1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 23 ottobre 2021, 14:13

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 7:47 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4247
Località: Veneto
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Il Mak 127 o similari rendono bene sui pianeti, io terrei ancora quello, se hai esigenze invece di migliorare, passa ad un RC od un SC per fotografia planetaria.

Chissà se si trova ancora in giro un Gladio di Lazzarotti, .... ai suoi tempi faceva la differenza per trasportabilità e per tipo di configurazione mi ricordo che ho visto di quelle immagini da mozzafiato.

Grande Paolo.

P.S. Quanto mi mancano gli StarParty dell'alta risoluzione ad Ostellato, gli amici ...

Per i nostalgici ... Vero Cristina ... :-)
http://www.carlomartinelli.it/webpage/a ... index.html

Carlo


Allegati:
gladius_first.jpg
gladius_first.jpg [ 169.05 KiB | Osservato 228 volte ]

_________________
Carlo Martinelli - IW3GIK

Sito Web: http://www.carlomartinelli.it E-Mail astronomia@carlomartinelli.it
Osservatorio: StarNavigator Astronomical Observatory (Masi-PD)
Attrezzatura: Montatura GM2000 QCI 10 Micron Comec Tecnology;
Telescopi: Meade LXD55 S/N 1016/254 Schmidt/Newton F4; Takahashi FS102 820/102 F8 612/F6; Takahashi FS60C 355/60/ f5.9 - 264/F4.4; Telescopio Guida TecnoSky 60/228 F3.8; TeleObiettivo MTO 1000/100 F10 (AstroSolar) SkyQualityMeter: SQM-L / SQM-LE Wheather: AAG-CloudWatcher LaCross WS55 SkyCam: AllSkyCam-MoonGlow Tecnology
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 7:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 22300
leandro ha scritto:
Mi sa che ho risparmiato quasi 2000 euro.


in che senso? hai cambiato idea e non lo compri più?

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 7:57 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25842
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mi sa che sei un po' confuso sulle basi, Leandro...

Semplificando: il diametro comanda la risoluzione raggiungibile.
Che però è limitata dal seeing della nottata.
I pianeti li puoi osservare anche dal centro di New York, l'importante è che non ci siano correnti che agitano l'atmosfera (e che rovinano quindi il seeing).

Un telescopio ostruito, a parità di diametro con uno non ostruito, tenderà a mostrare un'immagine con un tremolio "più nervoso" rispetto a uno non ostruito.
Se il telescopio ostruito ha un diametro maggiore, il tremolio sarà sempre "nervosetto", però nei momenti di calma ci saranno inevitabilmente più dettagli.
Chiudo questa veloce disamina sull'ostruzione dicendoti che un telescopio ostruito abbassa il contrasto, ma questo abbassamento lo puoi notare chiaramente quando confronti due strumenti di diametro simile.
Se il telescopio ostruito è molto più grande, le prestazioni che ti offrono un diametro generoso sono sicuramente migliorative rispetto a quelle del telescopio piccino.

I telescopi chiusi come gli Schmidt Cassegrain e i Maksutov Cassegrain ci mettono il doppio (o più) ad andare in temperatura rispetto a strumenti aperti o rispetto ai rifrattori.

Il tuo Mak 127 può essere considerato un mordi e fuggi, ma la musica cambia col tuo Mak 150mm.


PS: col Takahashi 60mm che ha ora Carlo, una volta osservammo a Kappotto's house la Luna con due barlow in cascata e la binoculare. Roba da 500x. La Luna era ancora lì, scura, ma ferma e quasi godibile. Magie dell'ottica? Non credo proprio. Di sicuro la risoluzione raggiunta era quella offerta da un telescopio da 6cm e il seeing era buono da non rovinare i dettaglio a quell'ingrandimento. pazzo.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L - Skywatcher 120ED - Lunt LS50THa PT600


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 13:59 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
tuvok ha scritto:
leandro ha scritto:
Mi sa che ho risparmiato quasi 2000 euro.


in che senso? hai cambiato idea e non lo compri più?

----------------------------------
No, troppi dubbi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 14:11 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
davidem27 ha scritto:
Mi sa che sei un po' confuso sulle basi, Leandro...

Semplificando: il diametro comanda la risoluzione raggiungibile.
Che però è limitata dal seeing della nottata.
I pianeti li puoi osservare anche dal centro di New York, l'importante è che non ci siano correnti che agitano l'atmosfera (e che rovinano quindi il seeing).

Un telescopio ostruito, a parità di diametro con uno non ostruito, tenderà a mostrare un'immagine con un tremolio "più nervoso" rispetto a uno non ostruito.
Se il telescopio ostruito ha un diametro maggiore, il tremolio sarà sempre "nervosetto", però nei momenti di calma ci saranno inevitabilmente più dettagli.
Chiudo questa veloce disamina sull'ostruzione dicendoti che un telescopio ostruito abbassa il contrasto, ma questo abbassamento lo puoi notare chiaramente quando confronti due strumenti di diametro simile.
Se il telescopio ostruito è molto più grande, le prestazioni che ti offrono un diametro generoso sono sicuramente migliorative rispetto a quelle del telescopio piccino.

I telescopi chiusi come gli Schmidt Cassegrain e i Maksutov Cassegrain ci mettono il doppio (o più) ad andare in temperatura rispetto a strumenti aperti o rispetto ai rifrattori.

Il tuo Mak 127 può essere considerato un mordi e fuggi, ma la musica cambia col tuo Mak 150mm.


