1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 19 gennaio 2021, 13:51

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], mario de caro e 23 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Riduttore di focale e vignettatura.
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 14:32 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 giugno 2007, 14:31
Messaggi: 268
Località: Cassino (FR)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ho acquistato un riduttore di focale 0.6x semi-apocromatico da una rinomata ditta, specifico per la culatta posteriore degli ETX.
La cosa strana è che presenta una pesante vignettatura agli angoli superiori, ma non a quelli inferiori! E ancora più strano è che, applicato per prova a un vecchio Konus Pictor80/800, non esibisce alcuna vignettatura!
Ho eseguito le prove applicando una Canon EOS 400D al riduttore, che ha un diametro libero di 36mm.
Lasciate perdere il fuoco, sono state prove veloci.
1- foto con ETX90 e riduttore applicato alla culatta posteriore (f: 730mm circa):
Allegato:
ETX90.jpg
ETX90.jpg [ 515.02 KiB | Osservato 255 volte ]

2 - foto con Pictor all'uscita dell'attacco-oculari a 31.8 (f:480mm circa):
Allegato:
Pictor.jpg
Pictor.jpg [ 510.56 KiB | Osservato 255 volte ]

Spiegazioni e (soprattutto!) consigli per risolvere il problema?
Grazie!
Cieli sereni,
Fabio M.

_________________
http://www.orizzonteassoluto.com
-----------------------------------------------------------
I miei strumenti: 60/700 Cinese - 1992 Autocostruito 80/1200 - 1992 Konus Pictor 80/800 - 1993 LX200 Classic 10" - 1994 ETX90 EC - 2000 ETX70 - 2008
///////////////////////////////////////////////////////
Autoguida SBIG ST-4 - 1993
Philips Vesta 675 sc2 - 2005
Canon 400D - 2007
ASI 224-MC - 2020


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 16:14 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 novembre 2011, 19:20
Messaggi: 60
Località: Novara
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mah, credo che tu non abbia vignettatura sul rifrattore perché probabilmente ha un attacco più grande, comunque un'uscita del cono ottico che non incontra ostacoli come presumo invece succeda sull' ETX, dove credo che il foro d'uscita sulla culatta sia più piccolo. Detto questo non dovrebbe comunque avere una vignettatura solo da una parte, ma non averla o averla dappertutto. Questo mi fa pensare che o l'ETX è fortemente scollimato, ma credo che tu te ne saresti accorto, o hanno un problema di allineamento le lenti del riduttore. Ovviamente quello che ho detto prendilo con le molle, qualche altro utente potrebbe darti la dritta giusta. :wink:

_________________
Due occhi vedono molto meglio di uno.
C11HD su AZ-EQ6 PRO e cavalletto Geoptik Hercules, iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, Tecnosky Versatile 72 f/6, torretta Zeiss supercharged e Maxbright II, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Televue plossl 11mm, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 17:35 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 giugno 2007, 14:31
Messaggi: 268
Località: Cassino (FR)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
astro61 ha scritto:
Mah, credo che tu non abbia vignettatura sul rifrattore perché probabilmente ha un attacco più grande, comunque un'uscita del cono ottico che non incontra ostacoli come presumo invece succeda sull' ETX, dove credo che il foro d'uscita sulla culatta sia più piccolo. Detto questo non dovrebbe comunque avere una vignettatura solo da una parte, ma non averla o averla dappertutto. Questo mi fa pensare che o l'ETX è fortemente scollimato, ma credo che tu te ne saresti accorto, o hanno un problema di allineamento le lenti del riduttore. Ovviamente quello che ho detto prendilo con le molle, qualche altro utente potrebbe darti la dritta giusta. :wink:

Grazie per la risposta!
Comunque, il Pictor è un piccolo Cassegrain, sicuramente assai scollimato..., e la sua "uscita" è più piccola dell'ETX (31.8mm - oculare classico con adattatore) rispetto all'ETX (Maksutov-Cassegrain, che non mi sembra affatto scollimato -anche perché scollimarlo è alquanto difficile...- e la cui "uscita" è, come detto, di 36mm).
Problemi del riduttore? Può essere (anche se non credo), farò una contro-prova con un rifrattore 60mm f/11.
Fabio M.

_________________
http://www.orizzonteassoluto.com
-----------------------------------------------------------
I miei strumenti: 60/700 Cinese - 1992 Autocostruito 80/1200 - 1992 Konus Pictor 80/800 - 1993 LX200 Classic 10" - 1994 ETX90 EC - 2000 ETX70 - 2008
///////////////////////////////////////////////////////
Autoguida SBIG ST-4 - 1993
Philips Vesta 675 sc2 - 2005
Canon 400D - 2007
ASI 224-MC - 2020


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 18:54 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 novembre 2011, 19:20
Messaggi: 60
Località: Novara
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ah, d'accordo. Ho fatto un po' di confusione. :)
Allora la situazione è un po' più complicata. Anch'io penso che non sia scollimato l'ETX, continua a fare delle prove, ma è possibile che il problema sia davvero il riduttore.

