1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 18 ottobre 2019, 12:14

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 27 agosto 2019, 7:17 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 settembre 2015, 17:55
Messaggi: 56
Murphy era un astronomo. Ne sono convinto.
Altrimenti non avrebbe mai potuto postulare simili sentenze tanto in scioltezza.

Le riprese astrofotografiche, quanto le serate osservative, ormai hanno assunto più l'aspetto di una serie-TV thriller a puntate...scopri il colpevole di stasera.

Nelle mie ultime puntate l'assassino è stato un mutaforme che ha portato una serie di strani effetti coma sul newton ONTC8010.
Nonostante la minuzia nel collimare gli specchi e nello star-test, una volta inserita la camera (ASI294) cambia sempre qualcosa.
Stavolta ho iniziato a riportare stelle strisciate ad un angolo dell'immagine.
:silent:

Inizialmente ho imprecato contro il correttore di coma, gli specchi, il seeing, il buco dell'ozono e la crisi di governo.
Poi ho realizzato che forse il focheggiatore così impassibile non era, nonostante il costo tutt'altro che esiguo e il passaggio per mani sapienti.

A questo punto, l'uovo di colombo (ancora da covare) sembrerebbe il riuscire a collimare direttamente a camera inserita... Secondo voi con un 200/1000 e una ASI294 è possibile?

Consigli sulle procedure o eventuali prove per la prossima puntata?


Grazie!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 27 agosto 2019, 8:47 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1682
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Skyhopeful ha scritto:
collimare direttamente a camera inserita... Secondo voi con un 200/1000 e una ASI294 è possibile?


Più che altro secondo me è doveroso.

È un pò che non lo uso il newton 200/800 ma ricordo che se non affinavo la collimazione “a monitor” (e manco riuscivo alla perfezione) partivo zoppo per la salita.

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 27 agosto 2019, 9:04 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 settembre 2015, 17:55
Messaggi: 56
Bene,
quello che cerco sono consigli sul metodo...devo fare zoom sull'immagine, ci sono programmi consigliati, sequenze da seguire (differenti o più complete rispetto al metodo classico)?

Grazie :wink:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 27 agosto 2019, 9:30 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1682
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Qui non posso aiutarti se non, personalmente, “metodo classico”: inquadrare una stella e collimare con il setup fotografico montato.

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 27 agosto 2019, 9:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8782
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Prendi una stella luminosa e ponila al centro del ccd in una notte con seeing buono.

Fai andare le riprese del ccd più velocemente possibile compatibilmente con la lettura/chiarezza della stella.
Sfuoca sia in intra che in extra e analizza la centrica della stella unita all'aspetto degli anelli di
diffrazione.

La collimazione degli specchi risulterà ottimale quanto più i cerchi di diffrazione saranno perfettamente
rotondi e concentrici.
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 27 agosto 2019, 10:22 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 settembre 2015, 17:55
Messaggi: 56
Allora il setup è:
- Newton ONTC8010 200/1000,
- focheggiatore TS UNCN2
- ASI294 + anelli di estensione per raggiungere la distanza richiesta dal correttore di coma
- Correttore di coma MPCC Mark III 2"

Il mio timore e che, salvo croppare il live view, gli anelli di diffrazione risultino MOLTO piccoli per una risoluzione di 4144x2822...


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 29 agosto 2019, 22:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:37
Messaggi: 11612
Località: Bergamo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
No, vai tranquillo che gli anelli li vedrai abbastanza bene.
Fai un crop al centro e ricordati di rispostare al centro ogni volta la stella quando fai un aggiustamento, altrimenti non arriverai mai al risultato corretto.

_________________
Strumentazione
Newton TS 6" - RC 8 GSO - MN 180/1000 Skywatcher - Zen schmidt camera 250 F/3 - Vixen Visac
Simak 240/1310 Zen - Konus Vista arancione (acro 80/400) - TMB 152 F/8, Borg 100ED, SolarAlpha 120
G11 fs2 - Vixen NEXSXD
Canon 450D - Magzero 9- QHY8L- Lodestar II - Moravian G3 6300


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 31 agosto 2019, 11:51 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 420
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Intervengo per aggiungere alcuni consigli a quelli ottimi scritti dagli amici prima di me. Pur raggiungendo una collimazione ottimale sappiamo che i metalli sono vivi e si deformano al cambio della temperatura, ecco che la collimazione in teoria andrebbe rifatta prima della sessione fotografica, specialmente con ottiche "raffinate" e sensori ad alta risoluzione. La m27 pur essendo gradevole alla vista ripresa con un'astrografo f/2,8 su camerina asi 294 b1x2. ad un'analisi severa mostra una discreta scollimazione come mostrato dal colore rosa in alto a destra, stelle fuori fuoco e deformate. I miei consigli.... penso che il telescopio sia già allineato al coperto in modo tradizionale, oculare cheshire laser ecc. Passando sotto le stelle io direi di puntare il telescopio già termalizzato verso lo zenit, vega ok di questi tempi. Verso lo zenit perchè la posizione non stressa le ottiche ne il treno del focuser. Si punta la stella e si posiziona nel centro del campo usando il crocicchio in dotazione al software di acquisizione. (io uso sharcap). Puoi impostare le dimensioni del sensore più piccole (la dimensione 44...x44...) non riguarda la risoluzione ma solo la dimensione, la risoluzione e data dal binning. B1x1 max. Si dice che puntando una stella sfuocata in modo da vedere le centriche si fa in modo da ottenere un'immagine perfettamente rotonda, resta inteso che ad ogni spostamento delle ottiche la stella si sposta nel dispay e va ogni volta ricentrata, spostamenti raffinati ci portano a concludere vedere un'immagine perfettamente rotonda! Cosa abbiamo fatto? Il telescopio è collimato? ancora un attimo ammettiamo che si punta la stella nel centro e si mette a fuoco, quando si sfuoca, la stella dovrebbe restare nella posizione centrale, se si sposta vuol dire che il fuocheggiatore ha un percorso intraversato! allora ritengo che il nostro lavoro di collimazione viene fatto in un punto non pìù centrale ma leggermente spostato dal centro dell'asse rispetto al punto di fuoco... ecco le collimazioni misteriose. Ecco perchè ho suggerito di posizionare il tele allo zenit in modo che il carrello del focuser non subisca flessioni dovute al peso della camerina asi294 (intra/extra) per leggera che sia siamo sempre oltre 500gr.
Un buon test per capire la bontà del focuser è quello do usare il laser nel punto di fuoco, centrare tutto e poi provare a muovere il focuser, il punto laser dovrebbe rimanere nella posizione iniziale, se si spota (come è molto probabile). significa che qualcosa nella meccanica non fuonziona bene. Per questo nel mio setup focuser ho installato un anello tilt, dopo una collimazione migliore possibile, questo anello aiuta a perfezionare l'inclinazione del sensore per ottenere stelle puntiformi (o quasi anche negli angoli).
Ho tirato giù qualche consiglio in base alle mie esperienze, spero siano utili.
Emiliano


Allegati:
M27_inspactor.jpg
M27_inspactor.jpg [ 264.5 KiB | Osservato 186 volte ]
m27coll.jpg
m27coll.jpg [ 66.1 KiB | Osservato 186 volte ]
setup_focuser_boren.jpg
setup_focuser_boren.jpg [ 264.85 KiB | Osservato 186 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: Zwo asi 294, asi 244, canon eos 30D modificata, canon eos 7D.
ottiche:Tecnosky 80mm flat f/4,3, Boren-Simon 6" f/2.8, SC 300mm f/10, Mitakon 85mm f/2, GSO R.C. 6" f/9, Acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010