1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 10 dicembre 2018, 8:17

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: parminder e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: martedì 20 novembre 2018, 22:15 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Carlo Rigo ha scritto:
Quindi useresti filtri da 2" per poi sfruttare oculari da 1,25"..mmm..non mi convince molto.. :?

Ah...come mai? Allora continuo come fatto fin'ora....passandomi il filtro su l'oculare che mi serve e mi risparmio i soldi a questo punto! :D

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: martedì 20 novembre 2018, 22:25 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 869
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
È proprio questo il punto..trovo un po' controproducente e antieconomico usare filtri da 2" molto costosi su oculari da 1,25"..poi per carità..tutto si può fare..io uso molto poco i filtri quindi non mi sono mai posto questo problema.. li avvito al naso della torretta o al barilotto da 1,25" dello zoom baader.. :wink:

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: mercoledì 21 novembre 2018, 6:50 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Effettivamente....Procedo come ho fatto fin'ora e sono a posto! :mrgreen:
Grazie!

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: mercoledì 21 novembre 2018, 17:16 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2593
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ho due filtri OIII Astronomik, uno da 2" ed uno da 1,25".
Quello da 2" lo uso moltissimo, sia sul 24mm, sia sul 18mm (ES82° entrambi).
Quello da 1,25" molto meno, per diversi motivi.
In primo luogo l'ingrandimento già del suo scurisce il fondo cielo (gli oculari da 1,25" restituiscono ingrandimenti maggiori).
In secondo luogo, gli oggetti che richiedono obbligatoriamente l'OIII sono del loro già molto deboli (resti di supernova e nebulose planetarie), raramente ha senso forzare gli ingrandimenti.
Cmq. il raccordo da 2" a 1,25" per gli oculari ha la filettatura per i filtri da 2"... però se monti il filtro sul raccordo poi non puoi osservare con gli oculari da 2". Oltre a questo, il barilotto degli oculari mi sbatte sul filtro, ragion per cui evito proprio di utilizzarlo in quella configurazione.
La soluzione ottimale sarebbe la slitta portafiltri, ma allo stato attuale preferisco gestirmi il cambio filtro ogni volta che imbarcarmi nell'ennesima autocostruzione.

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore del libro: Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale
nonché Blogger


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: mercoledì 21 novembre 2018, 17:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Marcopie ha scritto:
Ho due filtri OIII Astronomik, uno da 2" ed uno da 1,25".
Quello da 2" lo uso moltissimo, sia sul 24mm, sia sul 18mm (ES82° entrambi).
Quello da 1,25" molto meno, per diversi motivi.
In primo luogo l'ingrandimento già del suo scurisce il fondo cielo (gli oculari da 1,25" restituiscono ingrandimenti maggiori).
In secondo luogo, gli oggetti che richiedono obbligatoriamente l'OIII sono del loro già molto deboli (resti di supernova e nebulose planetarie), raramente ha senso forzare gli ingrandimenti.
Cmq. il raccordo da 2" a 1,25" per gli oculari ha la filettatura per i filtri da 2"... però se monti il filtro sul raccordo poi non puoi osservare con gli oculari da 2". Oltre a questo, il barilotto degli oculari mi sbatte sul filtro, ragion per cui evito proprio di utilizzarlo in quella configurazione.
La soluzione ottimale sarebbe la slitta portafiltri, ma allo stato attuale preferisco gestirmi il cambio filtro ogni volta che imbarcarmi nell'ennesima autocostruzione.


Grazie Marco, per la tua delucidazione...in pratica, mi consigli anche tu, di fare il cambio dei filtro su ogni oculare e serviranno sia i filtri piccoli che i grandi :mrgreen: ...come oculare da 2" attualmente ho solo quello da 24mm...gli altri sono tutti da 1,25...e come filtro ho un Astronomik UHC da 1,25. Magari più avanti, sicuramente prenderò anche gli OIII!
Ho visto che usi il 18mm...è utile?

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: giovedì 22 novembre 2018, 9:14 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2593
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Devirok ha scritto:
Grazie Marco, per la tua delucidazione...in pratica, mi consigli anche tu, di fare il cambio dei filtro su ogni oculare e serviranno sia i filtri piccoli che i grandi :mrgreen: ...come oculare da 2" attualmente ho solo quello da 24mm...gli altri sono tutti da 1,25...e come filtro ho un Astronomik UHC da 1,25. Magari più avanti, sicuramente prenderò anche gli OIII!

