1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 12 novembre 2019, 12:25

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:09 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 10:05
Messaggi: 631
Località: Pesaro
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ragazzi...qualcuno ha esperienza con questa camera? Se si volesse usare come camera guida, come la vedreste? ha un sensore simile alla lodestar ed è raffreddata...

La necessità è nata dal fatto che vorrei passare dal telescopio guida, alla guida fuori asse...e mi è stato detto che con la magzero, essendo non proprio sensibilissima, potrei avere difficoltà a trovare una stella x guidare in alcuni periodi dell'anno e in alcune zone di cielo. Quindi ho iniziato a fare una ricerca tra le varie camere guida e (oltre alla lodestar) ho notato questa...

http://www.teleskop-express.de/shop/product_info.php/info/p6129_Orion-Starshoot-MONO-CCD-Camera---Chip-Sony-D-9-6mm---Pixel-8-3-m.html

SENSORE LODESTAR: ICX429AL Sony CCD Chip Grade 1
Sensor size: 6,4 mm x 4,75 mm
Pixels: 752x580 Pixel - 8.2 x 8.4 µm

SENSORE ORION: Imaging sensor Sony ICX419AL monchrome CCD
sensor size 7.40mm x 5.95mm
Pixel array 752 x 582 (437,664 total)
Pixel size 8.6 x 8.3

_________________
OTA: SW 150/750 & SW MC90 Black Diamond & SW 80/400 Acro & TSAPO65Q
Obiettivi: Sigma 70-300 AF Macro
Mount: Orion Panda4x4 Robocop SKF Synscan
Camera: Canon EOS 1100D, Starlight LodestarM, Philips Toucam Pro II
Accessori: Filtro IR-cut Astronomik, Filtro Astronomik EosClip Ha 12nm, Filtro Astronomik Eos Clip UHC, collimatore Laser Baader MARKIII , Lacerta OAG
Web: http://www.carlofanuli.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:21 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4218
Località: Veneto
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Non è poi molto economica, ma sulla carta sembra buona specie se raffreddata dovrebbe garantire zero hot pixel (anche se a dire il vero basta sottrarre un dark).

Valida alternativa, un pelino troppo costosa, se fossero 250-270 euro sarebbe vendutissima.

Carlo

_________________
Carlo Martinelli - IW3GIK

Sito Web: http://www.carlomartinelli.it E-Mail astronomia@carlomartinelli.it
Osservatorio: StarNavigator Astronomical Observatory (Masi-PD)
Attrezzatura: Montatura GM2000 QCI 10 Micron Comec Tecnology;
Telescopi: Meade LXD55 S/N 1016/254 Schmidt/Newton F4; Takahashi FS102 820/102 F8 612/F6; Takahashi FS60C 355/60/ f5.9 - 264/F4.4; Telescopio Guida TecnoSky 60/228 F3.8; TeleObiettivo MTO 1000/100 F10 (AstroSolar) SkyQualityMeter: SQM-L / SQM-LE Wheather: AAG-CloudWatcher LaCross WS55 SkyCam: AllSkyCam-MoonGlow Tecnology


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:26 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2014
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Da profano sul campo, da lettore, ti posso dire che la Lodester, come tutte quelle che montano un exView (in questo caso ICX429A**) dovrebbe essere piu' sensibile della versione "non-exView" come la Orion. Che pare curiosamente il modello successivo a quella che ho io (vedi in firma), ma sembra aver perso per strada l'exViev-ness :roll:

Come dimostra questo affollatissimo thread:
viewtopic.php?f=5&t=72749&hilit=exview
:mrgreen: oppure :oops:

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:37 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 10:05
Messaggi: 631
Località: Pesaro
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ambè...vado per scorrere e leggere i commenti e non c'era niente. Credevo si fosse rotta la rotella del mouse. :mrgreen: Vediamo un pò che è sto exViev.....

