1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 20 settembre 2018, 22:07

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 10:32 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2011, 15:50
Messaggi: 81
Località: Fiano Romano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao
La prendo alla larga... ma invece dell'apertura, rapporto focale , prezzo etc.. il limite massimo per la scelta del telescopio è la dimensione per sedile posteriore dell'auto.. almeno per me che devo fare outdoor... :D


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 11:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8211
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
E' pur vero che ci sono auto ed auto, però anche il sedile posteriore di un'utilitaria non è così piccolo.
Volendo un C14, ma anche qualcosina in più, a spanne, dovrebbe entrare tranquillamente.
Il C14 è pur sempre una bella bestiolina.

Credo sia altrettanto importante in questi casi come viene dislocata all'interno dell'auto l'insieme dell'attrezzatura.
Non è così semplice come potrebbe sembrare in apparenza sfruttare ad hoc l'intero spazio che si ha a disposizione
di un'auto.
Al cambio dei vari setup che ho avuto negli anni passati le sistemazioni nella solita auto mi hanno sempre ricordato
l'approccio con le bamboline Matrioska: chissà perchè? :D
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 11:43 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 26 gennaio 2010, 14:19
Messaggi: 3554
Località: Rescaldina (Mi)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Danilo Pivato ha scritto:
E' pur vero che ci sono auto ed auto, però anche il sedile posteriore di un'utilitaria non è così piccolo.
Volendo un C14, ma anche qualcosina in più, a spanne, dovrebbe entrare tranquillamente.
Il C14 è pur sempre una bella bestiolina.

Sì ma poi la montatura per il C14 dove la metti? :mrgreen:

Comunque la considerazione di Maxiteris non è sbagliata. Se sei un itinerante e ogni volta devi montare/smontare lo spazio disponibile in automobile, pur con tutte le ottimizzazioni del caso, è un limite fisico da tenere in considerazione. Anche perché non c'è solo il tubo ottico, ma il treppiede, la montatura, le cassette con oculari/accessori vari, una borsa per vestiario/viveri ecc. Se poi si fa anche astrofotografia la situazione "peggiora" ulteriormente (tele guida/camera di ripresa, cavi a più non posso, batterie varie per alimentare tutte le attrezzature…)
L'importante è riuscire a trovare una buona sistemazione in modo da non impazzire ogni volta altrimenti dura di più il montaggio/smontaggio dell'osservazione vera e propria :D

_________________
Roberto Marinoni
http://www.astrobin.com/users/Bluesky71/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 17:49 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1359
Io ho una Panda e auto più piccola di così credo non ci sia. Eppure dentro in buon ordine, ci sta tutto il mio ambaradam. Si evince che sono astrofilo itinerante e il setup che mi porto dietro è il seguente:
rifrattore da un metro di lunghezza
tre pedane tipo ginnastica
tavolette varie, per alzare o abbassare l'asse di visione
valigia con oculari
cavalletto per eq6, con mezza colonna
montatura eq6
anelli di sostegno rifrattore
batteria
borsa con vari accessori
carte celesti, blocchi notes ecc.
maglione, giacca a vento e scarpe pesanti
tavolino pieghevole, tipo pic nic, per appoggiarci l'attrezzatura
tre contrappesi da 5 Kg
seggiolino pieghevole per visioni tranquille
e poi naturalmente devo starci anch'io. Non dovrei avere dimenticato niente e vi assicuro che ogni cosa ha il suo posto.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 21:39 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 21:32
Messaggi: 2564
Località: LV426/Acheron
Si. Il limite dipende dalla macchina che hai. Io ho un dobson 60 cm che ci sta giusto nella Toyota Rav4. Il problema è che ci sono pochi modelli di auto fra cui potrò scegliere quando cambierò macchina.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 21:50 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8211
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bluesky71 ha scritto:

Sì ma poi la montatura per il C14 dove la metti? :mrgreen:

:D




Il tubo sul sedile posteriore, e ci avanza spazio. :D Le tre valige di una GM2000 ultraportable le puoi riporre nel porta bagagli coricate sul lato più lungo, mentre il cavalletto - un portentoso Centaurus - nel vano posteriore adibito allo spazio delle gambe del sedile posteriore dell'utilitaria, più in basso del C14 che è frenato dalla sacca stessa del cavallettone. Sopra il cavalletto puoi ancora sistemarci altra roba!
Ti rimane a disposizione ancora il sedile anteriore, lato non guidatore, totalmente libero per le altre rimanenze, più altro spazio, non tanto a dire il vero, sempre nel portabagagli. Non sacrificando nemmeno la visibilità del lunotto posteriore.
Prontissimo a fare scommessa! :mrgreen:

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 22:19 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2011, 15:50
Messaggi: 81
Località: Fiano Romano
Tipo di Astrofilo: Visualista
A proposito ma il tubo del dobson 254/1200 quanto è lungo? Parliamo di questo
http://www.otticasanmarco.it/catalog.as ... 87&famId=2


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 agosto 2018, 10:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il tubo sul sedile posteriore ci sta. Però quella tipologia di Dobson non è tanto adatta all'uso itinerante, a causa della base che è ingombrante e pesante, essendo in truciolare. Meglio uno strumento come questo: https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... 54-mm.html oppure questo, che è un 12": https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... e-f-5.html

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010