L'UHC dovrebbe trasmettere sia la frequenza dell'OIII sia quella ell'Hbeta. Non avendone mai avuto uno non posso darti un suggerimento per esperienza diretta. Ti direi di non aver fretta ed aspettare l'occasione di provarlo sul campo, meglio se nella versione da 2".
Ti dico questo perché l'effetto del filtro a bassi ingrandimenti sugli oggetti deboli è molto maggiore. Diverse planetarie molto deboli appaiono solo col filtro, senza sono invisibili. La stessa Crescent Nebula è invisibile senza il filtro.
La Nord America nel 24mm si fatica ad individuare anche col filtro, è uno dei rarissimi oggetti sui quali ha senso scendere ancora con gli ingrandimenti (uso un 32mm SWA) per recuperare la massima PU. Gli altri sono le nebulosità in prossimità delle Pleiadi e le propaggini più esterne della nebulosa di Orione (la cosiddetta "chiusura delle ali")

Cita:
Ho visto che usi il 18mm...è utile?

In realtà quando l'ho acquistato (assieme al 24mm) volevo prendere il 14mm, ma non l'avevano, così ho preso il 18mm (ed in seguito un 13mm Nagler, che a dispetto delle attese finisco con l'usare molto meno del previsto).
Da principio col 24mm facevo quasi tutto, col tempo il 18mm è 'venuto fuori' con un carattere suo proprio.
È utile? Io lo uso parecchio, dipende molto dalle nottate. Se il cielo è molto buio (SQM 21,4~21,5) uso tanto anche il 24mm, se sto sotto un cielo scadente (SQM 21,2) il 24mm mi dà un fondo troppo chiaro ed il 18mm è la scelta ottimale.
Essendo il 18mm molto simile al 24mm mi capita di montare su uno dei due il filtro OIII e lasciare l'altro senza. Invece di togliere e mettere il filtro cambio l'oculare. Se cerco galassie uso l'oculare senza filtro, se cerco nebulose quello col filtro. Poi, magari, a seconda dell'oggetto sposto il filtro sull'altro oculare (se mi serve più o meno ingrandimento), e da lì in poi vado avanti come prima, solo col filtro scambiato.
Su alcuni oggetti (la Velo e la Crescent, le prime due che mi vengono in mente) il 18mm ha una marcia in più sui dettagli fini: con l'OIII da un cielo di almeno 21,4 ed elevata trasparenza cominciano ad intravedersi le nervature che appaiono nelle immagini a lunga posa. Il 24mm, dal canto suo, ha un campo reale più esteso, che serve sugli oggetti grandi.
Riassumendo la mia esperienza: se non ce l'hai puoi farne a meno, ma se ce l'hai lo usi. :)

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore del libro: Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale
nonché Blogger


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: giovedì 22 novembre 2018, 9:50 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 9:11
Messaggi: 933
Località: Veneto
@Devirock: la prossima volta che ci vediamo ti faccio provare tutti i filtri che vuoi (sia da 2" che da 31,8) :D

p.s. sulla questione se convenga prendere i 2" piuttosto che i 31,8 dipende da che oculari si hanno.
Per esempio io per anni ho usato quelli da 31,8 (l'OIII e il Deep Sky Lumicon ce li ho dal 1993) e con un oculare da 20mm da 31,8 (il Pentax XW 20 che fornisce una pupilla di uscita di 5mm su un f/4) sono perfettamente usabili anche su oggetti deboli ampi; ma sono usabili anche con oculari più corti (ad es. col Nagler 13 ottengo circa 150x col 45cm che secondo me sono il massimo per nebulose attorno i 20' come M8,M17,M16 etc...)
Da quando però ho preso anch'io l'ES 24 e qualche altro oculare da 2" mi son fornito anche da quelli da 2" :mrgreen:

_________________
Osservo con:
Dobson 450/1900, Travel-Dobson 250/1000, mini-dobson 150/600 autocostruiti
Intes Micro Alter Mak 715 deluxe


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Adattatore da 2 a 1,25 per filtri
MessaggioInviato: giovedì 22 novembre 2018, 11:16 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
dob ha scritto:
@Devirock: la prossima volta che ci vediamo ti faccio provare tutti i filtri che vuoi (sia da 2" che da 31,8) :D

p.s. sulla questione se convenga prendere i 2" piuttosto che i 31,8 dipende da che oculari si hanno.
Per esempio io per anni ho usato quelli da 31,8 (l'OIII e il Deep Sky Lumicon ce li ho dal 1993) e con un oculare da 20mm da 31,8 (il Pentax XW 20 che fornisce una pupilla di uscita di 5mm su un f/4) sono perfettamente usabili anche su oggetti deboli ampi; ma sono usabili anche con oculari più corti (ad es. col Nagler 13 ottengo circa 150x col 45cm che secondo me sono il massimo per nebulose attorno i 20' come M8,M17,M16 etc...)
Da quando però ho preso anch'io l'ES 24 e qualche altro oculare da 2" mi son fornito anche da quelli da 2" :mrgreen:

Gentilissimo!! :D Ci faremo anche una chiaccherata! Pian piano mi procurerò gli UHC/OIII sia piccoli che grandi :P

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: parminder e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010