1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 19 settembre 2019, 16:30

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Doppietto acromatico opacizzato
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 15:37 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 99
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao a tutti! Possiedo un vecchio rifrattore kenko 80-1000, purtroppo mi sono accorto dopo aver svitato la cella per pulire il doppietto fronte e retro, che tra le due lenti c'è della opacizzazione dovuta sicuramente dai tanti anni d'uso... purtroppo la ghiera che tiene il doppietto è incollata con 2 punti di colla messi dalla fabbrica all'epoca. Volevo sapere come si potrebbe rimuovere tale collante per poter pulire le lenti e quanto potrebbe influire in termini di resa la non perfetta lucentezza di suddette lenti.... per intenderci, puntando il flash del cellulare, la visione del tubo interno non è limpida e nitida come dovrebbe ma appare leggermente fosca... mi sto facendo paranoie o si perde molto in termini di prestazioni in queste condizioni? Grazie!

Inviato dal mio ASUS_X00HD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppietto acromatico opacizzato
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 16:55 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15073
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se è opacizzato in maniera visibile, allora merita di essere smontato e pulito.
I due punti di colla sulla ghiera potrebbero venir via abbastanza facilmente, dovresti provare con uno stuzzicadenti di legno o una punta in plastica (no metallo, perché se dovesse scapparti potrebbe segnare la lente).

Se non viene via, dopo aver svitato l'obiettivo e posizionato in piano sul tavolo con sotto un canovaccio (asciugamani, o altro di simile), usa una chiave per obiettivi o se non la hai prendi un calibro in metallo, inserisci le due punte (quelle per le misure "interne") nelle due tacche diametrali che trovi sulla ghiera che blocca le lenti e prova a girare forzando il giusto (se fa troppa resistenza desisti); tolta la ghiera solleva l'obiettivo e metti sotto uno spessore (abbastanza largo da sostenere le lenti) abbastanza alto, calagli su l'obiettivo fino a quando le due lenti non escono fuori dalla cella (lascia in posizione la cella obiettivo e lo spessore, così farai la procedura inversa durante il rimontaggio).

Fatto questo, sul bordo delle lenti segna (con un numero, una freccia o quello che vuoi) la direzione delle superfici (esterna verso il cielo, interna lente biconvessa, interna lente concavo-cobnvessa e interva verso il focheggiatore) così lo rimonterai in maniera corretta e recupera i tre spaziatori che troverai tra le due lenti (a meno che tu non voglia rifarne di nuovi con la stagnola).

Prendi una bacinella di acqua tiepida, due gocce di sapone neutro e immergici le lenti per 30 minuti, dopo lavarsi accuratamente le mani o mettersi dei guanti in lattice, e con il i polpastrelli "massaggiare" le superfici delle lenti, quando sono perfettamente pulite, risciacquare con acqua di rubinetto per togliere tutto il sapone e dopo un ultimo risciacquo con acqua demineralizzata (va bene quelle per i ferri da stiro); lascia asciugare le lenti all'aria (messe in piano sopra un asciugamano) e assorbi le gocce superficiali con l'angolo di un fazzoletto di carta.

Quando asciutte riposizionale nel giusto ordine (attenzione a riposizionare bene gli spaziatori) e riavvitare la ghiera, senza stringere (altrimenti rischi di tensionare le ottiche), appena senti un po di resistenza va bene così.

Per sistemare in maniera ottimale le due lenti e relativi spaziatori, segui quanto scritto nelle prime due pagine di questa discussione viewtopic.php?f=3&t=100678

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppietto acromatico opacizzato
MessaggioInviato: sabato 30 marzo 2019, 7:19 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 99
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Angelo Cutolo, grazie, ci proverò!

Inviato dal mio ASUS_X00HD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010