1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 22 ottobre 2018, 15:12

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 12 gennaio 2017, 0:42 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 12:48
Messaggi: 245
Località: Lombardia / Sanremo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Gasp.. mi ha sempre perplesso la fotografia col PC per problemi di ingombro, schermi, cavi ecc.
Questo cambia davvero tutto! Sono davvero tentato di fare il salto, ma:
A) temo (sono abbastanza sicuro a dire il vero) che con la Nikon D5100 serva un cavo di scatto. Sapete se li vendono o bisogna autocostruirselo per forza?
B) sono un felice possessore di Lacerta MGEN e mi piange il cuore abbandonarla: non mi ha mai tradito una volta. Che voi sappiate è impossibile usare il sensore della Lacerta come CCD di guida da PC/iAstroHub, vero? Rimarrei stupito del contrario.

Argh che indecisione :/

_________________
Vecchio nick: Pj1989


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 17 gennaio 2017, 12:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 novembre 2008, 16:06
Messaggi: 145
Località: Garlasco (Pv)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Eureka !!!! :rotfl:

_________________
Ziel Galaxy 2 evolution su HEQ5 Pro


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 28 febbraio 2017, 21:00 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 12 febbraio 2006, 21:02
Messaggi: 247
Località: Arenzano (Ge)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Luca,
io uso una canon, ma ho fatto un po' di ricerche in rete e mi sembra che per il cavo Nikon si debba procedere con l'autocostruzione. Io l'ho fatto per la mia ed i componenti sono davvero pochi, è abbastanza facile metterlo insieme, partendo magari da un controllo remoto di quelli a filo e seguendo le istruzioni che si trovano in rete.
Dovresti costruiri un cavo di scatto seriale, poi comprare un adattatore seriale-usb per connetterlo al Raspberry.
Su cloudynight hanno parlato della Lacerta ma non so so se poi è stata implementata, avevano contattato il costruttore per avere i driver per caricarli su PiAstroHub.

Una domanda....
Se la Lacerta funziona bene, e quindi come autoguida sei a posto, comprando un timer per la tua DSLR (se non lo hai già) come questo
http://www.ebay.it/itm/Aputure-LCD-Timer-Fernausloser-Kamera-Ausloser-f-Nikon-D5100-D3100-D7000-D90-/381560242903?hash=item58d6c342d7:g:fYMAAOSwoudW2Bcm
non hai già un sistema portabilissimo ed economico?
L'unico giovamento che potresti avere usando il raspberry è quello del planetario, ma non so quanto ne possa valere la pena....

Saluti.

Roberto


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 1 marzo 2017, 7:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8299
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Incuriosito da questa particolare configurazione desideravo domandare:

invece di utilizzare un Raspberry come cellulare è possibile gestire il setup (montatura +ccd)
da uno smartphone Samsung Galaxy S4 con Android prima di procedere nel cammino degli interfacciamenti?
Qualsiasi eventuale consiglio è sempre ben accetto!
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 1 marzo 2017, 19:51 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 settembre 2007, 22:37
Messaggi: 1121
Località: Bollate (Mi)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non credo, perchè tutto il codice è scritto in shell script + PHP e si basa su alcune librerie tipiche di Linux.

_________________
William Optics Megrez 90 FD, Vixen Sphinx Deluxe + NexSXD, Vixen LVW 3.5, 5, 17, WO Zoom 22.5-7.5mm, WO UWAN 4mm, Nikon D7100, ZWO ASI120MM
Socio Gruppo Astrofili Fiemme (GAF)
www.stelledoppie.it alias The Double Star Database, il mio sito-database sulle stelle doppie


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 2 marzo 2017, 15:00 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 12:48
Messaggi: 245
Località: Lombardia / Sanremo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Danilo non sono sicuro di aver capito la tua domanda.

Per iAstroHub si usa un Raspberry E un telefono/tablet da cui si gestisce tutto. Ovviamente Android va benissimo per questa seconda parte visto che l'interfaccia è web.

Tu vorresti scavalcare il Raspberry? Come pensi di collegare la montatura/ccd/ecc al telefono?


Sent from my iPhone using Tapatalk

_________________
Vecchio nick: Pj1989


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 3 marzo 2017, 8:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8299
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Se ho capito bene Raspberry è un componente hardware dove è possibile collegare
la montatura e il ccd e che poi consente di collegare uno smartphone o un tablet per
gestire il tutto, mentre iAstroHub è il software di gestione, è così?
Perdonatemi, ma non ho ancora letto i vari link che avete proposto... :oops:

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 3 marzo 2017, 12:21 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 12:48
Messaggi: 245
Località: Lombardia / Sanremo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si. Allora…
Raspberry è il pc vero e proprio che va a sostituire l'usuale laptop a cui si collegano tutto ciò che collegheresti al pc da campo: montatura, ccd, ruota portafiltri, focheggiatore, autoguida ecc ecc.

iAstroHub è il software.

Il grosso vantaggio di iAstroHub è che, anziché avere la classica interfaccia grafica per la quale servirebbero monitor, mouse e tastiera, ha una interfaccia web.

Questo permette di posizionare il Raspberry sopra la montatura ed avere tutti i cavi "autocontenuti" nel setup.
L'unico cavo "esterno" è l'alimentazione.

Per controllare il tutto, poi, si può usare un qualsiasi dispositivo con wifi (smartphone, tablet o pc) stando nel raggio del Wifi del Raspberry.

A questo si aggiunge il fatto che il Raspberry consuma una frazione di un normale laptop.

Ora, non ho capito, quale parte vorresti sostituire con il galaxy S4? Non credo tu possa sostituirlo al Raspberry, se non altro per il fatto che non ha le porte per collegarci tutti gli ammennicoli...


Sent from my iPhone using Tapatalk

_________________
Vecchio nick: Pj1989


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 3 marzo 2017, 13:11 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8299
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Luca Amerio ha scritto:

Ora, non ho capito, quale parte vorresti sostituire con il galaxy S4? Non credo tu possa sostituirlo al Raspberry, se non altro per il fatto che non ha le porte per collegarci tutti gli ammennicoli...





No, no Luca, grazie comunque per le precisazioni! :D
Seguirei anch'io l'iter hardware (Raspberry)>software (iAstroHub)>smartphone (Samsung appunto) per gestire l'intero setup. E' senza dubbio intrigante il fatto che sia possibile comandare l'intero setup, più o meno complesso, dal cellulare. Ecco perchè mi stavo interessando al vostro argomento. Penso che una siffatta configurazione potrebbe tornare davvero utile, ma soprattutto leggera in termini di pesi e alimentazione, qual'ora dovessero presentarsi quelle uscite sotto buoni cieli, cosiddette veloci e di breve durata dove per pochi frame non varrebbe trasportarsi laptop e batterie impegnative, oltretutto e non secondario come aspetto, per la mia montatura (GM2000) non essendo previsto il wifi potrebbe essere una bella e sorprendente svolta. Visto il costo in gioco perchè non provarci?

A questo punto ne approfitto per chiedere quale è la migliore versione di Raspberry più indicata, ho letto or ora essercene diverse, per convogliare ccd, montatura, ruotaportafiltro, focuser, ecc,?
Ancora tante grazie!

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: iAstroHub - prime impressioni d'uso
MessaggioInviato: venerdì 3 marzo 2017, 13:16 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 12:48
Messaggi: 245
Località: Lombardia / Sanremo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
RaspberryPi 3 model B

(per il RaspberryPi 3 è l'unico che c'è, non esiste il model A)

_________________
Vecchio nick: Pj1989


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 51 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010