1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 12 dicembre 2018, 22:31

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 7:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 17 giugno 2012, 17:53
Messaggi: 582
Località: Montichiari (BS)
Proprio a me doveva capitare,
che ad ogni osservazione pubblica mi raccomando sulla pericolosità nell'osservazione solare con strumenti non adatti e effettuata da persone con poca esperienza.

Ieri ho preparato il rifrattore da 127mm per qualche ripresa solare in luce bianca, anche se poi il seeing non mi ha permesso un gran che.
Dopo averlo agganciato alla montatura, metto il filtro solare al cercatore, tolgo il tappo anteriore e posteriore (per evitare che mi si fonda per il calore sul piano focale) ma aspetto nel mettere il prisma di Herschel....
Punto il tele sul Sole, ci metto un poco perché sono sempre mezzo accecato (in questi casi funzionerebbero molto meglio i cercatori a proiezione, come quello della Televue che ho montato sul Lunt).
A questo punto comincio a sentire un poco di puzza di bruciato.
Controllo subito nei dintorni del tele, per vedere che non ci sia in principio di incendio....
Ma nulla, montatura a posto, pulsantiera integra, terreno sano, sarà odore che gira nell'aria.....poi sparisce.

Solo dopo qualche ora, guardandomi allo specchio mi accorgo di quanto era successo e subito ho capito da dove arrivava l'odore di bruciato
Allegato:
foro.jpg
foro.jpg [ 926.84 KiB | Osservato 473 volte ]

In pratica, mentre puntavo il Sole al cercatore ho intercettato la luce solare focalizzata dal telescopio.
Ora potrò raccontare, oltre al caso dell'astrofilo a cui gli si è bruciata la barba e a quello che gli si è incendiata la telecamera anche la mia "esperienza" :facepalm:

Fate sempre attenzione a quando osservate il Sole :matusa: :ook:

Lorenzo

_________________
C8 con Lumicon Sky Vector 1
ES 127/825 acro
Mak 90mm
Tecnosky acro 90/500
Lunt 60mm BF1200 THa
Modulo double stack SolarMax II 60mm
HEQ 5
EQ 5
altazimutale TS az GP


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 7:54 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8742
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Io dopo aver montato un filtro verde a monte del prisma di Herschel (ma perché in nome di Dio? Non lo so.) e averlo visto dopo venti minuti di osservazione ho deciso di mollare l'osservazione solare se non in proiezione. Se in un altro momento di black-out mentale avessi fatto lo stesso con il filtro "vero"?
Meglio non rischiare due volte.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 8:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ah bene, ora hai anche una maglietta solare! :lol: Quando si osserva il Sole non si deve avere distrazioni. Se si fanno delle modifiche al setup e delle sperimentazioni, è assolutamente necessario fermarsi ed imporsi un momento riservato al controllo della strumentazione, prima di intraprendere qualsiasi cosa. Ed è bene farlo tutte le volte che si monta l'attrezzatura. Tipo: ho montato il prisma di Hershel (e non per errore un diagonale?) i filtri sono montati bene? e così via. Una cosa buona del prisma di Herschel della Baader è che è bianco, e non nero come sono di solito i semplici diagonali.
@Yourochets, non ho ben capito cosa avevi fatto, forse hai tralasciato qualche pezzo di frase.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 9:32 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 258
Ti è andata bene! Col Sole non sono consentite distrazioni. Difficilmente un neofita incorre in questi rischi, proprio perchè ne ha timore. E' più facile che invece accada a un utente esperto. In genere le distrazioni avvengono per eccessiva sicurezza e all'abitudine alla solita routine, perciò quando ci si appresta all'osservazione solare ci si deve sforzare di essere sempre presenti a sé stessi e restare nel dubbio di avere dimenticato qualcosa, controllando più volte prima di togliere il tappo al telescopio e al cercatore.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 9:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
A proposito, il prisma della Baader ha un altro grosso pregio, non serve avere il cercatore o un altro sistema di puntamento grossolano del Sole, infatti si vede bene l'immagine del Sole sulla finestra in ceramica posteriore; l'immagine si vede anche per diversi gradi di errore. Quindi basta osservare l'ombra del telescopio che sia quasi circolare e poi il cerchio di luce sul dietro del prisma. Quando è centrato siamo a posto. Un secondo pregio è dato dal fatto che i filtri aggiuntivi stanno all'interno del prisma, ce ne stanno almeno 3. Questo è non solo comodo, ma anche molto sicuro. Infatti scelsi questo tipo di prisma proprio per queste caratteristiche. Ha anche aspetti negativi, come il lungo percorso ottico interno, ben 128 mm.
La maglietta si sarebbe salvata. Certo, ora è diventata un trofeo... :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 10:58 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8742
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
ho montato un filtro verde prima del prisma di Herschel, mentre il filtro ND e il polarizzatore erano avvitati all'oculare. perchè l'ho fatto? non lo so, non ne ho la più pallida idea, ma era da tanto che non osservavo il Sole. Se, per una distrazione totale, avessi messo l'ND al posto del filtro verde mi sarei potuto friggere l'occhio o, peggio, friggerlo a qualcun altro.
ho deciso di considerarmi troppo stupido per certe osservazioni ed evitare ogni rischio.
la verità è che troppo spesso si commettono errori per eccesso di confidenza o perchè si sopravvalutano le proprie capacità di valutazione.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 14:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 17 giugno 2012, 17:53
Messaggi: 582
Località: Montichiari (BS)
Infatti non capisco perché abbiano fatto la filettatura al naso del prisma di Herschel (marca Lunt nel mio caso, ma credo simile ad altri).
Non ha senso avere la possibilità di inserire un filtro di qualunque genere prima del prisma, visto che in questo caso il telescopio lavora con la luce solare non schermata, se non dopo il prisma stesso.

