1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 9 dicembre 2018, 22:55

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 118 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 15:14 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3568
Tipo di Astrofilo: Visualista
Devirok ha scritto:
Raga, che dite, gli faccio qualche giro di nastro nero tra il supporto del secondario e il centro dello spider come anti-caduta del secondario?Carlo, mi ha fatto venire la paranoia :facepalm:

Ahahah... Direi di no. A quanto ci dici hai ancora un margine di almeno quattro giri di vite e di certo non si svita da sola. Non c'è proprio motivo di preoccuparsi. Se invece non avevi fatto la prova, allora sì che ti rimaneva la paranoia di non sapere quanto vite c'era.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 15:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
stevedet ha scritto:
Devirok ha scritto:
Raga, che dite, gli faccio qualche giro di nastro nero tra il supporto del secondario e il centro dello spider come anti-caduta del secondario?Carlo, mi ha fatto venire la paranoia :facepalm:

Ahahah... Direi di no. A quanto ci dici hai ancora un margine di almeno quattro giri di vite e di certo non si svita da sola. Non c'è proprio motivo di preoccuparsi. Se invece non avevi fatto la prova, allora sì che ti rimaneva la paranoia di non sapere quanto vite c'era.


:ook: :ook:

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 19:52 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 9:11
Messaggi: 933
Località: Veneto
Allora...ho avuto da fare e non ho più potuto rispondere ai vari commenti (qualcuno non proprio esatto per es. la figura a destra presa da CN è proprio relativa a un secondario con offset.. ) comunque alla fine mi pare che nell'ultima immagine postata da Devi finalmente ci siamo :D.

Faccio presente che eventuali lievi scentrature del secondario rispetto al bordo del fuocheggiatore non hanno praticamente effetto pratico quindi è inutile diventar matti (il posizionamento del secondario serve solo a centrare il campo illuminato ma se in un bordo arriva l'80% della luce mentre nel bordo opposto arriva il 78% non succede niente di catastrofico anche perchè la cosa è invisibile all'occhio).

Quello che è invece di fondamentale importanza (che è poi quello che fa evitare di vedere coma al centro del campo) è sovrapporre il riflesso del forellino del REEgo con il punto nero (o il bollino) impresso nel centro dello specchio

_________________
Osservo con:
Dobson 450/1900, Travel-Dobson 250/1000, mini-dobson 150/600 autocostruiti
Intes Micro Alter Mak 715 deluxe


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 20:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
dob ha scritto:
Allora...ho avuto da fare e non ho più potuto rispondere ai vari commenti (qualcuno non proprio esatto per es. la figura a destra presa da CN è proprio relativa a un secondario con offset.. ) comunque alla fine mi pare che nell'ultima immagine postata da Devi finalmente ci siamo :D.

Faccio presente che eventuali lievi scentrature del secondario rispetto al bordo del fuocheggiatore non hanno praticamente effetto pratico quindi è inutile diventar matti (il posizionamento del secondario serve solo a centrare il campo illuminato ma se in un bordo arriva l'80% della luce mentre nel bordo opposto arriva il 78% non succede niente di catastrofico anche perchè la cosa è invisibile all'occhio).

Quello che è invece di fondamentale importanza (che è poi quello che fa evitare di vedere coma al centro del campo) è sovrapporre il riflesso del forellino del REEgo con il punto nero (o il bollino) impresso nel centro dello specchio


Scusa la mia ignorantaggine, e infatti ne avevamo parlato anche con Carlo..non ho ben capito: la figura di destra, che avevi postato, raffigura un offset per un newton autocostruito o vale per tutti i tipi di dobson/newton commerciali?Esempio il mio dobson ha/dovrebbe avere già l'offset impostato di fabbrica,quindi ho collimato il tutto centrando la + dello spider, il reego coincide perfettamente con la + dello spider.
Comunque, qualche giorno fa avevo provato a "sfasare" come nella figura 2, ma non ci sono riuscito anche agendo "brutalmente" sullo spider!(Stefano mi è rimasto impresso! :mrgreen: )

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 20:20 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 869
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Scusate ma io anche nella seconda immagine vedo l'incrocio delle razze sul centro geometrico del secondario..quindi l'offset non c'è. Per lo meno non 'inglobato' nel complesso supporto+secondario. Secondo me non è una rappresentazione grafica molto chiara


Allegati:
2896982-collimation_image3.jpg
2896982-collimation_image3.jpg [ 41.01 KiB | Osservato 46 volte ]

_________________
R.E.E.G.O. inventor
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 20:32 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
il mio newton è uguale alla seconda figura, con il riflesso del secondario scentrato a sinistra, ma la + del reego combacia con la + dello spider, compresa la linea verticale...
@Carlo il tuo è un dobson commerciale?

