1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 21 agosto 2017, 13:03

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 14 febbraio 2017, 16:11 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17889
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il mio Newton era f=4,6.
La storia dell'Hubble è interessante. Mi ricordo che al tempo feci arrabbiare un rappresentante della Perkin Elmer perchè gli dissi, ma per scherzo (noi toscani si ama scerzare verbalmente), che non avevano saputo fare lo specchio dell'Hubble. La cosa non riguardava certo lui, che vendeva spettrofotometri per l'infrarosso!
La Perkin Elmer doveva realizzare lo specchio, e per testarlo c'era la necessità di costruire un apposito telescopio di prova molto costoso. Loro usarono un sistema interferometrico per controllarlo e la commissione di controllo rimase soddisfatta della prova, anche perchè era un bel risparmio e funono persuasi che lo specchio fosse perfetto. Si sbagliavano. Il telescopio non poteva essere provato a terra, perchè era stato realizzato per venire usato a gravità zero e soprattutto non aveva i sistemi che sono presenti in tutti gli strumenti terrestri per correggere la forma dello specchio in funzione della gravità e della posizione del telescopio stesso rispetto all'orizzontale. Questo fu il secondo errore. Quando fu messo in orbita e fu palese che soffriva di aberrazione sferica fu un disastro! Fu necessario realizzare un'ottica correttrice speciale che fu montata dagli astronauti dello Shuttle in una apposita missione. Un costo enorme! :facepalm:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2017, 21:43 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1354
Località: Biella (BI) / Viguzzolo (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Dunque, ci sono quasi dai anche perchè altrimenti diventa la storia infinita, ho visto che c'è anche questo. Che ne dite?

Ho solo un'altra richiesta, perchè ho visto che vi possono essere problemi di backfocus. Pensate che inserendo il Baader, skywatcher o quello sopra che ho scritto, avrò bisono di distanziatori o andrà già bene così?

Grazie mille. :please:

:wave: Alex.

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
http://www.pineta1984.altervista.org
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000, Autoguida con Mak 90 f5.6, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 8:17 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 13:55
Messaggi: 299
Località: Trieste
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Pineta1984 ha scritto:
Dunque, ci sono quasi dai anche perchè altrimenti diventa la storia infinita, ho visto che c'è anche questo. Che ne dite?


Assomiglia "stranamente" un po' troppo (è proprio uguale) al mio GSO ...

_________________
Cieli limpidi sopra menti serene.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 9:51 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17889
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Beh, Bardix, sbilanciati un poco e digli come va il tuo... :)

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 11:50 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 13:55
Messaggi: 299
Località: Trieste
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ciao Fabio, hai ragione nella tua osservazione/proposta/richiesta, ma c'è un ma ...

Attualmente io sarei un visualista, anche perché la mia prima (in)esperienza fotografica (era diversi anni fa, seppure non moltissimi, ed in questo campo ero proprio meno di un principiante) è stata negativa.

Su una EQ6 avevo montato un newton GSO 200/800 con il suo corettore di coma ma con una supereconomica WebCam modificata ed i risultati sono stati (ovviamente ?) disastrosi: mi mancava un bel po' di know-how fotografico, per esempio che cambiando il back-focus cambia la correzione, e così via ...

Un tantino sconfortato dai risultati ho quindi ceduto il newton ma l'acquirente non era interessato al correttore che ho accuratamente conservato.

Per un certo numero di anni sono quindi ritornato e rimasto un appassionato visualista, sino a qualche mese fa quando, acquisita nuova esperienza, ho deciso di riprovarci, ma con un setup diverso da quello precedente per il quale non mi serve il correttore di coma ...

Come potrei essere di aiuto al nostro amico Pineta1984 se non ho mai realizzato nulla di buono con un setup serio basato su di un newton ?

_________________
Cieli limpidi sopra menti serene.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 14:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17889
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ah, certo, lo capisco. Anche io, come ho detto prima, avevo un Newton (10") ed un correttore di coma Baader che usavo in visuale. Debbo dire che non faceva miracoli ma migliorava enormemente il campo fruibile. Però anche la mia esperienza è troppo ridotta per poter dare un consiglio definitivo. Adesso non ho più nè il newton nè il correttore di coma. Dopo la pessima esperienza col Newton penso che non ne comprerò mai più un altro. L'esperienza negativa derivava dal fatto che col Newton dovevo fare troppi contorsionismi ed equilibrismi per osservare. Poi era troppo ingombrante.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 15:21 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1354
Località: Biella (BI) / Viguzzolo (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Innanzitutto concordo pienamente con distrosioni ed equilibrismi! Ma condivido pienamente come non hai idea...l'ho girato in tutti i modi e comunque il collo rotto se fai visuale è d'obbligo!

Premesso questo, grazie mille Bardix, ho controllato ed è lo stesso GSO ma marchiato diversamente quindi sono lo stesso prodotto. :crazy:

Mi sa che per non farla diventare una discussione infinita sceglierò e via. Spero solo di non avere troppi problemi a cercare il fuoco perfetto o altro, in quanto sono strumenti che non ho mai usato e non ho mai neanche visto dal vivo se non in video / foto. Sarebbe bello provarne alcuni ma non riuscirò mai a farlo. Ai bordi non potrò che migliorare con qualsiasi correttore (spero :oops: )

:wave: Alex.

EDIT: Ho visto un'immagine di comparazione tra i vari spianatori che non è male.
Al centro
Allegato:
post-71723-0-36500400-1477533642.jpg
post-71723-0-36500400-1477533642.jpg [ 54.98 KiB | Osservato 175 volte ]

Ai bordi
Allegato:
post-71723-0-25080600-1477533716.jpg
post-71723-0-25080600-1477533716.jpg [ 51.58 KiB | Osservato 175 volte ]

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
http://www.pineta1984.altervista.org
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000, Autoguida con Mak 90 f5.6, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 15:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17889
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Trovare la posizione perfetta per il fuoco è la cosa più difficile. Il software di acquisizione in genere fornisce il valore della larghezza del picco a metà altezza (FWHM) dell'intensità della luce di una stella che si seleziona. Più piccolo è quel valore più il picco è stretto ed alto. Sembra facile, ma quando tocchi il telescopio per mettere a fuoco tutto si muove e non si capisce più nulla. Quindi si va per tentativi oppure... si monta un fuocheggiatore elettrico! :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 febbraio 2017, 15:50 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1354
Località: Biella (BI) / Viguzzolo (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
fabio_bocci ha scritto:
si monta un fuocheggiatore elettrico! :lol:


:lol: :lol: :lol: :lol: e qui ti volevo :D :D :D :D

Per ora vado di fuocheggiatore "manuale" aspettando che la strumentazione non vibri più e per tentativi vediamo! :mrgreen:

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
http://www.pineta1984.altervista.org
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000, Autoguida con Mak 90 f5.6, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 14:44 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1354
Località: Biella (BI) / Viguzzolo (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Va beh, dopo un paio di mesi mi sono deciso a prendere il Baader MPCC Mark III, la prossima settimana dovrebbe arrivare e vediamo come andrà. Vediamo prima se sarò capace a montarlo :lolno:
Prevedo nubi sul Piemonte visto il nuovo acquisto :lol:

:wave: Alex.

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
http://www.pineta1984.altervista.org
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000, Autoguida con Mak 90 f5.6, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010