1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 19 ottobre 2018, 14:16

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 152 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 14 dicembre 2016, 14:04 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10299
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Una decina di strumenti? Ma riesci a usarli?

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", vari rifrattorini...

E’ in autunno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa...


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Che oculari hai nella tua valigetta?
MessaggioInviato: mercoledì 14 dicembre 2016, 14:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:45
Messaggi: 1038
Località: Bolzano
Il mio zoccolo duro sono i TV Nagler T6 9mm e 13mm, il T4 da 22mm e il PL32 + la Powermate 2,5x. Aggiunti di recente un Radian 5mm e l'incredibile Nagler Zoom 3-6. Altri oculari medio-buoni-blasonati, la bomba a mano Meade SWA 34mm, gli Hyperion 5-10-21mm, un OR 6 Baader, un datato ma performante LV7, e un Planetary 4 mm...

http://uploads.tapatalk-cdn.com/20161214/40548aa7bc2cc8dc60bbe3b3ce135bb5.jpg

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
Celestron CPC1100 - Tecnosky 130 f/7 APO Triplet - Takahashi TSA102 - Pentax SDHF75 - Takahashi FS60 - Mak 127 f/15 - WO SD66 f/6 - Bresser 152S /760 - Pentax PF-80ED
NEQ6 SkyScan - Astrotrack - Celestron AVX
TELEVUE: Nagler Zoom 3-6, 9 T6, 13 T6, 22 T4, PL32, Powermate 2,5x
BAADER: Hyperion 21-10-5, OR6
WO: diagonali 2" e 1,25" Dieletric
MEADE: SWA 34
Atik 460exM - Atik 460exC - Canon 1100D Baaderizzata - QHY5II
Canon EF 300 f/4 L IS USM - EF 200 f/2,8 L II - Extender EF 1,4x III


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 dicembre 2016, 14:08 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20472
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
kappotto ha scritto:
Una decina di strumenti? Ma riesci a usarli?

Tutti assieme mai! :lol: Anche perchè non ho lo spazio sufficiente per montarli. Se avessi lo spazio ne potrei usare contemporaneamente solo 6.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 dicembre 2016, 14:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:45
Messaggi: 1038
Località: Bolzano
Logicamente lo zoom 3-6 sta mandando in disuso il Radian, il Planetary, l'OR6, l'Hyperion 5mm...

Ah, dimenticavo quelli da torretta 2x FF12, 2x NPL15 Vixen, 2x NPL25 Vixen, economici ma più che onesti sulla torretta...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

_________________
Celestron CPC1100 - Tecnosky 130 f/7 APO Triplet - Takahashi TSA102 - Pentax SDHF75 - Takahashi FS60 - Mak 127 f/15 - WO SD66 f/6 - Bresser 152S /760 - Pentax PF-80ED
NEQ6 SkyScan - Astrotrack - Celestron AVX
TELEVUE: Nagler Zoom 3-6, 9 T6, 13 T6, 22 T4, PL32, Powermate 2,5x
BAADER: Hyperion 21-10-5, OR6
WO: diagonali 2" e 1,25" Dieletric
MEADE: SWA 34
Atik 460exM - Atik 460exC - Canon 1100D Baaderizzata - QHY5II
Canon EF 300 f/4 L IS USM - EF 200 f/2,8 L II - Extender EF 1,4x III


Ultima modifica di Angelo Cutolo il giovedì 15 dicembre 2016, 13:00, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 dicembre 2016, 10:53 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14796
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Forse dirlo a pagina 14 e' un pelo tardi, ma se non si specifica lo strumento sul quale vengono usati (e con quale profitto), una semplice lista degli oculari e' un po' sterile...
Io ad esempio non ho ancora chiaro che se possa farmi davvero comodo un oculare sotto gli 8mm sul 300, ed eventualmente quale: confrontarmi con i setup altrui mi aiuterebbe

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 dicembre 2016, 10:59 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24081
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Verissimo.
Ma come si fa a gestire una discussione di decine di utenti per decine di strumenti per dozzine di oculari? :D

_________________
Immagine

E' in estate che si misura l'astrofilo, con la pasta che sa cucinare e con quali frutti di mare sceglie di condire gli spaghetti.

Dobson 60cm f/4
Paracorr
TeleVue Ethos, Nagler e una vagonata di altre cose
Uranometria 2000.0, Triatlas, Pocket Sky Atlas e MegaStar


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 dicembre 2016, 11:35 
Io trovo che per i miei quattro telescopi (cpc 1100 hd, cpc925 starbrght, Newton 130/1000, rifrattore w.o 72/430) i miei due soli oculari sono universali, vanno benissimo su tutti e quattro. Con lo zoom riesco a gestire gli ingrandimenti più adatti ad ognuno di essi e ho un campo apparente dai 50 ai 68 gradi comunque sufficienti per ogni osservazione. Quando voglio un campo più ampio monto l'Axiom 23 mm 82 gradi.

Ps. Non faccio collezione di telescopi, ho tentato di venderne alcuni, ma nonostante siano nuovi fiammanti li vogliono regalati, quindi ci rinuncio ..e poi mi ci sono affezionato.:-).


