1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 25 agosto 2019, 19:24

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 13:54 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 19:58
Messaggi: 8001
Località: Cesena (Fc)
ci accontentavamo di lei alla grande :D
Siamo tutti delle gran sh2-252

_________________
Immagine


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 15:00 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1601
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Eh ma attenzione alla IC2118!! :mrgreen:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7335
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Perdonatemi.
Non capisco come se non ho interpretato male i vostri messaggi si possa dire che le mappe di Cinzano possano valere anche 10 anni. Inquinamento luminoso è in costante aumento o modifica ogni anno. Come può la misurazione di Cinzano reggere per 10 lunghi anni?

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 18:16 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24636
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Forse 10 no, ma 6-7 anni si.
Parole di Falchi, ripeto. Su mia precisa domanda, fatta nel 2017: "quando è previsto un aggiornamento dell'atlante, vista l'annuale uscita delle mappe fornite dal VIIRS?".
Risposta: "Non è necessario. Tranne qualche caso in cui esplode l'illuminazione di interi quartieri, l'inquinamento luminoso cresce ma non da giustificare una revisione annuale dell'atlante mondiale".

Il perchè non te lo so spiegare: quelle mappe vengono fatte secondo calcoli che conoscono soltanto loro.

Cita:
To overcome this, we present the world atlas of artificial sky luminance, which was obtained with our dedicated light pollution propagation software using the new calibrated, high–dynamic range, high-resolution data from the Visible Infrared Imaging Radiometer Suite (VIIRS) Day/Night Band (DNB), new precision charge-coupled device (CCD) brightness measurements, and a new database of Sky Quality Meter (SQM) measurements.


fonte: http://advances.sciencemag.org/content/2/6/e1600377

Se interpretiamo i livelli SQM dell'atlante (che si riferiscono allo zenit) è difficile vedere un sostanziale cambiamento nel giro di tre-quattro anni, considerando i range di misurazione SQM che vedi nella legenda dell'atlante. Lo trovo ragionevole.

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4 e atlanti cartacei
Celestron C8 XLT e Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 18:27 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7335
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ma se io vedo le VIIRS del 2017 vs 2018 della zona dove vado io di estate, Campo Imperatore, ci sono state variazioni in peggio delle colorazioni, infatti io nel 2018 ho riscontrato effettivamente un piccolo peggioramento.
Pertanto le cose possono variare di anno in anno. Idem per la zona di Tolfa....
Non capisco ancora come il Falchi possa peronare un lasso così lungo di tempo prima di un nuovo aggiornamento.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 18:29 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15118
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
C'e' un preciso pop-up disclaimer che mette proprio in guardia dal fare simili paragoni:

Cita:
Direct annual comparisons are to be avoided as there are too many factors involved.

I confronti annuali diretti devono essere evitati in quanto vi sono troppi fattori coinvolti.

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 18:32 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7335
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Sì vabbe grazie della traduzione :? mica so così "truzzo" :lol:
Cmq io mi baso su osservazioni pratiche, non empiriche, tratte SOLAMENTE da VIIRS.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 18:41 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15118
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Tu no, ma non tutti conoscono la lingua della perfida Albione :P (visto che in Italia tira aria di revival)
Il concetto che le misure sono impattate da fenomeni locali e temporanei, quindi paragonare anno per anno puo' essere fuorviante. Visto che capisci l'inglese, qui e' spiegato piu' nel dettaglio: https://www.lightpollutionmap.info/help.html
Una parte della risposta:
Cita:
There are numerous reasons for this. One could be lack of good data. For example some areas have always some clouds and as VIIRS overlay is composited monthly, it is impossible to get good quality data coverage for that month. It is also possible that the proccess used to make the global image is not perfect. It could simply be that the radiance actually decreased or that HPS lamps have been replaced by high color temperature LEDs to which VIIRS sensor isn't too sensitive.

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 19:21 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7335
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ok

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 22:16 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 21:19
Messaggi: 163
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie per i vostri interventi ma alla fine non ho capito c e qualche luogo buio in cui siete stati di recente?


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010