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 23:01 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 9:11
Messaggi: 933
Località: Veneto
Le razze dello spider o meglio il riflesso di esse sul primario non c'entrano nulla con la collimazione.
Ci sono tanti tipi di spider: A 3 razze oppure 2 o 3 razze curve ( per evitare di vedere gli Spike attorno alle stelle): e allora come fanno a collimare? Questi non hanno la possibilità di sovrapporsi con la croce del reego.... e quindi come fanno?
Collimano lo stesso proprio perché la forma delle razze non importa.

Nella seconda immagine (quella a destra) è impostato l'offset e infatti si vede il riflesso del secondario decentrato (come tra l' altro nell' ultima foto di devirock). E infatti l' unico modo per vedere il riflesso del secondario decentrato é quello che il secondario sia effettivamente spostato rispetto al centro geometrico del tubo (di una quantità pari all' offset appunto)

Viceversa nella prima figura (quella a sinistra) si vede il riflesso del secondario centrato e questo indica che il secondario è montato in posizione centrale nel tubo ossia senza offset.

Ricordo che l'offset è composto di 2 parti: quello in direzione dell' asse del fuocheggiatore e quello in direzione dell' asse ottico del primario. Nelle considerazioni sopra intendo ovviamente il primo. Il secondo viene impostato automaticamente quando si regola il secondario per centrarlo rispetto al tubo del fuocheggiatore.

La seconda parte dell' offset è obbligatoria mentre la prima e facoltativa: chi implementa tutte e due si dice che ha "offset totale" chi implementa solo la seconda si dice "offset parziale"

Se date un occhiata a quel thread su Cloudy night da cui sono tratte le 2 immagini ci sono altre figure esplicative che fanno capire come funziona la questione

_________________
Osservo con:
Dobson 450/1900, Travel-Dobson 250/1000, mini-dobson 150/600 autocostruiti
Intes Micro Alter Mak 715 deluxe


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2018, 23:52 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3568
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie dob, questa discussione mi aveva fatto nascere qualche dubbio e comunque confermo che anch'io non ho mai preso a riferimento l'incrocio delle razze per collimare.
Giusto per riassumere la questione, ripropongo l'immagine da te linkata e presa del forum Cloudy Nights e la foto fatta al mio tele.
La figura di destra (sovrapponibile alla foto del mio tele) rappresenta quella di un Newton correttamente collimato.
Allegato:
Schermata da 2018-11-15 14-48-03.png
Schermata da 2018-11-15 14-48-03.png [ 242.63 KiB | Osservato 30 volte ]

Allegato:
20181115_232317.jpg
20181115_232317.jpg [ 106.95 KiB | Osservato 30 volte ]

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: sabato 17 novembre 2018, 9:29 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 869
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
L'incrocio delle razze coincide con l'asse geometrico/ottico del tubo. Non ho detto che deve essere usato per collimare. Ho solo detto che la seconda immagine non rappresenta ciò che accade nella realtà dei nostri telescopi commerciali dove il supporto del secondario è decentrato rispetto allo specchio. Nell'immagine invece non lo è. Quindi potrebbe creare confusione..

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio cheshire lungo
MessaggioInviato: sabato 17 novembre 2018, 10:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 27 luglio 2011, 20:45
Messaggi: 301
Località: Porto Tolle(RO)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Scusate ragazzi, ero io che facevo riferimento "anche" un pò alle razze per collimare...grazie dob, per avermelo detto. In pratica, per concludere la questione spider, ogni razza deve avere la stessa lunghezza tra la superfice interna del tubo al centro della vite centrale che sostiene il secondario?

@Carlo, pure il mio è decentrato...ma si vede l'offset(riposto la foto per conferma.)

Vediamo se ho capito: Per arrivare alla corretta collimazione, compresa di off-set, il trucco sta nel centrare correttamente il primario nel secondario?(Ovviamente, pure il secondario deve essere il più possibile centrato nel fok.) Dico bene?


Allegati:
46451801_2209225186014234_493079047492861952_n.jpg
46451801_2209225186014234_493079047492861952_n.jpg [ 11.93 KiB | Osservato 24 volte ]

_________________
Davide
Orion Dobson 305/1500 SkyQuest XT12i IntelliScope
Oculari Explore Scientific 82° 24mm,14mm,8,8mm,6,7mm,4,7mm
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 118 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010