1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 15 dicembre 2018, 0:57

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 8 ottobre 2018, 23:25 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 9:29
Messaggi: 1406
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti,
vi scrivo per avere un pò di consigli riguardo una nuova montatura. A causa di trasferimento all'estero mi trovo impossibilitato ad usare il mio setup pesante.
Ho quindi provato ad usare un Ioptron smartEQ su cui montare la mia ccd, una moravian G316200, con lente canon 300 f4 oppure 200 f4. Ho inoltre una lente 200mm f3 per guida che verrà usata con una qhy5-LII. Questa piccola montaturina potrebbe anche essere guidata tuttavia i risultati con il setup di cui sopra sono stati ad ora molto deludenti.
Ragione per cui invece di sprecare le poche notti di cielo sereno in Inghilterra per tentare di far funzionare quel coso, che tra parentesi è stato costruito veramente con i piedi, vorrei prendere un'altra montatura, una vera!
Ora il peso è un pò un problema, perchè certe volte potrei essere costretto a trasportare tutto in valigia senza macchina sulla metro di Londra. Per cui evitiamo eq6 varie. Inoltre mi sarebbe piaciuto in un futuro essere in grado di trasportare tutto entro un bagaglio da circa 20 kg in aereo (su treppiede tipo fotografico).
Le ottiche che vorrei usarci sono quelle di sopra, al massimo un rifrattore <100 mm oppure un newton 130, 150. L'epsilon 130 è il mio sogno finale.
Il budget è ovviamente limitato ed intorno alle 1000, 1200 euro.
Con queste richieste abbastanza esigenti non ci sono molti candidati. Mi sono focalizzato su una eqm35, una az-eq5 oppure una Ioptron CEM25p.
La prima è una versione "cresciuta" della eq3, con corone leggermente maggiorate. E'sicuramente trasportabile e molto versatile, visto che è possibile separare gli assi per usarli come inseguitori. Date le dimensioni il prezzo è buono. Tuttavia non si sa nulla di questa montatura dato che non è ancora diffusa. E'commercializzata anche da William Optics con un altro nome. Non so come capacità di carico. Certamente andrebbe alla grande con le lenti canon, forse meno con un newton e la mia ccd. Inoltre non mi piace il design con le viti senza fine esterne.
Poi abbiamo la az-eq5. Beh poco da dire. Mi piace tantissimo! Oltre alla versatilità dell'uso equatoriale ed altazimutale è sicuramente un progetto moderno derivato da tutta l'esperienza con i super diffusi modelli precedenti delle varie EQ skywatcher. Software ormai spettacolare e se non basta connessione ad eqmod. Nota dolente il peso. Parlando di portabilità, pesa 7.7 kg, non è che sia il massimo. Certamente come capacità di carico non avrà nessun problema con qualsiasi cosa deciderò di usare.
Per finire, abbiamo la CEM25p. Sulla carta è decisamente interessante. Leggera, 4.7 kg, e con alta capacità. Per cui potrebbe essere trasportata in aereo così come tenere buona parte dei setup che potrei caricarci. La trovo orrenda per quanto geniale, per cui dovrei vincere una certa "repulsione" per quella bizzarra forma. Tuttavia sono molto titubante data la mia precedente esperienza con lo smartEQ. Software penoso e design pessimo!
La CEM25p non dovrebbe avere nulla da spartire con lo smartEQ data anche la garanzia di uno errore periodico contenuto e viti caricate con molle ma il software rimane quello.

Insomma sono un pò indeciso, mi piacerebbe quindi sentire un pò di pareri ed idee!

_________________
Our problems are manmade; therefore they can be solved by man. And man can be as big as be wants.
No problem of human destiny is beyond human beings.
Man's reason and spirit have often solved the seemingly unsolvable, and we believe they can do it again.