_________________
Due occhi vedono molto meglio di uno.
C11HD su AZ-EQ6 PRO e cavalletto Geoptik Hercules, iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, Tecnosky Versatile 72 f/6, torretta Zeiss supercharged e Maxbright II, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Televue plossl 11mm, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 21:16 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 3 gennaio 2012, 5:56
Messaggi: 701
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il paraluce del secondario dell'ETX come è messo? Era noto per spostarsi da solo col tempo

_________________
Strehl number for my Tec is engraved on the internal rim of the first diffraction ring

Osservo con:

Rifrattore TEC140 APO su T-REX e treppiede Zeiss / EQ6-R
Zeiss Silvarem 6x30, Konus Japan 10x42, Fujinon 16x70
Lunt sl35hsa
ES 18mm 82°, Baader GO 5mm, Ortho UO 4mm, Ethos SX 4,7mm 110°, Swarovski zoom 7.7-23.1mm, Vixen LVW 3,5, Meade #140 barlow lens


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 22:25 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 giugno 2007, 14:31
Messaggi: 268
Località: Cassino (FR)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
dedo ha scritto:
Il paraluce del secondario dell'ETX come è messo? Era noto per spostarsi da solo col tempo

Questo non lo sapevo! Devo controllare, d'altra parte basta svitare il complesso meniscale anteriore (senza allentare il menisco, ovviamente!).
Ti farò sapere, e grazie!
Fabio M.
PS: naturalmente altri suggerimenti o osservazioni sono ben accetti!

_________________
http://www.orizzonteassoluto.com
-----------------------------------------------------------
I miei strumenti: 60/700 Cinese - 1992 Autocostruito 80/1200 - 1992 Konus Pictor 80/800 - 1993 LX200 Classic 10" - 1994 ETX90 EC - 2000 ETX70 - 2008
///////////////////////////////////////////////////////
Autoguida SBIG ST-4 - 1993
Philips Vesta 675 sc2 - 2005
Canon 400D - 2007
ASI 224-MC - 2020


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 5 gennaio 2021, 12:00 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 293
Tipo di Astrofilo: Visualista
Magari dico delle castronerie, però vado a intuito.

Vignettatura disomogenea: mancanza di assialità del fascio luminoso.

Vignettatura: potrebbe dipendere dalla posizione eccessivamente esterna del riduttore. Come se il portaoculari fosse troppo lungo.

Mi spingo a dire che sia più un problema di geometrie, che di ottica.

Non ho rilevato tali inconvenienti con i seguenti strumenti:
- Cassegrain Marcon 150/1800
- Maksutov-Cassegrain Skywatcher 127/1540
- Maksutov-Cassegrain Vixen VMC110L
- Acromatico iOptron 90/500

Utilizzando i seguenti apparati di ripresa:
- DSLR APS-C Canon
- ZWO ASI120 MC-S
- QHY5L II Color
- occhio umano e oculare :mrgreen:

Riduttore di focale TS 0,5x.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 gennaio 2021, 12:19 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 3 gennaio 2012, 5:56
Messaggi: 701
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non saprei però questo accadeva molto spesso sugli ETX: https://astromart.com/forums/vendors/me ... blem-11457

_________________
Strehl number for my Tec is engraved on the internal rim of the first diffraction ring

Osservo con:

Rifrattore TEC140 APO su T-REX e treppiede Zeiss / EQ6-R
Zeiss Silvarem 6x30, Konus Japan 10x42, Fujinon 16x70
Lunt sl35hsa
ES 18mm 82°, Baader GO 5mm, Ortho UO 4mm, Ethos SX 4,7mm 110°, Swarovski zoom 7.7-23.1mm, Vixen LVW 3,5, Meade #140 barlow lens


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 gennaio 2021, 23:40 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 293
Tipo di Astrofilo: Visualista
Già, dovrei provare con l'ETX 70AT...
Però non ha fuoco diretto, bisogna passare per il prisma diagonale, o il Prisma di Porro.
La reflex rimane esclusa, perché non c'è sufficiente backfocus.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 6 gennaio 2021, 18:43 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 giugno 2007, 14:31
Messaggi: 268
Località: Cassino (FR)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
dedo ha scritto:
Non saprei però questo accadeva molto spesso sugli ETX: https://astromart.com/forums/vendors/me ... blem-11457

E come si risolve? In effetti il baffle del secondario è lievemente fuori asse, anche se l'entità dello spostamento non credo giustifichi l'osservazione.
Fabio M.

_________________
http://www.orizzonteassoluto.com
-----------------------------------------------------------
I miei strumenti: 60/700 Cinese - 1992 Autocostruito 80/1200 - 1992 Konus Pictor 80/800 - 1993 LX200 Classic 10" - 1994 ETX90 EC - 2000 ETX70 - 2008
///////////////////////////////////////////////////////
Autoguida SBIG ST-4 - 1993
Philips Vesta 675 sc2 - 2005
Canon 400D - 2007
ASI 224-MC - 2020


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], mario de caro e 23 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010