1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 16 dicembre 2018, 0:31

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 11:24 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 268
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Come d'accordo posto qualche foto del mio setup, è una cosa piuttosto comune senza autocostruzioni, tutto assemblato con componenti forniti da ts telescope. nell'ultimo intervento ho tolto il rinvio a 90°, dovrò mettere a fuoco la testa ma sarà estratta 1/2 cm. da focheggiatore del bresser, non credo che lo fletta, la camerina è una piuma.
Inoltre ho sistemato meglio il cavo che alimenta la testa della lacerta senza penzolamenti, gli altri cavi non influiscono, alimentazione autoguida non sono parte del sistema mobile delle ottiche. Il cavo dell'intervallometro per la gestione della fotocamera sarò fermato senza penzolamenti. Sinceramente non credo di potere fare meglio, in attesa di cieli sereni per le prove.
altra possibilità.............
qualcuno può dire, usa la guida fuori asse! .....come vedete nella foto setup completo avevo già provato con una guida fuori asse a basso profilo dedicata canon ruotabile ecc. pensate che il tele ha un fuoco di 1360mm, già puntare l'oggetto nel centro della reflex è un' impresa che richiede tempo. Rapporto focale f/9, interposto filtro HTC D1, nel mirino non si vede una mazza! devo perfezionare il puntamento scattando delle foto di prova ecc. ecc. Quando tutto è pronto quante probabilità ci sono che nel piccolo prismino della guida fuori asse che si possa trovare una stella guida? messaggio "stella non trovata oppure star not found" questo è il messaggio al 95%.
Bene anzi male! da ultima spiaggia posso provare a sostituire l'autoguida lacerta con la camera asi zwo assistita da phd2 sperando che la facilità di uso e la visione sul pc più confertevole possa aiutarmi. Salutoni. Emiliano.


Allegati:
setup_completo.jpg
setup_completo.jpg [ 350.82 KiB | Osservato 241 volte ]
20180824_232509.jpg
20180824_232509.jpg [ 184.82 KiB | Osservato 241 volte ]
20180824_232304.jpg
20180824_232304.jpg [ 322.91 KiB | Osservato 241 volte ]
20180824_233308.jpg
20180824_233308.jpg [ 251.53 KiB | Osservato 241 volte ]
20180824_232407.jpg
20180824_232407.jpg [ 248.91 KiB | Osservato 241 volte ]
20180824_232509.jpg
20180824_232509.jpg [ 184.82 KiB | Osservato 241 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 11:33 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Quello che non mi convince affatto è la modalità di montaggio del tubo guida. Un anello è sul paraluce... ma è così solido? Ne dubito molto. Se fissassi così il mio rifrattore cadrebbe a terra! :lol: Gli anelli sono anche troppo grandi. Proverei a cambiare sistema. Metterei un anello fisso davanti, ma non sul paraluce, e poi un anello decentrabile che con le viti spinga in corrispondenza della flangia posteriore. Puoi anche provare cosa succede con due anelli fissi, con la mia Camera guida, che è molto sensibile, non serve a nulla decentrare il telescopio guida, se non per regolarlo per puntare lo stesso oggetto inquadrato, se volessi (ma non l'ho mai fatto) provare a guidare sul nucleo di una cometa, come fa spesso Renzo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 11:57 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 2029
mah , hai gia una guida fuori asse :D

dicono che la lacerta sia buona poi ,
io con una Lodestar x2 e oag guidavo il c8 a piena focale f10 e poi a f7 senza toccare mai la rotazione del prisma , e nel 99% dei casi una stellina c'è...
poi se usi un pc , usi anche programmi di guida , Plate Solving per centraggio ed altro...dico io , poi vedi tu :|

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 13:56 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 268
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
rispondo a Fabio, prenderò in considerazione quello che dici però l'anello aderisce perfettamente alla barra del tele rc ed è fissato saldamente con delle viti di acciaio e ritengo che rimanga fisso. il tubo del bresser non è lamierina docile lo trovo molto resistente, poi le ottiche sono allineate in modo da usare la stella guida più vicina possibile all'oggetto ripreso.
rispondo a Mauro, certo che in virtù di esperienze passate quando ho messo a punto il setup ho sospettato subito del probabile mosso in guida parallela e ho preparato anche la guida fuori asse, ma come ho scritto ho trovato difficoltà nell'uso ecco perchè ho adottato entrambi i sistemi.
Ma non è tanto il fatto di fare foto ferme! e alla fine uno può dire.... bhe con la guida fuori asse ho risolto, le foto vengono ferme e chi se ne frega!
è anche una questione personale un tele per astrofoto deve funzionare perfettamente anche in guida parallela, voglio capire le cause e possibilmente almeno limitare il problema per ottenere foto ferme almeno a 15m di posa.
Esempio.... Se io fotografo il quintetto di sthepan e non trovo stelle nella fuori asse, che faccio rinuncio? noooo.... voglio che la guida parallela mi consenta i tempi di posa necessari per registrare i deboli bracci delle galassie che lo compongono. con pose di 5m anche a 800 iso il fotogramma è praticamente buio.
Comunque appena possibile farò altre prove e vi farò sapere.

