1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 4 aprile 2020, 18:42

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 8 settembre 2009, 7:39 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 ottobre 2006, 8:21
Messaggi: 2385
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io nella mia ci butto su il mewlon Taka 210 (8kg), il sistema Losmandy a V, la Canon 20d/a, il pentax come rifrattore guida in parallelo con anelli. Arrivo proprio a 15kg, bilancio con estrema attenzione e riesco in questo modo a guidare una focale di 1900mm per 5 minuti senza il minimo mosso.
Con focali minori, sotto i 1000mm, guido illimitatamente senza alcun problema, probabilmente ho un esemplare azzeccato :wink:
download/file.php?id=8094&mode=view
download/file.php?id=8037&mode=view
Per quanto riguarda lo starbox, per mè è il massimo, è davvero semplice ed intuitivo da utilizzare, solo un po' troppo luminoso, a questo ho avviato con una pellicola oscurante.

_________________

Matteo Mussoni
Ho venduto tuttoooo


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 settembre 2009, 8:19 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6148
Ho seguito con interesse la nuova vixen sphinx quando decisi molto a malincuore di separarmi dalla mia gpdx con skysensor. Mi serviva più carico. Sentite le opinioni in rete, ma soprattutto quella di un amico, Max De Deo, che ha usato lo starbook, sono andato dritto dritto sulla eq6.
Io penso che il prodotto vixen sia valido per certi aspetti, ma è prezzato troppo in alto. Se la differenza di prezzo fosse stata di poche centinaia di euro avrei volentieri preso ancora una vixen visto come mi sono trovato con la vecchia montatura, ma qua si parla di 1200 euro di eq6 synscan contro i 2700 di sphinx dx. La vixen, a mio parere, non ha mercato, purtroppo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 settembre 2009, 20:11 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 19 giugno 2007, 13:32
Messaggi: 1696
Località: Nicolosi CT
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non conosco la versione Deluxe, ma molto bene la Sphinx classica. La trovo una montatura molto ma molto precisa con un ottimo cannocchiale polare una buona possibilità di carico, utilizzando io circa 10 kg con uno sbraccio di oltre un metro, senza nessun problema di guida con gli oltre 800mm di focale nell'uso fotografico. Gli assi di serie erano troppo serrati e li ho allentati, funzionando ora molto bene. Lo Starbook, lo trovo ottimo, una volta presa la giusta confidenza, compresa la funzione di correzione luminosità e spegnimento programmato del monitor. Per risolvere i problemi di gioventù ho scritto varie volte alla Vixen Japan e ogni volta mi hanno parzialmente accontentato con nuovi software. Ora aspetto che incrementino la funzione memory del PEC e la possibilità di decidere se oltrepassare il meridiano senza che la stessi chiedi l'inversione. In ogni caso, per avere una buona stabilità, basta non usare il treppiede vixen, io utilizzo quello dell'EQ6.

Marcello

_________________
Marcello AMARI

Takahashi Tsa 102 - Orion RC 8" - CCD Orion StarShoot Pro DS Color - Vixen Sphinx.

http://stellairama.blogspot.com


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 settembre 2009, 22:23 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 9:49
Messaggi: 1553
Località: Lissone (MB)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sottoscrivo pienamente quanto detto da stellairama; possiedo anch'io una sphinx classica comprata già usata più di 2 anni fa e quindi con firmware "neolitico". In questi anni di uso intensivo mai nessun problema, anche con temperature vicino ai -10°. Puntamento molto preciso, con celestron 9,25 e oculare da 17mm centravo tutti gli oggetti dopo aver allineato a 3 stelle e nel cambio emisfero era più precisa della Atlux del mio compare. Fotografo con il Televue 102 + tel. guida 70/500 con magzero 5m gestita da phd guiding senza nessun problema in calibrazione e tantomeno in inseguimento. Sarò un caso fortunato :D

_________________
foto: Canon 40D Central DS
ottiche: RC GSO 8", Televue 102, triplet apo Tecnosky 80mm
montature: Vixen Sphinx, Takahashi EM 200 Temma 2M
autoguida: Skywatcher 70/500 - Magzero 5M - Phd Guiding
http://www.astrobin.com/users/astrogufo/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 1 ottobre 2009, 8:40 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 ottobre 2006, 8:21
Messaggi: 2385
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Comunque il discorso di Guido è corretto, al di là della qualità, che mi sembra di capire non sia neppure tanto costante in tutti i modelli, costa davvero troppo. Anche la New Atlux, che mi piacerebbe molto come montatura definitiva, costa 5.375,00 senza treppiede, per contro una losmandy g11 con treppiede e sistema gemini nuova costa 4.200,00.

_________________

Matteo Mussoni
Ho venduto tuttoooo


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010