1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 25 agosto 2019, 8:12

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: consiglio accessori
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 11:48 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15118
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Salve a tutti,
avrei bisogno di un consiglio tecnico da chi ha più esperienza di me, perché cercando in rete si trovano opinioni discordanti:
possiedo uno SW 200/1000 ed un modesto set di oculari (un 2" SW da 24mm ed un 1"1/4 TV 8mm Ploss e barlow 2X 1"1/4 APO COMA), che però mi consente una soddisfacente esperienza visuale (uso il 2" solo di rado (M45, M31), per il resto 125X con il TV, arrivando a 250X per i pianeti e le nebulose planetarie con l'uso della barlow, anche se qualche volta mi piacerebbe disporre di qualche ingrandimento in più).

Il problema nasce con l'astrofotografia:
finora ho fatto alcune prove a fuoco diretto e con la barlow, e ho notato che 2 metri di focale equivalente sono un po' pochi per apprezzare i dettagli che il telescopio è in grado di fornire: a questo punto si apre un ventaglio di possibilità:

-proiezione oculare, acquistando un apposito telextender

-tiraggio della barlow (ma, poichè non è il caso, a quanto si dice, di andare oltre 3X, potrebbe non essere sufficiente)

-acquisto di una barlow di maggiore "potenza" (quanto?), che potrebbe magari anche essere di una qualche utilità in visuale

Aspetto suggerimenti...
Grazie
Andrea

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 13:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:14
Messaggi: 1471
Località: Caltanissetta
Ciao Andrea, per la poca esperienza che ho ti posso solo dire che 250x sono gia' tanti. Anch'io ho un newton da 200mm e solo rare volte mi sono potuto spingere a 300x ( i tubi aperti come i newton soffrono maggiormente della turbolenza rispetto a uno chiuso tipo S.C.). Naturalmente questo discorso va bene per il visuale, ma se parliamo di astrofotografia hi-res allora potrai spingerti anche oltre (cosiderando che potrai ridurre il cattivo seeing sommando i migliori frame con vari software tipo registax, iris...). Per la ripresa dei pianeti io utilizzo una barlow 5x che mi porta la focale a 5m ma penso che con un 20 cm si possa arrivare anche a 6-7 metri. Comunque aspetta altri suggerimenti da chi è piu' esperto di me.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 14:22 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16667
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Uno dei principali problemi con un newton molto aperto è il focheggiatore.
Infatti un minimo di gioco comporta un disassamento tanto maggiore quanto più lunga è l'estrazione dovuta alla barlow o al telextender.
Comunque consiglio un telextender con un paio di oculari ortoscopici di corta focale in modo da minimizzare l'estrazione.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 21:53 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15118
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ma, per quanto riguarda la qualità delle immagini, meglio barlow apo o proiezione oculare? (immagino dipenda dall'oculare, ovviamente, quindi diciamo ad esempio il mio TeleVue Ploss 8mm),
e poi, la proiezione oculare non aumenta la lunghezza complessiva dell'accrocco più della barlow?

Scusate l'ignoranza, ma non ho mai visto un telextender in azione e ho sentito tanti che lo hanno comprato e poi l'hanno trovato poco utile...
(ma d'altro canto immagino costi meno di una barlow nuova!)

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 23:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:37
Messaggi: 11601
Località: Bergamo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Forse mi sbaglio perché non ho fatto i calcoli ma se non erro la ripresa a fuoco diretto è più o meno l'equivalente (in ingrandimenti) di una ripresa con oculare da 9mm. Se fai una ripresa in proiezione da 8mm, non è che guadagni questo granché...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 8:20 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16667
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Pilolli ha scritto:
Forse mi sbaglio perché non ho fatto i calcoli ma se non erro la ripresa a fuoco diretto è più o meno l'equivalente (in ingrandimenti) di una ripresa con oculare da 9mm. Se fai una ripresa in proiezione da 8mm, non è che guadagni questo granché...

Ti sbagli.
In proiezione dell'oculare i fattori determinanti sono tre: Focale del telescopio, focale dell'oculare e tiraggio. Modificando solo quest'ultimo l'ingrandimento varia

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 11:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:37
Messaggi: 11601
Località: Bergamo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Renzo.
Scusa ma se vari il tiraggio gli ingrandimenti non cambiano pure in fuoco diretto? Soprattutto se usi una barlow...

Non credo di aver capito la tua obiezione.
:D

Ovviamente sto parlando di riprese "a parità" di condizioni. Fuoco diretto oppure inserimento dell'adattatore per l'oculare e ripresa (senza altri aggeggi di mezzo, anche perché gli aggeggi di mezzo li puoi mettere sia in fuoco diretto che in proiezione).

Se mi è sfuggito qualcosa, magari è utile che tu scenda un po' più nel dettaglio, così imparo.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 14:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16667
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Pilolli ha scritto:
Ciao Renzo.
Scusa ma se vari il tiraggio gli ingrandimenti non cambiano pure in fuoco diretto? Soprattutto se usi una barlow...

Non credo di aver capito la tua obiezione.
:D

Ovviamente sto parlando di riprese "a parità" di condizioni. Fuoco diretto oppure inserimento dell'adattatore per l'oculare e ripresa (senza altri aggeggi di mezzo, anche perché gli aggeggi di mezzo li puoi mettere sia in fuoco diretto che in proiezione).

Se mi è sfuggito qualcosa, magari è utile che tu scenda un po' più nel dettaglio, così imparo.

Se usi un newton il fuoco è fisso. Se fai la ripresa a fuoco diretto hai una feq pari alla focale del tele e se usi qualsiasi adattatore il punto di fuoco resta il medesimo.
Se usi una barlow (ma non si parlava di questo nel post precedemte) aumentando il tiraggio della barlow (distanza fra la lente e il sensore) aumenti il fattore di ingrandimento. C'è una formula al riguardo ma non l'hosottomano.
Se usi la proiezione dell'oculare a parità di oculare e di telescopio puoi modificare il tiraggio (distanza fra l'oculare e il sensore). In questo caso puoi modificare l'ingrandimento.
Per questo dicevo che non puoi mai fare un paragone fra una ripresa a fuoco diretto e una in proiezione dell'oculare se non specifichi, oltre all'oculare, anche il tiraggio.
Spero di essere stato sufficientemente chiaro.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 14:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:37
Messaggi: 11601
Località: Bergamo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
astrofilo ha scritto:
Se usi un newton il fuoco è fisso. Se fai la ripresa a fuoco diretto hai una feq pari alla focale del tele e se usi qualsiasi adattatore il punto di fuoco resta il medesimo.


E' vero! Scusa ma usando uno SC non ci avevo pensato.

astrofilo ha scritto:
Se usi una barlow (ma non si parlava di questo nel post precedemte)


Veramente è il secondo punto su cui chiedeva consiglio.

Grazie della spiegazione sul fuoco fisso. Avendo fatto foto solo con SC non ci avevo proprio pensato. =)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 15:02 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:28
Messaggi: 1656
Località: Prov. di Alessandria
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao
Ho provato ad utilizzare la proiezioni dell' oculare parecchie volte ma avendo uno strumento molto aperto ( newton da 30cm F4 ) dovevo utilzizare oculari ortoscopici a corta focale e di conseguenza molto scomodi per via del campo ridotto
Alla fine ho venduto il telextendere e ho preso una barlow 5x coma, non costa moltissimo ed e' di buona qualità


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010