_________________
OTA: SW 150/750 & SW MC90 Black Diamond & SW 80/400 Acro & TSAPO65Q
Obiettivi: Sigma 70-300 AF Macro
Mount: Orion Panda4x4 Robocop SKF Synscan
Camera: Canon EOS 1100D, Starlight LodestarM, Philips Toucam Pro II
Accessori: Filtro IR-cut Astronomik, Filtro Astronomik EosClip Ha 12nm, Filtro Astronomik Eos Clip UHC, collimatore Laser Baader MARKIII , Lacerta OAG
Web: http://www.carlofanuli.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:53 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 10:05
Messaggi: 631
Località: Pesaro
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mi sembra tutto abbastanza chiaro:

http://www.mintron.com/htm/q&a/htm/ex-view%20ccd%20camera.htm

Tornando più specificatamente al TOPIC, credo che la differenza di prezzo di 100 € circa tra questa Orion e la Lodestar sia più che giustificata, da una quasi doppia sensibilità. C'è la curiosità di capire come mai la Orion ha fatto questa scelta. Forse solo per un mero scopo commerciale(IMHO). Ma come ha detto carlo, a questo punto l'hanno piazzata su un valore di mercato che non la fa essere nè carne nè pesce...quindi non è vendutissima. Mah... :|

_________________
OTA: SW 150/750 & SW MC90 Black Diamond & SW 80/400 Acro & TSAPO65Q
Obiettivi: Sigma 70-300 AF Macro
Mount: Orion Panda4x4 Robocop SKF Synscan
Camera: Canon EOS 1100D, Starlight LodestarM, Philips Toucam Pro II
Accessori: Filtro IR-cut Astronomik, Filtro Astronomik EosClip Ha 12nm, Filtro Astronomik Eos Clip UHC, collimatore Laser Baader MARKIII , Lacerta OAG
Web: http://www.carlofanuli.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:55 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1945
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
a me piace questa rimanendo in casa atik
http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... 75--m.html

Ha l' exview !!

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 15:59 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 10:05
Messaggi: 631
Località: Pesaro
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Un secondo, io mi ero soffermato sui grafici. Rileggendo bene qui spiega una cosa molto interessante:

http://www.mintron.com/htm/q&a/htm/ex-view%20ccd%20camera.htm

Lo svantaggio di EX-View tecnologia è che, a causa della difficile natura del processo di produzione di chip CCD e la delicatezza dei chip, vi è una quantità limitata di elementi sensori da SONY. Secondo Sony, ci sono più imperfezioni latenti nei fotodiodi del chip CCD della EX-View rispetto al Super HAD sensori. Questi pochi elementi CCD difettosi possono rompersi, causando così "pixel morti", che lasciano macchie bianche o nere sull'immagine che non può essere rimosso. Pixel morti sono noti per sviluppare se il chip CCD è in deposito o in uso attivo. Come esempio, un CCD EX-View può spedire dalla fabbrica di Sony con solo 3 punti morti, ma il numero potrebbe aumentare a 5 durante il trasporto e poi forse crescere a 7 mentre seduto in magazzino del produttore della fotocamera e crescere ulteriormente, per esempio, 12 se installato in una camera CCD. Il numero di pixel guasti potrebbe successivamente crescere per 15 a 30 per il momento la telecamera è ricevuto dall'utente finale. Questo processo continuerà fino a quando i difetti latenti dei fotodiodi stabilizzano. SONY dice che il numero crescente di elementi di pixel morti è causata da raggi cosmici che bombardano le giunzioni più vulnerabili di alcuni dei fotodiodi nella matrice CCD. causa della natura sensibile del processo di produzione, il tasso di rendimento per EX-View chip CCD è relativamente basso, limitando le quantità di consegna delle unità accettabili. L'alto costo associato al processo di produzione rende il chip buona EX-View CCD per applicazioni specifiche (ad esempio, scientifici, industriali), dove l'elevata sensibilità alla luce il chip fornisce è importante, ma i dispositivi non sono costo-efficaci per l'uso con le fotocamere di sorveglianza convenzionali .Come Mintron è un produttore di grande reputazione e responsabile, ci sentiamo in dovere di ricordare ai nostri clienti i vantaggi ei limiti delle fotocamere incorporano chip SONY Ex-View. Siamo sinceramente dispiace che dobbiamo limitare la disponibilità di telecamere incorporano chip SONY EX-View, in calo ordini da alcuni dei nostri stimati clienti che hanno applicazioni nel campo della sorveglianza tradizionale. Vi preghiamo di comprendere che questa non è una limitazione della tecnologia di Mintron o presso i nostri processi produttivi, ma una situazione di approvvigionamento-and-demand relativi alla disponibilità di EX-View chip CCD di SONY in questo momento.

