1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 3 agosto 2020, 21:33

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot], JohnHardening e 43 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: domenica 10 maggio 2020, 22:06 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 52
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Buonasera a tutti.
Ho da poco preso uno Skywatcher 250 f/4 e vorrei corredarlo di correttore di coma da utilizzare per la fotografia. Sapreste darmi indicazioni su quali discriminanti utilizzare per effettuare la scelta?
Ho visto il Baader Correttore di coma RCC I Rowe ed il correttore Skywatcher per f/4 e sono un po' perso nella scelta.
Grazie


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: domenica 10 maggio 2020, 22:29 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11096
Località: (Bs)
Ce ne sono.
Attenzione che hai un F4, che non perdona.
Quello della SkyWatcher (che ho preso e m'è costato ...) funziona bene sul mio 200/F4,
ma la sua esatta distanza di lavoro è stata un'accurata ricerca sperimentale.
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: lunedì 11 maggio 2020, 9:48 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 52
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ciao Ippo, mi stai avvisando che per trovare la giusta distanza di ripresa tra correttore e sensore sarà un'avventura? :?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: lunedì 11 maggio 2020, 12:16 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11096
Località: (Bs)
Tieni presente che la distanza ufficiale che danno i rivenditori è indicativa.
Per quello che ho sperimentato io la distanza di lavoro va personalizzata per ogni telescopio.
Se fai fotografia è critica al decimo di millimetro su un F4.
Armarsi di pazienza, oppure accontentarsi.
La distanza di lavoro è più importante dello stesso correttore di coma, nel senso che può vanificarne la qualità.
:D :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: lunedì 11 maggio 2020, 14:24 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 52
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Scusa, ma come dovrei fare a variare così al millimetro la distanza? Posso utilizzare degli anelli, ma hanno misure ben precise, non riuscirei mai a provare millimetro per millimetro.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: lunedì 11 maggio 2020, 14:56 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11096
Località: (Bs)
Io mi sono ingegnato con anelli vari di vari spessori, dato che i filetti delle prolunghe sono abbastanza abbondanti. Il grosso lo fai con tubo di prolunga adeguato, poi affini. Ho anche lavorato di lima ...
:wink: :D

(Ci sono anche prolunghe regolabili :wink: ).

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: martedì 12 maggio 2020, 11:28 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15028
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Prima trovi la distanza giusta per tentativi come ha consigliato ippogrifo, poi per avere tutto più solido provvederai a prendere le le opportune prolunghe (T2 o M48 in base al tuo setup), ne trovi con misure da 20 mm, 15 mm, 10 mm, 8 mm, 5 mm, e 3 mm e gli opportuni anelli "fine tuning" disponibili nelle misure da 1,5 mm, 1 mm e 0,5 mm.

Scorri la pagina e li trovi tutti ► https://www.teleskop-express.it/50-prolunghe-e-spessori

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: martedì 12 maggio 2020, 17:34 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 17:50
Messaggi: 98
Località: Cuorgne'
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Prendi il Baader MPCC
viewtopic.php?f=5&t=77676&p=894903#p894903
La distanza corretta la trovi sulle istruzioni.
Cieli sereni.
Aldo

_________________
Varuna Observatory
Cuorgne' (TO)
MPC C38

RILA 325/1850
10 micron GM3000HPS
Apogee Alta U16M


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: giovedì 14 maggio 2020, 9:57 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 52
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ho visto che l'MPCC è per newton da f/4,5 a f/6. A me serve per f/4


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta correttore di coma
MessaggioInviato: giovedì 14 maggio 2020, 14:09 

Iscritto il: domenica 9 ottobre 2016, 14:19
Messaggi: 52
Località: Palombara Sabina
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Inoltre mi è venuto un terribile dubbio, alla luce delle distanze necessarie per poter riprendere immagini con il correttore, penso che probabilmente non potrò più utilizzare la guida fuori asse che ho sempre usato sul C8, vero? Quindi dovrò necessariamente attrezzarlo con un'ottica in parallelo per guidare?


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], JohnHardening e 43 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010