1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 4 aprile 2020, 20:30

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 6:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16211
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao ragazzi, dopo aver venduto l'RC8" da un pò di tempo, sono di nuovo alla ricerca di uno strumento che possa garantirmi una focale un pò più lunga del solito 80ED, che utilizzo per oggetti un pò più estesi.

Uno strumento che possa garantirmi la ripresa di singole nebulose planetarie e galassie, con il nuovissimo CCD appena acquistato.

Visto che dispongo già di un VIXEN VMC200L che uso con profitto sul planetario, mi chiedevo se potesse essere una giusta idea, quella di dotarlo del suo riduttore/spianatore, ed utilizzarlo quindi anche per la fotografia del profondo cielo (tenete conto che con tale accessorio, la sua focale diverrebbe 1200mm, f.6).

I dubbi però non finirebbero qui: come potrei guidare tale strumento? il Vixen infatti non ha una doppia barra su cui poi montare un tele guida, e quindi pensavo o ad una guida fuori asse, oppure ad utilizzare un piccolo tele guida al posto del cercatore...quale la soluzione migliore?

Grazie mille a chiunque vorrà rispondere!

Cieli sereni! :thumbup:

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 7:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 289
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, secondo me la guida fuori asse è la soluzione migliore.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 8:18 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16211
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Anche perché guiderei alla stessa focale di ripresa...
Ho visto che ve ne sono di molti tipi e di tanti prezzi...sui 150 euro si trova qualcosa di buono?

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 8:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 289
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si, credo di sì.
Piuttosto, la guida fuori asse non è così immediata come la guida tradizionale, io ci ho dovuto sbattere un po’.
Verifica anche che la tua camera guida sia compatibile, perché io l’ho dovuta sostituire.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 8:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16211
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie!
Non sapevo ci volesse una camera di guida fatta apposta per tale utilizzo...io ho la Qhy5l II, spero vada bene!

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 8:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 289
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Beh non è che ci voglia una camera apposita, ma la mia Mz5 non era adatta, la sua forma non consentiva di raggiungere il fuoco.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 8:50 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Fai attenzione ad una cosa, se userai il riduttore di focale questo molto probabilmente dovrà lavorare con una distanza precisa dal piano del sensore. La guida fuori asse deve rientrare in questo spessore, quindi non ne puoi prendere una a caso ma una che non aumenti il cammino ottico.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 8:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 289
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Esatto. Io per il C8 ho dovuto prendere riduttore e oag originali per non avere problemi


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 9:20 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16211
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Chiarissimo, Fabio!
Mi farò i conti, e vedrò di rispettare tale distanza, con guida fuori asse e ruota portafiltri inseriti!
Grazie mille!


Il riduttore è questo:

https://www.teleskop-express.it/ridutto ... vixen.html


Perché non dicono entro che distanza deve rientrare il sensore? Mha...

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 2 settembre 2018, 10:47, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 9:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Probabilmente perchè il VMC non ha specchi mobili. A quel punto ti conviene prima prendere il riduttore di focale e poi montando la fotocamera vedere quanto spazio ti rimane. Perchè se hai la ruota filtri potrebbe anche nn esserci lo spessore per una guida fuori asse anche a basso profilo. In questo caso magari usi un rifrattorino separato. Che montatura adoperi? Ha un buon margine di peso ancora? Al limite smonti la maniglia ed inserisci una barretta spessa di alluminio tra la maniglia ed il tubo, poi riavviti la maniglia con delle viti più lunghe. Sulla barrettta di alluminio ci fissi il tubo di guida.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010