1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 14 dicembre 2018, 1:51

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Giorgio Ospici e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 13:07 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 2026
dunque ,
con il tempo sto prendendo confidenza con questo strumento ,
mi è capitato però di partire da casa con il tele collimato e di trovarmi in montagna con il tele scollimato o meglio con le viti piccole del primario sciolte o svitate , come si vuol dire .

Fatta la collimazione di notte sul campo , sono tornato a casa ed ho trovato dinuovo le viti svitate .

Togliendo uno di questi grani M5x20mm ho notato che il filetto femmina sulla culatta è molto lasco ed il grano ci balla oltremodo , ma proprio tanto.

Ho pensato che questo possa essere la causa , quindi ho sostituito i grani con altri piu lunghi M5x30 ed un controdado .

cosa ne dite ?


Allegati:
vite_piccola_spinta.png
vite_piccola_spinta.png [ 859.94 KiB | Osservato 341 volte ]

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 16:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3655
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mauro io ho l'RC 10" modello intubato, ma al cambio stagionale con sbalzi termici importanti noto che le viti vanno ricontrollate perchè si allentano. Credo tu abbia fatto comunque bene a sostituirle, almeno sei sicuro di ciò che hai sullo strumento
Ciao
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 17:41 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 2026
Ciao Gp!
anche tu hai notato questa cosa...
beh , in teoria dovrei aver risolto il problema...

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3655
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Quando si parla di costi di uno strumento fatto bene bisognerebbe pensare anche a queste cose....pensa che per il 16" "taiwan" che abbiamo appena messo in osservatorio ha avuto bisogno di diverse modifiche per dirsi efficiente.
Ciao
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 17:53 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 2830
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Purtroppo tutti gli altri RC "seri" costano un botto di più.. Leonardo Orazi ha uno dei primi modelli usciti sul mercato (è stato una sorta di beta-tester), probabilmente potrebbe dirti di più..


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 18:35 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 2026
@Gp ma capisco i più piccoli , ma anche un 16"...accidenti...

@Roberto si ...so che Orazi aveva o ha uno dei primi ,però questo è un Truss v3 ,tante cose le dovrebbero aver viste ,ma resta sempre uno strumento così , non un RCOS :P :yawn:

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 18:55 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3655
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
MauroSky ha scritto:
@Gp ma capisco i più piccoli , ma anche un 16"...accidenti...


Caspita!...soprattutto con i diametri più grandi il problema si accentua visti i diametri e i pesi in gioco.....cella specchio sottodimensionata, blocco specchio, cella secondario....bah!
Però farlo bene un 16" costa davvero tanto e quindi....a caval donato non si guarda in bocca! :lol:

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 5 novembre 2018, 19:02 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 2026
Gp ha scritto:
a caval donato non si guarda in bocca! :lol:


hai ragione!
e neanche si sputa nell'orecchio :lol: .

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 18 novembre 2018, 22:56 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 2026
insomma ,
sto cominciando a vedere la luce in fondo al tunnel :D

cioè , ho fatto diverse uscite per cercare di capire come si collima questo strumento...
senza arrivare al nocciolo della questione ,

questa sera da casa , ho messo mano al treno ottico , ed ho tolto la ruota porta filtri , guida adattiva e guida fuori asse.

Cosi ho fatto in un colpo solo i test di collimazione e pose non guidate .

Il risultato è totalmente diverso , cosi ora so che la causa è in una flessione in qualche punto del treno che mi creava problemi

Questi i risultati con 10 pose non guidate da tre minuti e senza filtri

Ora con calme dovrei capire dove sta il problema , ma almeno il set up e la montatura vanno bene....

niente flats e l'ombra del prisma dovrebbe aretrare e scomparire o quasi


Allegati:
Autosave_m103_fine.png
Autosave_m103_fine.png [ 809.18 KiB | Osservato 95 volte ]
Autosave_ngc225_fine.png
Autosave_ngc225_fine.png [ 790.95 KiB | Osservato 95 volte ]
flatness_web.png
flatness_web.png [ 244.74 KiB | Osservato 95 volte ]

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 19 novembre 2018, 12:51 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 26 gennaio 2010, 14:19
Messaggi: 3641
Località: Rescaldina (Mi)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ma nel tuo treno ottico hai tutti gli elementi avvitati tra di loro o hai qualcosa tenuto in posizione con le classiche tre viti o anelli di serraggio tipo portaoculare?
Il focheggiatore è quello originale GSO?
Può essere che il focheggiatore non regge il peso del treno ottico?

_________________
Roberto Marinoni
http://www.astrobin.com/users/Bluesky71/


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Giorgio Ospici e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010