1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 22 agosto 2017, 21:35

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: * AMARCORD - M42 senza inseguimento
MessaggioInviato: sabato 18 marzo 2017, 13:24 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 febbraio 2006, 11:09
Messaggi: 583
Località: Polignano a Mare - Bari - Puglia
---

Non riesco a ritrovare, nel mio "polveroso archivio", :) una particolare tecnica usata con un certo profitto per il deep sky senza l'ausilio di alcun inseguimento, con l'uso di un sensore lineare davanti al quale far "passare" l'oggetto.
.
Chi mi rinfresca la mente? :)

...

_________________
Cieli e giorni sereni
::-Riccardo Giuliani
---
Tra la mia vecchia e nuova strumentazione ...
*Antico_C8_Arancione_su_HEQ5_Pro.
*Vari Rifrattori acro e Apo, Binocoli, etc.
* Dobson Skywatcher 16 pollici modificato.
*CookBook_Webcam_DSI_Magzero_QHY_tutte modificate :)
*Oculari_Filtri_accessori_&_varie
...
.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 marzo 2017, 13:43 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 17 giugno 2012, 17:53
Messaggi: 424
Località: Montichiari (BS)
Ciao,
dovrebbe essere il metodo "drift scan".
Anche io ne avevo letto anni fa, poi mi sembra sia passato nel dimenticatoio....
Ecco un link
http://www.astrosurf.com/audine/English/result/scan.htm

Comunque si trovano anche altre pagine che ne trattano.

Lorenzo

_________________
C8 con Lumicon Sky Vector 1
ES 127/825 acro
Mak 90mm
Tecnosky acro 90/500
Lunt 60mm BF1200 THa
Modulo double stack SolarMax II 60mm
HEQ 5
EQ 5
altazimutale TS az GP


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 marzo 2017, 13:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17857
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Um, se non sbaglio è la stessa tecnica che viene usata su qualche satellite, il satellite ruota lentamente e l'immagine delle stelle scorre sul sensore fotografico. La "lettura" del sensore viene fatta scaricando i pixels che vengono via via interessati. In questo modo si integra il segnale e lo si "ripulisce" dai pixels più o meno efficienti e difettosi perchè nel tempo vengono interessati pixels diversi. Vedo ora che Lorenzo C8 dice che si chiama drift scan! Non è passata nel dimenticatoio, addirittura viene implementata nei satelliti!

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 marzo 2017, 15:00 

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:14
Messaggi: 803
Ecco M42 in drift scan : http://www.astrosurf.com/mpaolilli/m42_drift.jpg

Qui trovi altre immagini : http://www.astrosurf.com/mpaolilli/

Uhmm è passata una vita .... :D

Un salutone !
Marco

_________________
SkyWatcher 120ED + Camere CCD Autocostruite con Kodak KAI-4021M ( 4Mpixel ) e KAF8300 ( 8.3Mpixel )
http://mpaolilli.blogspot.com/
http://www.uai.it/ccd/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 18 marzo 2017, 20:32 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13887
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il drift scan è una tecnica estremamente elegante che però ha ovviamente dei limiti ("non esistono pasti gratis"). Ad esempio il tempo di esposizione massima complessivo dipende dalla dimensione del sensore e dalla declinazione. Inoltre funziona solo fintantoché la rotazione di campo è trascurabile. È poi una tecnica applicabile solo ad alcuni ccd. Non sapevo ci fossero satelliti che la adoperino: puoi fare qualche esempio, Fabio?

CEO

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 19 marzo 2017, 10:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17857
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Debbo ricercare l'articolo originale, ma mi sembra di ricordare che sia il satellite Gaia che fa questo tipo di scansione. Il satellite deve riprendere un campo enorme e non può certo modificare la propria posizione cambiando orientazione ogni volta. Quindi ruota lentamente su se stesso. In questo modo l'immagine delle stelle sul sensore fotografico scorre in continuazione. La lettura del segnale sul sensore viene fatta quindi scorrendo con la stessa velocità con cui il satellite ruota, per cui una stella va ad occupare via via pixels diversi e vicini tra loro che vengono letti singolarmente. In questo modo sommando il segnale dei vari pixels si fa automaticamente una integrazione e anche la media della sensibilità dei pixels. La misura fotometrica viene quindi molto più precisa perchè già molto mediata già all'origine, visto che il segnale è stato ricevuto da tanti pixels diversi.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 20 marzo 2017, 16:49 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 febbraio 2006, 11:09
Messaggi: 583
Località: Polignano a Mare - Bari - Puglia
---

Ottima trattazione Marco. Per Marco Paolilli, la tua M42, seppur non deep, mi è rimasta fortemente in mente come non mai e non ricordavo che tu l'avevi proposta in illo tempore.
Era anche l'era gloriosa delle webcam modificate (del Glorioso progetto "Audine") a seguire quella, anni 60 e 70, della... molatura degli specchi home made.
.
Ormai.. computer e pulsanti, settaggi ed interfacce. :) :) :cry: sto andando in paranoia.
.
E' possibile, artigianalmente, usare un sensore standard per attuare tale tecnica come accennato da Marco (Guidi)? Ma sempre nell'ambito delle autocostruzioni o modifiche.

...

_________________
Cieli e giorni sereni
::-Riccardo Giuliani
---
Tra la mia vecchia e nuova strumentazione ...
*Antico_C8_Arancione_su_HEQ5_Pro.
*Vari Rifrattori acro e Apo, Binocoli, etc.
* Dobson Skywatcher 16 pollici modificato.
*CookBook_Webcam_DSI_Magzero_QHY_tutte modificate :)
*Oculari_Filtri_accessori_&_varie
...
.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010