John F.Kennedy

Cieli sereni, Lorenzo!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 9 ottobre 2018, 17:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Questo è il caso della coperta troppo corta. Ossia della copertura economica troppo corta. La montatura che soddisferebbe tutti i tuoi desiderata c'è, ed è la Avalon M-zero. http://www.avalon-instruments.com/produ ... thal-mount Purtroppo siamo ben lungi dal budget... Se la SmartEQ non ti soddisfa non vorrei che anche lo step appena superiore riproducesse in parte le sue problematiche. Forse l'AZ-EQ5, ma non l'ho mai provata.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 17:31 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 9:29
Messaggi: 1406
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ne avrei una ancora meglio della M0, la RST-150H. Ottima portata e peso di soli 3 kg, le nuove montature con harmonic drivers. Ma stiamo parlando di ben altri livelli di prezzo che non posso permettermi.
Non mi aspetto alta qualità a basso prezzo, mi piacerebbe semplicemente una montatura in grado di fare il suo lavoro.

Riguardo lo smartEQ te lo presterei cosi mi dici se sono io troppo esigente oppure se fa davvero schifo! Ti dico solo che non ci sono meccanismi di sblocco per l'asse di DEC. Praticamente monti tutto e loro ti dicono che il motore riesce a trascinare entro il carico dichiarato quello che c'è sopra. La regolazione della pressione della vite sulla corona è fatta attraverso la deformazione dell'alloggiamento. Deformazione non controllabile e sopratutto non simmetrica lungo la vite. Capisco il prezzo ma c'è un limite.

Tornando al mio dilemma la miglior candidata sulla carta sarebbe la CEM25p. Diciamo che il design mi fa schifo, ma posso tranquillamente mandarlo giù a favore di un buon funzionamento. Sulla carta non è male con tanto di garanzia dell'errore periodico. Inoltre, da informazioni reperibili online la trasmissione del moto dovrebbe avvenire con cinghie e la vite dovrebbe essere precaricata con molle cosi da ridurre il backlash.
Diciamo che la sua portata e la sua leggerezza la rendono la mia candidata numero 1! Se non fosse stata per la pessima esperienza con lo smartEQ. Inoltre non si ha accesso ad eqmod che rendono le montatura skywatcher praticamente eccezzionali. Il computer Ioptron è davvero molto semplice. Vero è che tanto controllo tutto da theSkyX per cui ho accesso al sistema Tpoint per il puntamento e allineamento polare assistito.
La az-eq5 è bella e porta parecchio peso pesando non tantissimo. Tuttavia come rapporto peso/portata la iOptron vince a mani basse!

_________________
Our problems are manmade; therefore they can be solved by man. And man can be as big as be wants.
No problem of human destiny is beyond human beings.
Man's reason and spirit have often solved the seemingly unsolvable, and we believe they can do it again.

John F.Kennedy

Cieli sereni, Lorenzo!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 17:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La Ioptron non mi dà tanta fiducia proprio perchè spesso adotta soluzioni che fanno schifo. Sul rapporto peso montatura/peso portato secondo me fanno un poco i furbi. Perchè i loro materiali sono come quelli degli altri, non come le Avalon che sono realizzate in alluminio lavorato dal pieno e non fuso. Anche le corone in alluminio che loro spesso adottano, quando non sono di plastica, non mi danno fiducia. Vorrei sapere qualcosa di più preciso sull'assorbimento di corrente dei motori Harmonic drive. Inutile avere una montatura che pesa 4 kg ed una batteria che ne pesa 10...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 22:13 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 9:29
Messaggi: 1406
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ho avuto il piacere di possedere una linear e di vedere direttamente la produzione dato che abitavo vicino alla sede della Avalon, mi piacciono molto ma ovviamente scartata per il prezzo. Per il discorso harmonic drive mi interessa relativamente poco dell'assorbimento elettrico ma molto di quello monetario. Personalmente non vado mai dove non c'è corrente elettrica.