PS: col Takahashi 60mm che ha ora Carlo, una volta osservammo a Kappotto's house la Luna con due barlow in cascata e la binoculare. Roba da 500x. La Luna era ancora lì, scura, ma ferma e quasi godibile. Magie dell'ottica? Non credo proprio. Di sicuro la risoluzione raggiunta era quella offerta da un telescopio da 6cm e il seeing era buono da non rovinare i dettaglio a quell'ingrandimento. pazzo.

-------------------------------------------
Non ho le idee confuse, so tutto quello che dici, sono quasi 20 anni che pratico l'astronomia.
Volevo solo regalare un buon telescopietto apo portatile a mio nipote che fa poco compie gli anni, tutto qui, forse gli prenderò un mak sw 127 - io per mio conto ne ho fin troppi:

Dobson 350 aquarius - intes micro MN76 dobsonizzato- mak Sw 90/1250- mak sw 102/1300- Mak sw 127/1500- mak sw 150/1800- sw acro 102/500 - dobson GSO 200/1200 e per ultimo il TEC 140FL. Inoltre torretta Denk big easy e torretta Zeiss V- oculari tutti in coppia, la maggior parte Televue e takahasi. Agli inizi avevo il mak. sw 127 e il newton 250/1200 U.K. su SW EQ6- quella nera.


Ultima modifica di leandro il martedì 28 settembre 2021, 14:27, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 14:15 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
Carlo.Martinelli ha scritto:
Il Mak 127 o similari rendono bene sui pianeti, io terrei ancora quello, se hai esigenze invece di migliorare, passa ad un RC od un SC per fotografia planetaria.

Chissà se si trova ancora in giro un Gladio di Lazzarotti, .... ai suoi tempi faceva la differenza per trasportabilità e per tipo di configurazione mi ricordo che ho visto di quelle immagini da mozzafiato.

Grande Paolo.

P.S. Quanto mi mancano gli StarParty dell'alta risoluzione ad Ostellato, gli amici ...

Per i nostalgici ... Vero Cristina ... :-)
http://www.carlomartinelli.it/webpage/a ... index.html

Carlo

-------------------------------------
A me l'unico gladio che interessa e che cerco dappertutto è solo quello dell'antica Roma, o meglio ancora se ha fatto la guerra Gallica. Sono un collezionista di armi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 14:29 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4247
Località: Veneto
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Leandro, ...

... Vedo che sei delle mie parti, ... 45 minuti da casa mia, 70 km circa ...

Se capita si fa qualche osservazione/foto insieme.

:beer:

Saluti

_________________
Carlo Martinelli - IW3GIK

Sito Web: http://www.carlomartinelli.it E-Mail astronomia@carlomartinelli.it
Osservatorio: StarNavigator Astronomical Observatory (Masi-PD)
Attrezzatura: Montatura GM2000 QCI 10 Micron Comec Tecnology;
Telescopi: Meade LXD55 S/N 1016/254 Schmidt/Newton F4; Takahashi FS102 820/102 F8 612/F6; Takahashi FS60C 355/60/ f5.9 - 264/F4.4; Telescopio Guida TecnoSky 60/228 F3.8; TeleObiettivo MTO 1000/100 F10 (AstroSolar) SkyQualityMeter: SQM-L / SQM-LE Wheather: AAG-CloudWatcher LaCross WS55 SkyCam: AllSkyCam-MoonGlow Tecnology


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 14:36 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
Carlo.Martinelli ha scritto:
Leandro, ...

... Vedo che sei delle mie parti, ... 45 minuti da casa mia, 70 km circa ...

Se capita si fa qualche osservazione/foto insieme.

:beer:

Saluti

_____________
Per le foto non sono però interessato. A proposito tempo fa avevo venduto il mio newton 250 U.K. ad uno della provincia di Venezia o di Padova che si chiamava Martinelli o Marinelli. Sei per caso tu?.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: martedì 28 settembre 2021, 14:41 

Iscritto il: martedì 17 agosto 2010, 23:18
Messaggi: 136
Località: Dueville (VI)
davidem27 ha scritto:
Il tuo Mak 127 può essere considerato un mordi e fuggi, ma la musica cambia col tuo Mak 150mm.

---------------------------------------------------------------------------------------
Certo, però il 127 è molto più gestibile del 150- molto più leggero e ci sta sulla AZ5 SW- mentre il 150 lo devo mettere sulla AL55 SW col suo peso di 5KG. , tipo equatoriale, mentre la AZ5 è tutta altazimutale. Si vede meno certo ma anche la gestibilità ha il suo peso.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: APO TAKA 76FC DCU
MessaggioInviato: mercoledì 29 settembre 2021, 7:55 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4247
Località: Veneto
Tipo di Astrofilo: Fotografo
leandro ha scritto:
_____________
Per le foto non sono però interessato. A proposito tempo fa avevo venduto il mio newton 250 U.K. ad uno della provincia di Venezia o di Padova che si chiamava Martinelli o Marinelli. Sei per caso tu?.


No non sono io, mi spiace. :-)

_________________
Carlo Martinelli - IW3GIK

Sito Web: http://www.carlomartinelli.it E-Mail astronomia@carlomartinelli.it
Osservatorio: StarNavigator Astronomical Observatory (Masi-PD)
Attrezzatura: Montatura GM2000 QCI 10 Micron Comec Tecnology;
Telescopi: Meade LXD55 S/N 1016/254 Schmidt/Newton F4; Takahashi FS102 820/102 F8 612/F6; Takahashi FS60C 355/60/ f5.9 - 264/F4.4; Telescopio Guida TecnoSky 60/228 F3.8; TeleObiettivo MTO 1000/100 F10 (AstroSolar) SkyQualityMeter: SQM-L / SQM-LE Wheather: AAG-CloudWatcher LaCross WS55 SkyCam: AllSkyCam-MoonGlow Tecnology


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010