1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 6 dicembre 2019, 17:44

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 10:41 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 settembre 2015, 17:55
Messaggi: 56
Buongiorno a tutti,
ho recentemente acquistato un ottica TS, un ONTC8010 usato 200/1000, con focheggiatore UNC V-Power Crayford 2"/SC.
Per mancanza di tempo non l'ho ancora ahimè provato.

Vengo da un ben meno blasonato 150/750 Skywatcher,, ma che non mi ha mai dato i problemi che seguono.

A seguito della spedizione, ne ho verificato la collimazione...in genere utilizzo sia un laser Hotech da 2" crosshair (di cui a sua volta verifico sempre la collimazione), sia un TS Concenter da 2".

Per farla breve, anche a seguito della collimazione di primario/secondario più precisa possibile, al variare del focheggiatore si nota un certo spostamento dalla posizione minima a massima. Le foto si riferiscono all'uso del laser per avere qualcosa da farvi visionare (ho spostato leggermente il centro per dare più "contezza" di quale sia l'entità dello spostamento).
Con il Concenter, che è una sorta di Cheshire avanzanto, si osserva qualcosa del tutto analogo.

Focheggiatore al minimo:
Allegato:
Min.jpg
Min.jpg [ 75.83 KiB | Osservato 719 volte ]


Focheggiatore al massimo:
Allegato:
Max.jpg
Max.jpg [ 82.97 KiB | Osservato 719 volte ]


Inoltre sono abbastanza certo della collimazione del laser, perchè ruotandolo nel focheggiatore il puntino rosso, viene mantenuto nella medesima posizione.

Secondo voi:
- Può dipendere da un disassamento del focheggiatore?
- L'errore riportato può avere evidenti impatti in visualizzazione, alta risoluzione, e soprattutto in astrofotografia Deep Sky?

Grazie!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 11:14 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15123
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La domanda e' interessante e presumo possa dipendere da una non perfetta ortogonalita' del focheggiatore. In ogni caso all'atto pratico non e' una questione importante perche' alla fine, se vuoi una collimazione fatta bene, il passo finale che non puoi saltare e' collimare su una stella nelle effettive condizioni di utilizzo.

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 12:24 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 settembre 2015, 17:55
Messaggi: 56
Che generalmente saranno "astrofotografiche"...non ho mai fatto star test con un CCD, faremo anche questa esperienza :)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 12:29 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24754
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se il telescopio rimane fermo e il laser sul “salvabuchi” si sposta al variare della focheggiata, allora il focheggiatore è disassato rispetto all’asse ottico.

Credo che il VPower, di concezione abbastanza moderna, abbia quattro grani per la sua regolazione in corrispondenza delle viti che lo tengono ancorato al tubo ottico.

Agendo su quelle viti, dovresti poter regolare il suo allineamento.

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 12:30 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15123
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Skyhopeful ha scritto:
Che generalmente saranno "astrofotografiche"...non ho mai fatto star test con un CCD, faremo anche questa esperienza :)

e' persino piu' semplice, non servono contorsionismi :thumbup:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 16:04 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 settembre 2015, 17:55
Messaggi: 56
L'unica perplessità è sul metodo...
In genere in visuale ingrandisco di 2-300 prima di sfocare in intrafocale ed extrafocale.

Con il CCD? Mi aiuto con il FOV?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 16:25 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 100
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Come già detto sicuramente c'è il fok non ortoganale al tubo... il laser per quanto collimato ti da solo l'asse ottico cerretto ma non la concentricità. Buono il concenter ts ma forse è meglio il collimatore di Carlo Rigo. Te lo dico per esperienza... il quando collimo il mio newton 200-1000 faccio un uso di 3 strumenti, sempre, porta rullino forato, cheshire lungo e il collimatore di Rigo. Ho anch'io il fok v-power2 con demoltiplica. Per trovare la giusto ortogonalità ho dovuto spessorare un angolo con del cartoncino... perché non ho la basetta collimabile. Se si muove leggermente la Collimazione quando vai in battuta in intra e in extra è perché ci sono dei lievi giochi di costruzione meccanica tra le parti del fok stesso. Ma se noti una scollimazione prima delle battute estreme, cmq non dovrebbe impensierirti perché alla fin fine tu a metà strada sei perfettamente collimato ed è li che vai a fuoco grosso modo... sicché non dovrebbe essere un problema. Anch'io faccio riprese con ccd e non vado mai a fuoco sulle battute ma sempre in un punto intermedio della corsa...

Inviato dal mio ASUS_X00HD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 16:47 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24754
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Matteo.tv ha scritto:
Buono il concenter ts ma forse è meglio il collimatore di Carlo Rigo

Direi che sono complementari. Se li hai entrambi puoi raggiungere facilmente tutta la collimazione che serve, anche l'offset del secondario.
Se il primo serve per allineare il secondario col focheggiatore, il secondo serve per collimare il primario.

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 17:02 

Iscritto il: lunedì 22 maggio 2017, 20:41
Messaggi: 100
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
davidem27 ha scritto:
Matteo.tv ha scritto:
Buono il concenter ts ma forse è meglio il collimatore di Carlo Rigo

Direi che sono complementari. Se li hai entrambi puoi raggiungere facilmente tutta la collimazione che serve, anche l'offset del secondario.
Se il primo serve per allineare il secondario col focheggiatore, il secondo serve per collimare il primario.
Beh, in realtà anche con il Rigo si può controllare l ortogonalità tra secondario e fok.... poi cmq essendo illuminato puoi fare tutte le operazioni che vuoi anche di sera mentre con il concenter devi farle di giorno...

Inviato dal mio ASUS_X00HD utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 20:35 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24754
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
L’ortogonalità si, ma non puoi centrare fisicamente l’immagine del secondario nel tubo del focheggiatore, nè regolare l’offset

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010