Se fossi un meccanico lo smartEQ andrebbe rimaneggiato da zero. La base non è male. Vite e corone sono in metallo così come la scocca.
La iOptron mi piaceva più che altro come peso, la rende facilmente trasportabile, almeno rispetto la Az-eq5. Mi sono trovato a dover trasportare tutto in valigia in metropolitana e 3 kg in meno potrebbero fare la differenza. Rimane comunque l'unica a garantire un errore periodico, cosa da non trascurare su quella fascia di prezzo. Almeno si ha qualcosa di oggettivo per rimandarla indietro.
Per il resto non mi convince neanche un pò. Sul discorso portata penso riesca a tenere un newton da 130mm con attrezzatura deep.

La mia indecisione è tra queste due alla fine, perchè la eq35 mi sembra troppo piccola.

_________________
Our problems are manmade; therefore they can be solved by man. And man can be as big as be wants.
No problem of human destiny is beyond human beings.
Man's reason and spirit have often solved the seemingly unsolvable, and we believe they can do it again.

John F.Kennedy

Cieli sereni, Lorenzo!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 8:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
A questo punto ti resta solo la Cem25P. Qualcuno ne parlava bene. Dal momento che ne fanno una versione HP abbastanza più costosa con encoder assoluti e motori passo passo, potrebbe voler dire che la base è valida meccanicamente. Non l'ho mai vista ne provata però.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 10:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8406
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Lorenzo,

la Cem25P è una buona montatura nonostante, personalmente, abbia avuto qualche problema.

Posso dirti però che insegue bene; che l'elettronica è delicata (attenzione ai metal detector degli aereoporti: a me
è saltato il GPS negli USA); che richiede un bilanciamento molto, ma molto accurato; che il software di gestione da
pc è quanto di più scarno mi sia capitato, però se l'interfacci con TheSky, puoi andare tranquillo.

L'angolo di gestione al meridiano non è ampio in virtù proprio della sua bizzarra forma, basta farci attenzione.
E' silenziosa; è molto leggera e regge bene carichi di 10-12Kg, di più non ho ancora provato.

Il cavalletto standard ha un difetto di progettazione, perchè come viene venduto non serra la testa (!).

Per le frizioni bisogna farci l'abitudine, ma attenzione se ti dovessero capitare dure, potrebbero esserci
dei retro guai non indifferenti. Un dettaglio che a molti passa inosservato, ma che nelle montature equatoriali
di tipo tedesco è a mio avviso fondamentale, è la bassa altezza della posizione della corona di Dec: tale disegno
crea molti meno problemi in fatto di giochi e abbassa il baricentro generale della testa e questa piccolina rientra
in tale categoria.
Assorbe poca corrente 0,35 Ah ed è precisa; con il goto attivo superi di poco
0,5 Ah. Entrambi i motori sono gestibili separatamente in fase di guida, come nella GM2000!

Se non devi gestire focali impegnative, maggiori di 500-700mm e pesi superiori a quelli dichiarati come limite,
te la consiglio, non essendoci - attualmente - a quello stesso prezzo, nulla di meglio :D

In ultimo una doverosa precisazione sulla categoria di appartenenza. La Ioptron Cem25 a mio modesto parere
rientra per dimensioni, peso e portata più nella fascia delle piccole montature che in quella delle medie equatoriali. :D
Cari saluti,

Danilo Pivato

P.S. A questo link (http://www.danilopivato.com/introductio ... em25p.html)
mesi or sono ho iniziato la prima parte di una recensione; la seconda parte è in cantiere, ma occorre ancora tempo.

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 22:29 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 9:29
Messaggi: 1406
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Danilo, ho già letto con attenzione la tua recensione. Anzi ero in attesa da molto tempo della seconda parte.

Beh che insegue bene è già un ottimo punto di partenza, alla fine questo deve fare una montatura. Non ho pretese di pose non guidate. Guiderò sicuramente. Per i problemi al treppiede non mi meraviglio, cosa simile era con lo smartEQ. Alcune cose sono progettate davvero con i piedi. In ogni caso nella mia testa ci sarebbe da usarla con un treppiede tipo fotografico senza colonna centrale così da rendere tutto molto portabile, almeno ora che uso ottiche fotografiche. In caso un treppiede si può sempre cambiare con qualcosa di meglio.