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 15:29 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8315
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
emazzoni ha scritto:

è anche una questione personale un tele per astrofoto deve funzionare perfettamente anche in guida parallela, voglio capire le cause e possibilmente almeno limitare il problema …

:thumbup:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 16:20 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1648
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
I sospettati principali sono proprio i due cerchi che reggono il tele guida.
Per renderli fissi puoi acquistare le fascette reggi tubi in acciaio della Fisher, costano poco e reggono molto bene.
Ce ne sono di diverse grandezze, per cui sicuramente ne troverai delle stesse dimensioni del tubo.
Male che va spendi tre o quattro euro.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: deriva stellare
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 21:17 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 dicembre 2011, 21:32
Messaggi: 39
Domanda da parte del sottoscritto curioso ignorante: il paraluce e rimovibile (avvitato) oppure può scorrere oppure è solidale?
Stefano


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2018, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
L'anello sarà anche fisso, però secondo me il paraluce non lo è sufficientemente.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2018, 22:30 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 268
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
cessate il fuoco !!!! :D :D
allora... la prima operazione che ho fatto, ho tolto il deviatore a 90° e ho sistemato meglio i cavi sulla montatura, appena possibile farò altre prove in varie posizioni.
Fatto questo se il mosso non si risolve smonto il teleguida verifico la rigidità e posiziono gli anelli sul corpo rigido aggiungendo delle fasce come suggerisce giacampo.
Però voglio fare una cosa alla volta per capire quale elemento è responsabile del mosso. Semmai ci riesco.
Dopo non ci resta che la benedizione con aspersione liturgica e in ultima ipotesi passerò dal dirupo più profondo!
Vi terrò informati ma mi serve un pò di tempo perchè non ho il tele a casa ma devo fare 60m di auto.
Intanto per divertirmi un pò mi consolo con il mio tubino flatfield 80mm f/4,3 M27 16m posa canon 7D 400iso.
Astrosaluti. Emiliano


Allegati:
m27elab_rid.jpg
m27elab_rid.jpg [ 260.25 KiB | Osservato 179 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: deriva stellare
MessaggioInviato: sabato 1 settembre 2018, 10:07 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 268
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
stevesp ha scritto:
Domanda da parte del sottoscritto curioso ignorante: il paraluce e rimovibile (avvitato) oppure può scorrere oppure è solidale?
Stefano

Il paraluce del bresser è fisso.
1° step, guida fuori asse recatomi la sera del 30-08 in osservatorio ho provveduto ad instasllare al fuoco del tele principale la guida fuori asse a basso profilo adatta alla reflex canon, l'operazione è stata semplice perchè avevo già i pezzi necessari. un pò più laborioso è stato collimare i fuochi della reflex e testa del sensore autoguida.
Per autoguida ho installato la zwoasi 130m assistita da phd2. Puntando il tele in giro si trovano stelle nel campo del sensore visibili sul monitor ma il tempo di posa perchè la stella non si perda è intorno a 4sec. un pò tantino vista la focale da guidare 1360mm (lavoro con Heq5, non certo con una 10micron!) e sul tracciato si notano scostamenti di circa 4arcsec. Confido in condizioni migliori visto che quella come scritto sulla foto c'era un bel chiarore lunare e il cielo non troppo terzo. La foto da 905sec. sembra mostrare stelle ferme. Anche se questo sistema può essere quello definitivo voglio completare il setup con la possibilità di usare con successo anche la guida parallela in caso di necessità. E' facile spostare la testa autoguida dalla guida fuori asse al teleguita (inseguimento nucleo cometa, mancanza di stelle nella fuori asse). Prima di controllare il teleguida voglio fare un pò di test con la fuori asse per confermare l'affidabilità del sistema, dopo passerò ad esaminare la guida parallela.
Intanto work progress e vi terrò informati sugli sviluppi futuri per vedere se alla fine questa discussione sarà utile anche ad altri che hanno lo stesso problema. Quando tutto sarà finito e funziona ... spero, avrò cura di postare foto del setup nei minimi particolari, naturalmente ho tenuto conto , preso in considerazioni tutti i vostri consigli. Come detto in post precedente ho bisogno di un pò di tempo per gli sviluppi futuri. Saluti Emiliano.


Allegati:
20000101_astro_0096_rid copia.jpg
20000101_astro_0096_rid copia.jpg [ 454.69 KiB | Osservato 161 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 2 settembre 2018, 10:32, modificato 1 volta in totale.
Sistamato quote.
Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010