Ma il filtro ND non lo lasci inserito nel prisma, così da evitare la possibilità di dimenticarselo?
Io reputo il prisma di Herschel il sistema più sicuro per osservare all'oculare il Sole,naturalmente se abbinato ad un filtro ND e aggiungo anche un taglia uv/ir per sicurezza.
Poi uso sempre un filtro Continuum, quindi l'osservazione è sicura.
Se anche per caso il prisma si dovesse rompere, l'immagine diventerebbe scura mentre la luce colpirebbe la superficie posteriore del prisma stesso.
All'inizio ho usato anche l'Astrosolar ma non mi dava mai tranquillità, perché temevo sempre in qualche rottura o foratura.
Ho poi notato come si tirava la pellicola per il calore che sopportava che ho deciso di lasciar perdere.

Renato C ha scritto:
controllando più volte prima di togliere il tappo al telescopio e al cercatore

Infatti in futuro toglierò il tappo anteriore solo dopo aver sistemato tutta l'attrezzatura.

fabio_bocci ha scritto:
La maglietta si sarebbe salvata. Certo, ora è diventata un trofeo...

Più che un trofeo è un monito a stare più attenti, e dimostra come si potrebbe ridurre un occhio incauto...
Anzi, le aziende potrebbero usarla per far comprendere i rischi che si incorrono ad osservare il Sole senza l'attrezzatura adeguata.

Lorenzo

_________________
C8 con Lumicon Sky Vector 1
ES 127/825 acro
Mak 90mm
Tecnosky acro 90/500
Lunt 60mm BF1200 THa
Modulo double stack SolarMax II 60mm
HEQ 5
EQ 5
altazimutale TS az GP


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 15:33 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Anche nel prisma di Herschel della Baader c'è una filettatura portafiltri nel barilotto da 2", però la Baader spiega nelle istruzioni che non la si deve usare e che è presente solo per il fatto che hanno adottato un barilotto da 2" standard, che ha quella filettatura. I filtri stanno tutti dopo il prisma, prima del portaoculari. Nell'ordine rispetto al cammino ottico c'è il filtro Continuum (che suggeriscono di montare per primo) e poi due filtri ND. Il secondo filtro neutro l'ho aggiunto io dal set di filtri a corredo del prisma, perchè spesso usavo un rifrattore 120 mm e avevo un poco meno luce.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 16:57 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8742
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Lorenzo C8 ha scritto:
Infatti non capisco perché abbiano fatto la filettatura al naso del prisma di Herschel (marca Lunt nel mio caso, ma credo simile ad altri).
Non ha senso avere la possibilità di inserire un filtro di qualunque genere prima del prisma, visto che in questo caso il telescopio lavora con la luce solare non schermata, se non dopo il prisma stesso.



me lo sono chiesto anch'io e la giudico una cosa stupida e pericolosa. se ho sbagliato io, possono sbagliare altri, soprattutto perchè esiste un mercato dell'usato e non è detto che nell'usato uno trovi le istruzioni (come nel mio caso). mi considero un idiota per quell'incidente, ma so benissimo di essere normodotato. un calo di prestazioni e una distrazione possono capitare chiunque, soprattutto se si è convinti (come era il mio caso) di usare attrezzatura sicura al 100%.
il filtro ND no, non lo lasciavo in sede, l'ho sempre rimesso via e rimontato all'oculare...per farlo lavorare con il polarizzatore e perchè il polarizzatore era regolabile ruotando l'oculare. L'idiota (io) avrebbe anche potuto pensare che un filtro solare, pensato per lavorare con la luce solare non fosse a rischio di rottura se messo prima del prisma di Herschel. ho sempre pensato fosse meglio metterlo dopo (e così ho fatto anche quando ho fulminato il filtro verde), ma credo che ci sia un po' di superficialità in giro sull'osservazione solare. per questo anche se mi sento idiota racconto la mia esperienza.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento puzza di bruciato....
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 17:08 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Nell'osservazione solare c'è sempre un rischio. Nel tuo caso però anche col filtro rotto il prisma c'era sempre, e quindi la situazione era ben diversa da non avere nulla davanti. Secondo me il maggiore rischio è quello di essere distratti e montare un normale diagonale invece che il prisma di herschel, pensando ad altro.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010