Danilo Pivato ha scritto:
pc è quanto di più scarno mi sia capitato, però se l'interfacci con TheSky, puoi andare tranquillo.

Mi fa piacere che abbiamo avuto la stessa impressione riguardo al computer di controllo Ioptron. La mia esperienza con lo smartEQ è pessimo! Avendo sempre il computer non è un grande problema controllare tutto tramite i driver ascom attraverso TheSkyX. In questo modo ho anche Tpoint per allineamento polare di precisione. Tu la controlli attraverso computer o solo con il suo controller?


Danilo Pivato ha scritto:
L'angolo di gestione al meridiano non è ampio in virtù proprio della sua bizzarra forma, basta farci attenzione.

Questo punto mi lascia un pò perplesso. C'è il rischio frequente di far sbattere un asse contro un altro? Diciamo che non vorrei dover guardare la montatura ad ogni GoTo. Mi piacerebbe dormire mentre il computer fa il lavoro al posto mio. Hai avuto problemi di GoTo con rischio di collisioni?

Danilo Pivato ha scritto:
Per le frizioni bisogna farci l'abitudine, ma attenzione se ti dovessero capitare dure, potrebbero esserci dei retro guai non indifferenti.

Ho letto dei problemi di bilanciamento. E' realmente così sensibile come ho letto in giro? Per quale ragione secondo te? motori con bassa coppia relativamente al peso? Di cosa sono sintomo delle frizioni dure? Avendo letto il manuale il meccanismo delle frizioni sembra invece molto regolabile e sembra una buona cosa. C'è una vite che va allentata per lo sblocco degli assi e regola la pressione della vite sulla corona. Poi si può disaccoppiare la vite dalla corona. E'corretto? Hai riscontrato qualche problema con le frizioni?

Danilo Pivato ha scritto:
E' silenziosa; è molto leggera e regge bene carichi di 10-12Kg, di più non ho ancora provato.

Da quello che dici sembra la montatura perfetta con in aggiunta un buon inseguimento :) Personalmente con una portata di 12 kg non la considero tanta piccola, o meglio come dimensioni si ma non come portata che è più che rispettabile e ben oltre un semplice astroinseguitore. LA az-eq5 la dichiarano per 15 kg di portata, non tanto di più. Comunque come carico "estremo" il mio sogno non tanto proibito sarebbe usarci un epsilon 130, al massimo un FSQ106, attrezzato per fotografia deep. Il newton da 130 sono 5 kg. Non andrei oltre. Ho una paramount MYT per la roba grossa ma è di stanza in Italia.
E come dici tu non dimentichiamo il prezzo. Viene 750£ con treppiede da 1.5".

Grazie mille per le informazioni.

_________________
Our problems are manmade; therefore they can be solved by man. And man can be as big as be wants.
No problem of human destiny is beyond human beings.
Man's reason and spirit have often solved the seemingly unsolvable, and we believe they can do it again.

John F.Kennedy

Cieli sereni, Lorenzo!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 22:50 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 9:29
Messaggi: 1406
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ah Danilo, se puoi, potresti dirmi che tipo di filettatura ha la base della montatura per il fissaggio al treppiede?

_________________
Our problems are manmade; therefore they can be solved by man. And man can be as big as be wants.
No problem of human destiny is beyond human beings.
Man's reason and spirit have often solved the seemingly unsolvable, and we believe they can do it again.

John F.Kennedy

Cieli sereni, Lorenzo!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 7:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 258
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io ho una Az-Eq5. Sono ultrasoddisfatto. Faccio foto con un C8Hd, e non ho problemi.
Chiusa è abbastanza compatta, ma come già hai fatto presente, non è proprio una piuma.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010