1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 22 settembre 2018, 2:23

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 7:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5991
Località: Roma
Non immaginavo che la mia attività di divulgazione e testimonianza astronomica sul web fosse così importante da attirare l'attenzione degli hacker, ma incredibilmente è avvenuto.Stamane mi sono accorto che i miei due siti web principali, pno-astronomy.com e lightfrominfinity.org sono stati oggetto di un tentativo di hackeraggio, meglio riuscito nel primo caso, con alcune imperfezioni nel testo della home page, e molto meno per il secondo, con imperfezioni assolutamente trascurabili.Entrambi i siti mi sembrano tuttavia normalmente agibili .Ho intanto effettuato gli opportuni interventi presso il provider per la risoluzione del problema ed il completo ripristino dei due siti web.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 8:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8216
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Fulvio, è successo anche a me di trovare diverse e diverse volte imprecisioni inspiegabili, più o meno importanti, sul sito web.
Però non ho mai pensato si trattasse di hackeraggio spicciolo, piuttosto a strane ripercussioni informatiche.
Ora che mi ci fai pensare non è da escludere a priori, però - che diamine! - è possibile s'infiltrino anche su siti
divulgativi giusto per il gusto di farlo? :twisted:

Ehh cazzarola, ma sta gente non ha null'altro da fare che rompere gli zebbidei al prossimo???
Ci sono rimedi efficaci?
Un caro saluto,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 9:26 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 8:35
Messaggi: 1207
Località: Codroipo (UD)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Purtroppo sono tutti bot automatici programmati per sfruttare gli exploit più comuni che si possono trovare nei siti web, spesso su piattaforme diffuse tipo wordpress o altro. L'unica soluzione è mantenere aggiornata la piattaforma, nei limiti del possibile, e magari avere anche il sito presso un hosting particolarmente attento al controllo di questo tipo di attacchi. Ma spesso è una lotta contro i mulini a vento.

_________________

Mauro Narduzzi
Responsabile sezione Astronomia
www.skypoint.it


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 12:26 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14624
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Probabilmente sono dei bimbominkia preadolescenti (fossero post... penserebbero alle ragazze) che vogliono provare il nuovo programma appena scaricato da qualche forum di hacker, rompendo gli zebedei al primo sito che trovano sulla loro strada. :facepalm:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 agosto 2018, 13:35 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5991
Località: Roma
Cita:
L'unica soluzione è mantenere aggiornata la piattaforma, nei limiti del possibile, e magari avere anche il sito presso un hosting particolarmente attento al controllo di questo tipo di attacchi.

Mi chiedevo infatti proprio questo: sussiste una responsabilità precisa dell'Host, dato che l'intrusione avviene sui suoi server: è lui che deve provvedere al ripristino della situazione preesistente, o no?
Io intanto mi trovo con un link hackerato su Google per ciascuno dei due siti anche se il danno reale è molto contenuto e tutto sembra funzioni.Il link da Astrofili .Org sembra peraltro funzionare.
Allegato:
Lightfrominfinity.JPG
Lightfrominfinity.JPG [ 82.56 KiB | Osservato 183 volte ]


Cita:
Ora che mi ci fai pensare non è da escludere a priori, però - che diamine! - è possibile s'infiltrino anche su siti
divulgativi giusto per il gusto di farlo? :twisted:

Ehh cazzarola, ma sta gente non ha null'altro da fare che rompere gli zebbidei al prossimo???

Cita:
probabilmente sono dei bimbominkia preadolescenti (fossero post... penserebbero alle ragazze) che vogliono provare il nuovo programma appena scaricato da qualche forum di hacker, rompendo gli zebedei al primo sito che trovano sulla loro strada.

Eh, già, come dice Angelo, probabilmente si tratta di bimbominkia che, invece di fare cose più interessanti, preferiscono le pugnette e la rottura di attributi agli altri.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 agosto 2018, 9:53 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5991
Località: Roma
Aggiornamento sulla questione, che potrebbe essere d'interesse anche per altri.
Ho interessato il gestore dei Domini, che mi ha assicurato che non sussistono problemi sui suoi server.
Ho allora cambiato la password di accesso al pannello di controllo e via FTP ai dati ospitati dal gestore ed ho reinstallato i dati.
Ora, se digito su Google l'URL dei siti, vi accedo senza problemi, come è facile verificare dai link sottoriportati.Se invece uso il motore di ricerca di Google, mi appare il link hackerato:questo corrisponde ad una stringa di codice HTML inserita nel motore di ricerca: ho provato a cancellarla, ma non mi dà più l'accesso al sito dal motore di ricerca.Sospetto quindi (non so se a ragione o torto) che possa essere un problema di Google.Ho quindi inviato a Google un feedback in tal senso, specificando di attivarsi per cercare di risolvere il problema, in mancanza del quale non mi resterà che interessare la Polizia Postale, che nella sua vasta esperienza potrà capirci qualcosa.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 agosto 2018, 10:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Google probabilmente ha indicizzato il sito hackerato, se ora il sito è regolare al prossimo refresh tutto ritornerà automaticamente a posto.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010