1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 14:04

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 16 aprile 2017, 23:26 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14024
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
per capire: perche' gli serve molto campo? c'e' un numero minimo di stelle che rende la ripresa significativa?

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 16 aprile 2017, 23:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 7538
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si, Andrea. Il conteggio e la precisione che Astrometrica effettua su ogni immagine è basato sul numero delle stelle
reperibile nell'immagine. Tendenzialmente più sono e meglio è.

_________________
Immagine

Latest New: http://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 1:08 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14024
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ok, grazie!

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 2:10 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 7076
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
@ Danilo
Ok sul diaframmare per ridurre un po' tutte le aberrazioni ...
ma vorrei fare l'avvocato del diavolo:
pensi che diaframmando molto il tuo fish-eye riduca la distorsione geometrica legata proprio al famoso effetto grandangolo, cioè, in parole semplici, ... diaframmando molto le linee curve si raddrizzano?

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 9:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 7538
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
ippogrifo ha scritto:
... ma vorrei fare l'avvocato del diavolo:
pensi che diaframmando molto il tuo fish-eye riduca la distorsione geometrica legata proprio al famoso effetto grandangolo, cioè, in parole semplici, ... diaframmando molto le linee curve si raddrizzano?


Eh ma quello è un super-grandangolo il quale rientra abbondantemente nella categoria, esposta più sopra,
degli obiettivi aventi focale minore di 28mm! :D
Prova con il tele, a meno sia davvero un fondo di bottiglia, il guadagno non sarà marginale. [provare per credere]

Sia ben chiaro, Ippo. Non c'è da pretendere che diaframmando di alcuni stop il teleobiettivo diventi uguale, o simile, alle
prestazioni offerte dal Canon 400mm EF L IS II USM f2,8 dal costo di 11.000 euro. Tengo a precisare semplicemente che,
senza alcuna ombra di dubbio, le prestazioni del tuo tele miglioreranno, rispetto a quanto lo stesso vetro offre a tutta apertura.
Starà poi a te giudicare se converrà o meno acquistare... il Canon 400mm f2,8 EF L IS II USM . :lol:

_________________
Immagine

Latest New: http://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 9:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18536
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Vorrei aggiungere qualcosa a ciò che ha detto Danilo Pivato ed al breve commento che ho fatto sopra. Perchè ho visto che qualcuno dice di un obbiettivo "buono". Un obbiettivo od un altro qualsiasi dispositivo ottico viene progettato per avere certe caratteristiche, che sono sempre dei compromessi, non a caso citavo gli oculari Nagler. Questi sono ritenuti "buoni" perchè hanno un grande campo visivo ed una ottima nitidezza. Queste caratteristiche vengono ottenute però a scapito della linearità del campo, che risulta molto deformato. Osservando all'oculare di questo non ci se ne accorge, se non adoperando l'oculare in terrestre e spostando con continuità lentamente il campo di vista. Quindi dicevo prima che se si usasse un Nagler per proiezione oculare e si facesse un rilievo astrometrico le stelle, perfettamente a fuoco e ben definite sarebbero tutte fuori posto! Lo stesso avviene con gli obbiettivi fotografici. Danilo citava i grandangolari, famosi per avere forti deformazioni. Attenzione, non è affatto detto che due obbiettivi di pari focale abbiano la stesa deformazione del campo, è una cosa progettuale e riflette le esigenze che i progettisti hanno avuto come primarie. Purtroppo è difficile sapere se un obbiettivo abbia un campo più o meno corretto geometricamente, perchè i costruttori non illustrano tutte le caratteristiche dei loro strumenti. Magari qualcosa si può sapere consultando dei manuali di ottica fotografica, dove sono riportati gli schemi dei principali obbiettivi. Per l'uso astrometrico sarebbero da privilegiare gli obbiettivi che sono stati progettati per fare fotografie di architetture, questi di sicuro hanno la migliore correzione per la deformazione del campo. A casa ho un manuale di ottica fotografica, dove sono riportati centinaia di schemi ottici, magari ci posso dare un'occhiata per vedere se vi sono schemi che vengono consigliati per questo scopo. Adesso non posso perchè sono fuori casasa.
Quindi riepilogando ci può essere un obbiettivo ottimo (per alcune caratteristiche) ma che ha una deformazione del campo anche piuttosto significativa.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 10:42 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10962
Località: Roma
Invece di un tele provate a fare la prova con un newton senza correttore di coma, vi darà sicuramente un'idea di quant'è il coma e se è ben centrato con l'asse ottico.
Per Andreaconsole.
Più stelle ci stanno meglio è ma da un certo punto in poi l'errore non diminuisce più drasticamente e quindi se hai 100 stelle vanno bene (per esempio) anche se nello stesso campo ne puoi avere 1000. A un certo punto entrano gli errori di catalogo (e moto proprio) che fanno si che l'errore sulle stelle non diminuisca più (poi soprattutto rispetto alla precisione dell'orbita di un pianetino o cometa dove ci sono ben altri errori).

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 10:58 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 7076
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Danilo Pivato ha scritto:
...
Starà poi a te giudicare se converrà o meno acquistare... il Canon 400mm f2,8 EF L IS II USM . :lol:

Questo è macismo ottico ... :rotfl:
Crederei di più nelle ottiche fatte apposta per l'astronomia ... :think: (Così si suol dire :matusa: )

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 12:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 7538
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
ippogrifo ha scritto:
...
Crederei di più nelle ottiche fatte apposta per l'astronomia ... :think: (Così si suol dire :matusa: )



Sai una cosa, Ippo? Questa affermazione aveva senso fino ad una quindicina-decina di anni fa. :D
Oggi, grazie all'impiego di lenti realizzate con vetri particolari e progetti sempre più sofisticati, il range di differenza
tra le prestazioni di telescopi astronomici e teleobiettivi fotografici (ovviamente parlo di realizzazioni esoteriche) di
eguali focali, si è estremamente ristretto, se non quasi annullato del tutto.

A riprova di ciò, oltre a personali considerazioni nell'impiego e test specifici su queste ottiche, sempre più spesso si vedono
centri universitari di ricerca e osservatori astronomici d'oltre oceano rivolgersi a questi vetri che impiegano ed usano per massicce
installazioni composte da più di un teleobiettivo fotografico, per assolvere a particolari survey sul cielo:

https://petapixel.com/2015/05/27/this-t ... th-100000/
http://www.fotografidigitali.it/news/la ... 53190.html
https://kicp.uchicago.edu/depot/images/ ... eminar.jpg

Un motivo sulla indiscussa qualità, ci sarà: che dici? :D

_________________
Immagine

Latest New: http://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 17 aprile 2017, 13:05 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 7076
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Bella risposta, :wink: .

fabio_bocci ha scritto:
... Per l'uso astrometrico sarebbero da privilegiare gli obbiettivi che sono stati progettati per fare fotografie di architetture, questi di sicuro hanno la migliore correzione per la deformazione del campo. ... Quindi riepilogando ci può essere un obbiettivo ottimo (per alcune caratteristiche) ma che ha una deformazione del campo anche piuttosto significativa.

Sintetizzando ... ritrovo molte mie convinzioni in queste affermazioni citate ... devo dire,
e l'intervento di Ras mette giustamente in guardia sull'uso della mappa stellare come un riferimento ottico assoluto ... :wink:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Ultima modifica di Angelo Cutolo il lunedì 17 aprile 2017, 19:24, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010