 40mm in più, ma io non riesco bene a capire la cosa, voi cosa dite? potrebbe essere una soluzione valida al posto del primario mobile (escludo il secondario elettrico, non lo voglio), tra l'altro mi ha detto che con primario mobile non perde il fuoco anche se non c'è il blocco specchio, il che mi lascia dubbioso, ecco perché taglierei la testa al toro con il primario fisso e foccheggitore esterno, con la speranza che sia sufficiente come escursione sia in visuale che in foto e che compensi la focalizzazione con minor spostamento di un primario movibile.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 11 giugno 2017, 19:59 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5595
Località: Roma
Lillo:
A mio avviso il punto forte degli SC, oltre alla compattezza, è proprio la possibilità di ottenere una forte estrazione del fuoco, anche se a spese di qualche compromesso (aumento EFL e vignettatura).Privato di tale ultima caratteristica, la configurazione SC perde molto, e sarebbe valutabile, per fotografia, quella RC.
Se il primario viene reso mobile in modo meccanicamente adeguato,magari con blocco dello stesso, allora è un altro discorso ed effettivamente vale la pena di imbarcarsi in tale esperimento.Sicuramente Franco Toscano, che conosco da tempo come costruttore abile e preciso, saprà suggerirti il progetto migliore per tale configurazione con specchio mobile.
Naturalmente ti parlo per esperienza, e non per sentito dire, dato che molti dei mie strumenti, da porre sul punto di fuoco del tele, sono di fatto inutilizzabili con configurazioni diverse da quella SC, vuoi per l'estrazione del fuoco, vuoi per le flessioni del sistema.Ho posto pesi da 4-5 Kg sulla culatta degli SC senza colpo ferire: ti immagini cosa sarebbe mettere lo stesso carico su un fok, anche di buona qualità?Ciò non parlando dei problemi relativi ai riduttori, molti dei quali richiedono backfocus di 10 cm, che vanno ad aggiungersi a quello degli altri accessori del treno ottico.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 4:51 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1176
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ottime riflessioni su cui ragionare, grazie signor Fulvio, lui infatti mi parlava anche dello specchio mobile ma non menzionava il blocco dello specchio e ciò mi fece storcere il naso , anche se mi garantiva uno zero image shift.
invece non sapevo della maggior vignetta tura con un recupero del fuoco :?


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 8:26 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3635
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se si parla di un progetto nativo con primario fisso è bene puntare su un backfocus generoso, così da non avere problemi di messa a fuoco con torrette binoculari e/o "treni" fotografici.
La messa a fuoco basata sullo spostamento del primario - se ben realizzata - rimane comunque un buon sistema

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 9:22 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18534
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per fare fotografia preferirei un tubo con il primario fisso ed un ottimo fuocheggiatore esterno. L'unica cosa da vedere è quanto debba essere effettivamente il backfocus, ossia se valga o meno la pena di avere quei 40 mm in più. Perchè potrebbero causare della vignettatura, ed al riguardo va visto anche il diametro del fuocheggiatore.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 13:08 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1176
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
da quel che so lo spostamento dello specchio di un centimetro, e l'equuivalente di un 3cm del focheggiatore più o meno perciò suppongo che con un fochegiatore da 50mm compenserei lo spostamento del primario, ora però mi spaventa questa storia della vignettatura :( :D


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 13:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18534
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La vignettatura non spaventa affatto, basta dire a Toscano con che dimensione di sensore si intende fotografare. Al resto ci pensa lui.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 16:17 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3635
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
fabio_bocci ha scritto:
L'unica cosa da vedere è quanto debba essere effettivamente il backfocus, ossia se valga o meno la pena di avere quei 40 mm in più. Perchè potrebbero causare della vignettatura, ed al riguardo va visto anche il diametro del fuocheggiatore.

Trattandosi di uno strumento fuoriserie non credo esista questo problema; le dimensioni del secondario e il diametro paraluce interno sarebbero progettati di conseguenza

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 16:46 
Mi sembra una inutile complicazione quando in commercio ci sono già eccellenti soluzioni già pronte con tutti i requisiti e le garanzie del caso e a un costo inferiore, come il Celestron C 9,25/C11 HD e il Meade ACF 10/12.


Top
     
 
MessaggioInviato: lunedì 12 giugno 2017, 16:57 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1176
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
la qualità è diversa, dal punto di vista sia ottico, che costruttivo, ne ho già avuti di commerciali.
già l'ACF da lui modificato della Meade, era ben diverso da come era di serie e ti dico di più costa pure meno nuovo l' SC ACF di Toscano.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010