1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 21 agosto 2017, 5:46

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2017, 16:50 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 991
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho chiesto per adesso solo per la CG5.

La Vixen ha lo stesso tipo di sequenza solo che sono invertite le DEC, ma da quello che ho capito non è un problema perché durante la fase di calibrazione il software dovrebbe accorgersene in automatico e impostarsi in modo corretto.

La cosa che mi lascia comunque perplesso è che un cavo che deve collegare il pin 1 di una porta al pin 1 dell'altra ad un certo punto si deve per forza di cose incrociare altrimenti finirebbe dritto per dritto sul pin 6.

Quindi il cavo "incrociato" in realtà dovrebbe essere quello simmetrico.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Vixen Sphinx Deluxe, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2017, 17:26 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 7872
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Confermo per quello che riguarda l'inversione della DEC, al software non gliene frega nulla, sa solo che se deve andare in una direzione deve chiudere un determinato contatto.

Per la Vixen, ferma tutto! In questo documento della Vixen si dice:
Cita:
Star Book Autoguider
The information here applies to theRJ-11, 6-wire "telephone jack", autoguider port on the Star Book hand controller. By default, the port layout is that popularized bySanta Barbara Instrument Group (SBIG) autoguiders and self -guiding imaging cameras. (Refer to the instruction manual for your autoguider for compatibility.)
Quindi, la piedinatura sullo Star Book della Vixen è uguale a quella della SBIG.

Quello schema serve solo quando si impiega un AGA che, da quello che mi sembra di aver capito cercando in giro sul web, sarebbe una specie di sistema di guida sullo stile della vecchia SBIG ST-4. Naturalmente, in pieno stile Vixen, con questa autoguida hanno ben pensato di usare una piedinatura tutta loro. Questa va annoverata con l'alimentazione delle pulsantiere con negativo esterno invece che centrale e i riduttori di focale di diametro superiore ai 2"...

Bella la roba della Vixen, ma diciamocelo, sti giapu sono dei balenghi. :facepalm:

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2017, 20:01 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 991
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Infatti. Ti dirò che benché abbia anche i suoi lati positivi mi sono pentito di aver preso la Sphinx Deluxe a suo tempo. Con quanto l'ho pagata oggi avrei una CGX e per venderla dovrei svenderla quindi me la tengo.

Giusto per tagliare la testa al toro tu questo cavo, visto che mi pare di capire hai un'ST8, come l'hai fatto? Con quale corrispondenza di pin?

Il cavo in dotazione con quella che ho ha i pin 1-6,2-5 ecc... e non riesco a capire perché ... visto che tutte le porte che ho visto sono simmetriche.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Vixen Sphinx Deluxe, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 9:44 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 7872
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Premetto che io ho una EQ6, il cavo che utilizzo con la SBIG è quello descritto da questo post di Renzo, in pratica: un plug rj12 in un verso e l'altro nell'altro.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 10:42 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 991
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ok.

Ma a me non torna questo punto:

<<Per la verità è molto più semplice. Prendi la piattina a sei poli per connessioni. Da un lato metti l'Rj12 con i piedini che guardano verso il basso. Dall'altro lato (senza girarla) metti l'altro RJ12 con i piedini che guardano verso il basso.
Alla fine se metti davanti i due RJ12 avrai i colori che coincidono come dal tuo schema ma senza inversione dei piedini 4 e 5. Tanto se punti verso est o verso ovest la pulsantiera in declinazione inverte il proprio movimento per cui ci pensa poi la calibrazione a capire quale sia il movimento corretto.>>

Questo vuol dire che al pin 1 di una presa corrisponderà il pin 6 dell'altra. Ma non dovrebbero essere pin1-pin1 (l'EQ6 ha la stessa piedinatura della porta della CG5 e dello Starbook eccetto qualche pin non decisivo)? Mi sto perdendo qualcosa? :crazy:

Insomma tu hai fatto il cavo in modo opposto a quanto mi ha detto SBIG e ti funziona tutto. Ci capisco sempre meno ... :crazy:

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Vixen Sphinx Deluxe, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 11:54 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16542
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Visto che mi sento chiamato in causa cerco di fare un po' di confusione anch'io. :-)
La Sbig con il proprio modello ST5 (se ricordo bene) creò una connessone RJ12 che fu definita standard ST4 (per quanto l'ST4 non avesse un contatto tipo plug telefonico)
Questo schema è indicato sulla mia pagina linkata da Simone.

Successivamente l'ST4 fu soppiantato dal STV che aveva un plug RJ12 ma con piedinature diverse. Questo standard fu in seguito conosciuto come Standard LX200 ed è quello che ormai è usato quasi da tutti.

Da ciò che si legge sul sito SBIG le camere ST8, st7, st2000 avrebbero gli stessi collegamenti e pertanto rientrare nello schema conosciuto come ST4 con il PIN 1 come AUX.

Purtroppo sono un po' fuori dal giro da tempo per cui la memoria non mi aiuta più di tanto.
Ivaldo Cervini a suo tempo aveva messo sul suo sito uno schema per collegare l'ST7 a una montatura con le varie piedinature in quanto aveva realizzato una relays box per disaccoppiare il tutto.
Per il resto devo anch'io rifare mente locale. Sono già un po' di anni che non faccio più astronomia pratica per cui non ricordo con esattezza tutto quanto

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 12:00 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 991
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si lo schema di Ivaldo Cervini parte dal connettore DB9 che contiene anche la linea a 12v (meglio non collegarla ...) ma si riferisce alla Losmandy GM8.

Il problema è che se in una presa RJ12 ho il pin1 AUX o NC (non collegato) dovrei avere un cavo che me lo porta sul pin 1 NC della camera e così via per gli altri, a meno che la presa non abbia la disposizione opposta.
Onestamente se a Simone funziona il cavo anche invertito vuol dire che si può collegare in entrambi i modi? :crazy:

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Vixen Sphinx Deluxe, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Ultima modifica di Angelo Cutolo il mercoledì 15 marzo 2017, 12:03, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 12:06 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13474
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
DarkStar, quando rispondi al post subito precedente è inutile quotare l'intero messaggio, rende la lettura del topic pesante e difficoltosa, quindi invece di utilizzare il pulsante Immagine sei pregato di utilizzare il pulsante Immagine che trovi in basso.

Grazie.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 12:10 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 991
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Lo faccio di solito ... ma qualche volta mi sfugge.

E' una cosa d'abitudine che faccio su altri forum, quindi sto cercando di disabituarmi.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Vixen Sphinx Deluxe, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: ST8-XME cavo autoguida
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 13:35 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 991
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ecco tanto per complicare le cose ho trovato un vecchio documento SBIG che inverte la piedinatura del connettore TIC-78 (quello con il jack RJ-12 ST4). Che negli anni sia cambiato qualcosa?

EDIT: Pare che diversi modelli di camere SBIG (ST5C/STV/ST-8300/ST-237/ST-402) avessero i piedini del connettore femmina invertiti ... poi ad un certo punto le versioni le varie ST-7/8/9/10/2000/4000 ecc ... hanno adottato lo schema attuale.


Allegati:
SbigPinoutOld.JPG
SbigPinoutOld.JPG [ 77.91 KiB | Osservato 157 volte ]

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Vixen Sphinx Deluxe, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010