1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 11 dicembre 2017, 6:33

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 108 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: barlow telecentriche
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2017, 10:27 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14024
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho letto una interessante discussione su cloudy nights a proposito della misura della focale delle barlow basato sulla misura della deviazione di un laser sparato nella barlow dal lato in cui normalmente si innesta l'oculare. La questione interessante che ne e' scaturita e' che per le telecentriche, tipo le powermate, questo metodo non sarebbe applicabile perche' la divergenza dei raggi non viene quasi modificata. Sono entrato nel discorso per capire come sia possibile che ingrandiscano senza cambiare la divergenza del fascio (che vorrebbe dire che ingrandiscono senza variare significativamente la focale equivalente), ma non ho capito. Qualcuno ha una spiegazione convincente che possa comprendere appieno?
Per chi avesse bisogno di un po' di contesto in piu' (ammesso che capisca la lingua d'oltremanica), questo e' il link: http://www.cloudynights.com/topic/56213 ... cave-lens/

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2017, 10:40 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18524
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Un metodo interessante. Nella pratica però, secondo me, il risultato viene assai poco preciso a causa degli errori che si fanno prendendo le misure. Anche la distanza della Barlow dal piano non simisura in quel modo ma si dovrebbe sapere a che punto è il centro della lente, che quindi andrebbe prima misurata su un banco ottico. Una pippa mostruosa. Però dal punto di vista teorico interessante. Non conosco con esattezza lo schema ottico delle telecentriche, però va considerato che forniscono lo stesso fattore di ingrandimento indipendentemente (grossomodo) dlla distanza cui vengono poste rispetto all'oculare, quindi è come se fossero un piccolo canocchiale completo. Se infatti ci guardi attraverso, dal alto del barilotto maschio e punti all'infinito, vedi ingrandito di 2x (se è 2x) mentre se ci guardi attraverso dall'altro lato vedi rimpicciolito.
Ah, funzionano come un piccolo canocchiale di tipo galileiano, infatti l'immagine rimane dritta e non capovolta.
Qualcosa si può trovare qui: http://www.edmundoptics.com/resources/a ... entricity/

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2017, 11:10 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14024
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ok! E' che faccio fatica a scorporare i concetti di focale e ingrandimento, ma il cannocchiale galileiano e' un esempio che calza parecchio :thumbup:
Purtroppo un semplice disegnino con le lenti e le classiche formule delle lenti, per capire bene come funziona lo schema e come cambia l'angolo sotto il quale si vede un oggetto distante (che e' poi l'ingrandimento) non e' semplice da fare.
L'esempio con due oggetti a distanza diversa e' impressionante :shock:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2017, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18524
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mi sembra che in rete non si trovi lo schema delle telecentriche Televue e nemmeno delle vecchie Meade. Ho una Meade telecentrica 2x che è davvero ottima.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2017, 14:30 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13849
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Questo articolo (anche se non prettamente astronomico) può essere utile ad esprimere le caratteristiche di un'ottica telecentrica ► http://www.opto-engineering.it/risorse/ ... ecentriche (c'è anche un bel video).

La differenza principale (oltre al fatto dell'ingrandimento "fisso") è che nella prima il piano focale del sistema (cannocchiale+telecentrica) è fisso, ovvero si riesce a mettere a fuoco fin quando il fuoco dell'ottica "principale" (nel nostro caso il telescopio) cade entro la "sfera" (che costituisce la sua profondità di campo) del gruppo ottico telecentrico (al di fuori vi è l'impossibilità di mettere a fuoco ovviamente), mentre la normale barlow crea diverse distanze di piano focale in base al "tiraggio" (e quindi di diverso ingrandimento finale), posto maturalmente che il piano focale dell'ottica principale intercetti (ed attraversi) il gruppo ottico della barlow.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2017, 21:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5592
Località: Roma
Cita:
La differenza principale (oltre al fatto dell'ingrandimento "fisso") è che nella prima il piano focale del sistema (cannocchiale+telecentrica) è fisso, ovvero si riesce a mettere a fuoco fin quando il fuoco dell'ottica "principale" (nel nostro caso il telescopio) cade entro la "sfera" (che costituisce la sua profondità di campo) del gruppo ottico telecentrico (al di fuori vi è l'impossibilità di mettere a fuoco ovviamente), mentre la normale barlow crea diverse distanze di piano focale in base al "tiraggio" (e quindi di diverso ingrandimento finale), posto maturalmente che il piano focale dell'ottica principale intercetti (ed attraversi) il gruppo ottico della barlow.


Esatto, solo che per la barlow io , più che di tiraggio (distanza tra un elemento ottico e sensore) parlerei di distanza obiettivo-barlow, che a sua volta poi influenza il tiraggio (distanza tra barlow e sensore od oculare) e, naturalmente , la EFL.Nella TC tale possibilità di variare la EFL semplicemente non c'è .

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: giovedì 2 febbraio 2017, 10:34 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14024
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mi piacerebbe saper fare un disegnino come questo, che con un telescopio "classico" fa capire immediatamente l'ingrandimento finale come funzione di focale obiettivo e focale oculare (non e' un ray tracing, ovviamente), ma non saprei da dove cominciare...


Allegati:
Untitled.png
Untitled.png [ 9.71 KiB | Osservato 612 volte ]

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: giovedì 2 febbraio 2017, 10:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18524
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Uno schema ottico telecentrico deve essere quello adottato nei binocoli che non hanno bisogno di messa a fuoco. In questo caso basta il normale accomodamento dell'occhio. Non vanno però tanto bene per chi è miope o magari ha una differenza di diottrie tra i due occhi.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: giovedì 2 febbraio 2017, 10:46 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14024
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ce l'ho e infatti non mi trovo benissimo (pero' e' curioso vedere oggetti a distanza diversa tutti a fuoco contemporaneamente). Mio padre, che ha inevitabilmente una certa presbiopia, non riesce proprio ad usarlo. Dici che e' lo stesso principio? :think:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Ultima modifica di andreaconsole il giovedì 2 febbraio 2017, 10:54, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: barlow telecentriche
MessaggioInviato: giovedì 2 febbraio 2017, 10:53 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1011
Località: Roma
http://www.opto-engineering.it/risorse/ ... ecentriche

ci mancavate voi a mettermi queste curiosità, che stamattina avevo da lavorare. :D


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 108 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010