1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 16 novembre 2018, 21:06

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Devirok e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 14:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 258
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Premessa: non ho trovato una sezione apposita per questo tipo di messaggio, nel caso, chiedo ai moderatori la cortesia di spostare il messaggio nella sezione più opportuna.

Questa è una breve guida sul controllo del clima.
Ebbene sì. Il clima può essere controllato.

Non mi dilungherò su complesse spiegazioni teoriche, piuttosto andremo velocemente verso il lato pratico.
Prima di tutto è necessario procurarsi un account presso qualsiasi rivenditore di materiale fotografico e astronomico.
Il primo passo, che sarà anche il più semplice, consiste nell’effettuare un ordine che includa almeno un accessorio per la ripresa fotografica o per l'osservazione visuale (una camera ccd, una camera guida, una diagonale, un raccordo, un oculare, va bene tutto), o, in alternativa, è possibile ordinare un tubo ottico o una montatura, meglio se di elevato valore economico, l’entità dell’ordine andrà ad influire poi sulla tipologia di manifestazione meteorologica, ma il problema verrà affrontato in seguito.
Effettuare l’ordine con entusiasmo sarà d’aiuto per ottenere risultati più soddisfacenti.
Già questo passaggio, comunque, comporterà, in maniera pressoché immediata, almeno una settimana di alta pressione nel raggio di 200Km dalla zona di consegna della merce acquistata.
Consiglio ai più scettici di dare un’occhiata alle isobare a ordine ultimato.
Ad ordine evaso, e merce consegnata, seguirà un andamento climatico dinamico, e totalmente controllato dall’entità dell’ordine, secondo le seguenti specifiche:
Se l’ordine include del materiale per la ripresa o l’osservazione lunare, planetaria, e/o deepsky, seguiranno, a partire dalla data di consegna, condizioni meteo proibitive che si tradurranno in pioggia per gli acquisti relativi all’osservazione e/o ripresa (oculari, camere ecc.); nuvole e vento per gli acquisti relativi a strumenti ottici (tubi, cannocchiali ecc.), nebbia per gli acquisti relativi a montature, raccordi e supporti, e infine grandine e trombe d’aria per le combinazioni di due o più dei precedenti strumenti.
Qualora le riprese fossero invece focalizzate esclusivamente al deepsky, seguirà alla consegna dell’ordine un periodo di alta pressione, bassissima umidità e temperature gradevoli, ma questo solo in presenza del nostro satellite prossimo al plenilunio, in caso contrario, si dovrà far fronte a manifestazioni mesocicloniche con alto tasso di elettricità e elevati cumulati.
L’occasionalità di tali fenomeni sarà inversamente proporzionale al tempo libero e alle intenzioni astrofile dell’interessato.
Come potete ben dedurre, il controllo del clima è nelle mani di noi appassionati astrofili.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 14:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Beh, più che un controllo, si tratta di monitoraggio, di osservazione. Perchè il clima non si può modificare a piacimento, quindi non se ne ha un controllo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 14:09 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8690
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
:rotfl:
credo però sia da astrocafè :)

ps anche i comportamenti di Bocci possono essere controllati: se posti un nuovo thread sul forum puoi stare sicuro che risveglierai in lui un atavico bisogno di connettersi e rispondere :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:

_________________
"E’ d’inverno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è temerario, quanto è incazzato."e quanto a sud si trova del 45° parallelo....


Ultima modifica di yourockets il mercoledì 12 settembre 2018, 14:40, modificato 2 volte in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 14:10 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1879
Località: Milano
:mrgreen: - :clap:

Fabio rileggilo con attenzione 8)

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 14:15 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 258
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
:lol:
Ecco, non trovavo la sezione astrocafe, nel caso, vi chiedo di spostarlo pure.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 14:20 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24129
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
:lol:
:clap:

Riguarda gli strumenti, chiarimenti sugli strumenti.
Io la lascerei qui. Poi, lascio fare alla moderazione!

Janx, che magnifica intuizione!

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Paracorr Type 1
TeleVue Ethos
Uranometria 2000.0, Triatlas, Pocket Sky Atlas e MegaStar


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 15:18 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Beh, se debbo dirla tutta, io riesco a controllare piuttosto bene il clima. Ieri sera, dopo una figace osservazione di Marte dalla finestra, ho detto: domani sera voglio fare una seria osservazione di Marte col mio TS APO 130/910, monto l'AZ-EQ6 in giardino. Detto fatto, adesso ci sono delle magnifiche nubi! :ook:
Se è il caso poi posso sempre ricorrere all'attrezzatura fotografica, con quella non sbaglio un colpo!
Magari la discussione va spostata al Bar.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 15:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 258
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ah, e guardare il sat preventivamente, foss'anche a qualche ora di distanza dall'attività, non funziona.
Le nuvole si materializzano sul sito. Praticamente dal nulla.
Non scherzo se dico che lo scorso inverno non ho avuto la possibilità di provare la ripresa della testa di cavallo... :facepalm:


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 15:31 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 997
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: !
Non potevi essere più efficace di così... è PERFETTO...

_________________
Andrea, Milano

... lunga vita al sessantino!

- - - CENSORED - - -


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Controllo del clima
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 19:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2565
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
fabio_bocci ha scritto:
dopo una figace osservazione di Marte dalla finestra...../......

Ma esattamente....per figace, cosa intendi? :mrgreen:
Stavi osservando Marte o Marta dalla finestra? :look: :think:

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Ts Komacorr - Neq6 pro -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Devirok e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010