1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 16 dicembre 2018, 10:07

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Limiti astrofotografia
MessaggioInviato: martedì 18 settembre 2018, 22:55 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 21:19
Messaggi: 152
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti ma c'è un limite secondo il quale non si riesce piu a raccogliere segnale in astrofotografia dopo un tot numero di pose?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti astrofotografia
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 8:50 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16628
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Teoricamente il limite non esisterebbe in condizioni ideali ma vi è un limite oltre al quale non è ragionevolmente conveniente proseguire.
In astrofotografia uno dei parametri fondamentali è il rapporto Segnale / Rumore (S/N).
Cioè quanto il segnale utile si eleva dal rumore di fondo che è dovuto al rumore termico, elettronico, dal fondo cielo più o meno inquinato e altre amenità del genere.
Uno dei fattori da tanere presente inoltre è la capacità del singolo pixel. Cioè quanti fotoni può raccogliere.
Considera ogni pixel come un secchio in cui vi è uno strato di sabbia (rumore dovurto al sensore).
Comincia a piovere (fotoni) ma vi sono molte particelle di sabbia nell'atmosfera e assieme all'acqua cade anche un po' di questa polvere (avrai visto spesso dopo una pioggia estiva le macchine sporche di una fanghiglia).
Questa sabbia si aggiunge a quella che c'è ma l'acqua (segnale), dopo che la sabbia nel secchio è ben bagnata, emerge sopra lo strato di sabbia (rumore) e puoi elaborare questo segnale "buono" ricevuto.
Questo a grandi linee.
Se però te continui con le esposizioni il secchio arriva a essere colmo e trabocca. Ma se continui ad aggiungere acqua e sabbia alla fine resterà solo sabbia. E non avrai più segnale utile da elaborare.
Per questo vi è un limite oltre il quale non si può andare.
Questo riguarda il singolo file.
Se poi sommiamo vari files potremo migliorare qualcosa ma comunque l'acqua che ha intriso la sbbia (segnale debolissimo delle galssie e nebulose più evanescenti) resterà sempre dentro la sabbia e non lo potrai mai utilizzare.
Ho molto semplificato non sapendo quanto sia ampia la tua conoscenza delle procedure astrofotografiche.
Ma riassumendo vi sono limiti oltre i quali non conviene andare e variano caso per caso. Solo l'esperienza e i fallimenti ci diranno quali sono. Tali limiti sono legati sia alla nostra attrezzatura sia al sito da dove operiamo e perciò le variabili sono molte e costantemente in evoluzione.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010