Apperò...

_________________
OTA: SW 150/750 & SW MC90 Black Diamond & SW 80/400 Acro & TSAPO65Q
Obiettivi: Sigma 70-300 AF Macro
Mount: Orion Panda4x4 Robocop SKF Synscan
Camera: Canon EOS 1100D, Starlight LodestarM, Philips Toucam Pro II
Accessori: Filtro IR-cut Astronomik, Filtro Astronomik EosClip Ha 12nm, Filtro Astronomik Eos Clip UHC, collimatore Laser Baader MARKIII , Lacerta OAG
Web: http://www.carlofanuli.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 16:56 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2014
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si' anche io ho immaginato che il problema fosse economico, di disponibilita', criticita'... insomma che non lo usano piu' perche' e' difficile farne un prodotto competitivo sul mercato.
Pero' questo lo vedo come problema del costruttore. Si' ok possono generarsi bad pixel pero' non ho mai sentito una lamentela del genere da chi usa la Lodester a riguardo (ma magari non sono stato attento io).

Parlando di esperienza personale.... bo?? Io spesso sono pieno di pixel pazzi ma suppongo sia un problema di qualche interferenza perche' non sono pixel "pazzi per sempre", va a giornata... quindi il problema penso sia un altro. Penso...

A leggere, io ho inteso che l'exView e' almeno 2 volte piu' sensibile, con zone di spettro in cui e' fino a 4 volte piu' sensibile (sull'IR mi pare).

Scusa per il dispetto sul thread.. affollatissimo :mrgreen:

BlackMamba ha scritto:
SONY dice che il numero crescente di elementi di pixel morti è causata da raggi cosmici

Maledetto Goldrake! :twisted:

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 17:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Perchè non prendi in considerazione una Atik Titan monocromatica? E' raffreddata, molto sensibile, semplicissima da usare e se vuoi la puoi anche usare per fare imaging planetario, sebbene non sia una telecamera. Ha lo stesso ingombro di quella che ho io (la 16IC) e non dà problemi di montaggio su una guida fuori asse, a meno che non sia cortissima.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Orion StarShoot G3
MessaggioInviato: martedì 18 marzo 2014, 17:26 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 10:05
Messaggi: 631
Località: Pesaro
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bhe...alla fine per una questione di prezzo Fabio, solo quello. Alla fine la famosa Lodestar costa molto meno e pesa come un'oculare, o poco più...

_________________
OTA: SW 150/750 & SW MC90 Black Diamond & SW 80/400 Acro & TSAPO65Q
Obiettivi: Sigma 70-300 AF Macro
Mount: Orion Panda4x4 Robocop SKF Synscan
Camera: Canon EOS 1100D, Starlight LodestarM, Philips Toucam Pro II
Accessori: Filtro IR-cut Astronomik, Filtro Astronomik EosClip Ha 12nm, Filtro Astronomik Eos Clip UHC, collimatore Laser Baader MARKIII , Lacerta OAG
Web: http://www.carlofanuli.it


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010