1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 22 settembre 2019, 6:54

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Diaframmatura o no?
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 18:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:25
Messaggi: 7923
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Scusate ma io pensavo che se il filtro solare me lo faccio a tutta apertura con un bordo abbastanza spesso(ovvero che l'apertura effettivamente si accorcia diametralmente), non aumenta l'ostruzione?Cioè, il secondario rimane sempre quello mentre l'apertura si accorcia.Esempio:il mio mak ha un'ostruzione del circa 30%(mettiamo caso ma è minore) con un'apertura da 127mm, ma mettiamo caso il filtro me la riduce a 9, avrò un'ostruzione del circa 45%?Se così fosse, non sarebbe meglio diaframmare il filtro lateralmente all'ostruzione, magari facendolo diventare di apertura 5cm ma senza ostruzione? (Ho allegato un disegnino schematizzato)

Ne approfitto per chiedervi anche un'altra domenda:il fattore di ostruzione quanto grava realmente sulle osservazioni?

Osservo con: Mak127 SkyWatcher EQ3.2 motor.AR e Dec,oculari Plossl 20, 15, 10 e 6.5 mm, oculari SW da 25 e 10mm, oculare Meade serie3000 40mm,filtro in mylar,barlow 2X SW e Ultima celestron 2X apo.http://forum.astrofili.org/userpix/17_Immagine_1.jpg


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 18:14 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16673
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
All'ultima domanda ti posso rispondere con un "praticamente niente" in quanto la perdita di contrasto è sicuramente minore del disturbo del seeing o delle aberrazioni che introduce il filtro.
Per quanto riguarda il discorso di fare il filtro centrale con ostruzione o laterale senza ostruzione ti posso dire che io ho sempre costruito il filtro sulla base della semplicità.
Nel senso che filtri di piccolo diametro che potevo realizzare direttamente in cartone o con tubi per lo scarico dell'acqua, sono stati fatti a tutta apertura mentre i filtri per strumenti di diametro maggiore sono stati realizzati decentrati.
Infatti la maggiore ostruzione nel centro è certamente deleteria ma altrettanto lo è lavorare fuori dall'asse ottico dove, spesso, le ottiche commerciali, sono affette da qualche aberrazione di troppo.
Inoltre il filtro stesso, come ti dicevo prima, diminuisce sensibilmente il contrasto, per cui penso che per il tuo strumento il sistema migliore sia quello a tutta apertura che è il più semplice da realizzare, a mio avviso.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diaframmatura o no?
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 18:41 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3892
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
> Scusate ma io pensavo che se il filtro solare me lo faccio a tutta apertura con un bordo abbastanza spesso(ovvero che l'apertura effettivamente si accorcia diametralmente), non aumenta l'ostruzione?

Certo che si ma che bisogno ci sarebbe di farlo con i bordi spessi? O meglio: cosa ti impedisce di farlo della stessa apertura del telescopio? Un filtro decentrato ha un senso su aperture molto grandi che di giorno non sarebbero mai sfruttabili e dulcis in fundo il filtro costerebbe una fortuna! :o

> Se così fosse, non sarebbe meglio diaframmare il filtro lateralmente all'ostruzione, magari facendolo diventare di apertura 5cm ma senza ostruzione? (Ho allegato un disegnino schematizzato)

Vedi sopra. Diciamo che sulla carta il filtro decentrato ha il vantaggio di essere a ostruzione zero, come un rifrattore ma 5cm sono pochini e non appena alzi un po' l'ingrandimento (magari per osservare meglio un gruppo di macchie) l'immagine diviene buia.
Fidati, per 130mm vai a tutta apertura.

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Quando credi di essere perfetto, sei finito!" (Valentino Rossi)


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010