Top
     
 
MessaggioInviato: giovedì 15 dicembre 2016, 14:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20472
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Parlare di torretta e dei relativi oculari è riduttivo se non si specifica su quale telescopio si usino. Però prima vanno fatte due considerazioni. Si può desiderare di avere gli oculari che sfruttino tutto il campo di vista che la torretta permette. Quindi va considerato quale sia il diametro dei prismi ed il diaframma di campo degli oculari che si intende adoperare. La mia William Optics ha dal alto oculari un diaframma di 22mm, mentre i prismi dal lato del telescopio hanno un diaframma di circa 24mm. Quindi due Flat Field 19mm che hanno un diaframma di campo di 21,6mm vanno benone. In teoria i Meade Superplossl 26 mm col loro diaframma di campo di 22,7 -23,6 mm, a seconda che si considerino da 50° oppure da 52° di campo apparente (difficile misurare una differenza così modesta) dovrebbero vignettare un pochino. Io ho cercato di notarlo, anche sfocando le stelle a bordo campo per vedere se si vedessero tagliate, ma non l'ho verificato, quindi ne ho preso una coppia che uso praticamente sempre e con grande soddisfazione. Gli Hyperion 24mm 68° ad esempio col loro diaframma di campo di 28,5mm vignettano vistosamente. Poi c'è un'altra considerazione da fare. La torretta tende ad evidenziare le minime scollimazioni soprattutto con oculari a corta focale. Anche le minime scollimazioni che si hanno semplicemente bloccando gli oculari. Quindi difficilmente si riesce ad andare ad oculari sotto la focale di 10mm; io ne uso due da 8 mm ancora bene, ma scendere ancora come focale può dare dei problemi sulla collimazione.
Quindi questi sono i limiti, 8 millimetri circa per la focale più corta (se la torretta è ben collimata) e il massimo diaframma di campo utilizzabile, nel mio caso coincide con quello dei Meade Superplossl 26 mm. Ed ancora non abbiamo parlato del telescopio!

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 15 dicembre 2016, 14:22 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 13:32
Messaggi: 4776
Località: Canossa (RE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Condivido pienamente tutto ciò che dici, Fabio. Poi c'è un'altra considerazione che devi fare prima di comprare degli oculari per una torretta: la loro larghezza. Forse non è un vero problema per una torretta da 1,25", ma è molto importante per le torrette che accettano oculari da 2". Usare una coppia di 22mm Nagler è perfettamente possibile per la maggior parte di noi, ma solo poche persone riescono a guardare in una coppia di 24mm Explore Scientific da 82° con la loro larghezza di 70mm. Non parlo ancora del 31mm Nagler o gli Ethos.

Questo è anche uno dei motivi che ha contribuito alla mia scelta di oculari per il mio bino-Dobson:

(36mm Siebert Obervatory... che ho ancora dalla mia vecchia torretta da 2" e che adesso uso poco)
22mm Nagler t4
12mm Nagler t4
8mm Delos
4,5mm Delos

I Nagler t4 sono comodissimi nel binoculare con la loro estrazione lunga e lente grande, anche per chi porta occhiali come mia moglie. La stessa cosa vale per i Delos, anche se richiedono una posizione degli occhi più precisa per evitare il "kidney beaning". Poi hanno una trasparenza eccezionale per l'alta risoluzione.

Ciaooo!

Peter

_________________
18" f/5 Arie Otte binodobson
2 x 36mm Siebert Observatory, 2 x 22mm Nagler t4, 2x 12mm Nagler t4,
2 x 9,9mm Siebert Starsplitter, 2 x 8mm Delos, 2 x 4,5mm Delos
RP Optix 23-41x100 con 2 x 21mm Siebert Ultrawide
http://www.astronomydrawings.com
http://astronomydrawings.blogspot.it/
Facciamola finita con le luci stradali: https://www.youtube.com/watch?v=l_5ycdkhH8o


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 dicembre 2016, 14:28 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20472
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Parliamone ora. Io ho vari strumenti f=10 sui quali uso la torretta. Se fate un poco di calcoli vedrete che è quai inutile dire di che diametro siano, perchè automaticamente se sono f=10 si avrà un ingrandimento massimo che varia di pari passo con il diametro. Va ricordato che sia gli S.C. che i Maksutov, essendo dotati di un sistema di messa a fuoco con spostamento del primario, aumentano di molto la focale con l'estrazione dei circa 10 cm dello spessore ottico della torretta. La mia ha un percorso ottico interno di 10 cm, ma è forse la più "corta" che ci sia, la Maxbright ha un cammino maggiore e la Zeiss ancora maggiore, avendo prismi di maggior diametro. Il guadagno in diametro si perde con la scomodità di un cammino ottico interno maggiore. Questo incremento va da un 15% ad un 18% circa. Quindi uno S.C. 2000 di focale diventa come minimo un 2300 mm e questo va considerato calcolando gli ingrandimenti. C'è in rete un interessante articolo di Plinio Camaiti sulle focali del C8 quando si usino vari accessori.

Peter ti rispondo subito, stavo scrivendo il precedente messaggio. Certo che la larghezza degli oculari è fondamentale! Io usai sulla mia vecchia Maxbright una coppia di Hyperion 24mm, ma mi trovavo molto male con l'ergonomia, col naso nel mezzo non ci stavo ed anche se non dovevo limare gli oculari, come ha dovuto fare un mio amico ( :lol: ) dovevo assumere una postura scomoda, con lo sguardo rivolto verso l'alto. Per quello ho scelto il set di oculari che ho descritto sopra.
Di astrofili che usino la Siebert da 2" ce ne sono pochissimi, ne conosco uno solo, un certo Peter... :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Ultima modifica di Angelo Cutolo il giovedì 15 dicembre 2016, 14:30, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 152 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010