1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 28 luglio 2017, 9:52

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Alexa [Bot], Angelo Cutolo, lillo78 e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 19 giugno 2017, 13:17 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 137
Chiedo scusa

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 19 giugno 2017, 13:23 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
https://www.youtube.com/watch?v=EuDSnLoWgM4
Certo non brillava per chiarezza :wink:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 19 giugno 2017, 23:06 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1613
Località: Milano
Ciao dogstar, mi permetto di insistere con il mio consiglio.....

Non essendo un tuttologo da forum, ti riporto la mia unica e modesta esperienza; 8/9 anni fa mi sono procurato
alcune viti in "costosissimo e fragile teflon"....allo stratosferico prezzo di ben 5 centesimi l'una ! ( 6 x 40 mm - MA ) 8)

Le uso tuttora per sostenere e decentrare un tele guida da 70 mm sul New.Cass.da 205...ti assicuro che sono di teflon e non di nylon o di altre sostanze, per il semplice motivo che conosco bene questi prodotti in quanto ci lavoro
per ottimizzare la strumentazione industriale di cui mi occupo.

Il fatto che il teflon sia "fragile", mi aiuta a salvaguardare la vernice del tele su citato, figuriamoci un barilotto di un oculare !

PS - Ma se anche fossero in nylon, cosa cambia riguardo alla durissima cromatura dei barilotti !? Mah... :wtf:


Allegati:
Commento file: Scusa la foto sgranatissima, ma ho dovuto ingrandire molto per evidenziare le viti...
DSC04688.JPG
DSC04688.JPG [ 91.76 KiB | Osservato 147 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 20 giugno 2017, 8:51 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17808
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Così ad occhio mi sembrano viti in Nylon. In Teflon non credo nemmeno che le facciano perchè sarebbero troppo tenere.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 20 giugno 2017, 16:28 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1613
Località: Milano
Le viti che utilizzo sono state "costruite" nell'officina della Montedison di Pioltello - Mi.

Sono in PTFE (Teflon) compatto, e mi sembra di ricordare che mi dissero che era reso più duro dall'uso di additivi che lo rendevano lavorabile al tornio....

Forse, ripeto forse, questo le rende in foto apparentemente simili al Nylon !?

In ogni caso le foto che posto dimostrano che il problema della "lavorabilità" del Teflon è ampiamente superato da un bel po' di tempo.

Ma torniamo a dogstar, quale problema c'è se usa delle viti in "plastica e non in Teflon !? Boh... :D


Allegati:
Teflon A.jpg
Teflon A.jpg [ 105.52 KiB | Osservato 107 volte ]
Teflon B.jpg
Teflon B.jpg [ 102.39 KiB | Osservato 107 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 20 giugno 2017, 21:04 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 137
Per l'utilizzo come ferma oculare, o ferma treppiede, un cilindretto di nylon spinto da una vite metallica, oppure una vite di comunissimo nylon è ottimale e comunque meno dura di qualsiasi metallo. Anche dell'alluminio che quindi non potrà mai segnare.

Per distinguere il nylon dal teflon un tempo bastava guardarne il colore, che era una prerogativa appannaggio del solo nylon, mentre per il teflon era esclusivamente bianco latte opaco e per nulla traslucido. Inoltre il teflon bianco era ed è ancora commercializzato in lastre, in tondi, e in tubi; E nella mia vita professionale (cessata dieci anni fa), non l'ho mai visto in semilavorati più specifici, anche nel settore degli isolanti per altissime frequenze.

Oggi per verificare se un piccolo oggetto è in teflon o in nylon (visto che comunque sarebbe difficoltoso verificare il peso specifico, che per il teflon è 2,5 , mentre il nylon si ferma a 1,5, quindi il primo è un terzo maggiore del nylon) non rimane che scaldarlo con la fiamma di un accendino:
Se è di nylon, a meno di 200° fonde e annerisce in nuna pallina e poi fila bruciando.
Se è di teflon, fino a 360 gradi non fa una piega, e poi cambia colore, ma pur rammollendo non fonde nemmeno bruciando.

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 24 giugno 2017, 15:16 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17808
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Scusa Myro, se usi un teflon caricato non stai parlando del normale Teflon. Cosa intendi dicendo che "il problema della "lavorabilità" del Teflon è ampiamente superato da un bel po' di tempo"
Hai mai lavorato al tornio il Teflon?

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 24 giugno 2017, 15:45 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1613
Località: Milano
Ciao Fabio,
leggi bene il post,non ho scritto caricato,bensì "compatto"....se non ricordo male è additivato con metalli,
recentemente mi era capitato di leggere (su wiki ?) che veniva "addizionato" con diversi metalli per variarne le caratteristiche....

Non faccio il tornitore, la parola "lavorabilità" è riferita alle foto dei bulloni (quelli azzurri) che ho ricavato da un sito che mostra centinaia di viti e prodotti simili ,se qualcuno li produce e li vende e qualcun altro li usa
non deve essere un prodotto così scadente, o no ?

Tornando in topic, pensi che dogstar possa avere qualche vantaggio da questa discussione ?

Volendo ci sono anche la viti in legno, ma qui si possono applicare altre scuole di pensiero anche ecologiche... :mrgreen: ma dai...!

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 24 giugno 2017, 16:02 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 137
Le viti azzurre delle foto postate non sono "di teflon" ma d'acciaio rivestito con pellicola antiaderente di "xilani".

https://italian.alibaba.com/p-detail/st ... 38534.html

Infatti la bulloneria in teflon "massiccio" non avrebbe alcun senso meccanico, prima ancora di essere realizzabile.

Inoltre conocordo con Fabio Bocci che le due vitine mostrate per decentrare il rifrattore sono in nylon.

E lascerei perdere l'addizione con metalli....In tutti i casi si tratta di non prendersi in giro

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 24 giugno 2017, 16:12 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
:clap:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alexa [Bot], Angelo Cutolo, lillo78 e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010