1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 21 settembre 2018, 9:22

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 7 agosto 2018, 8:15 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3611
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Mauro,
io ho sia il colli Taka che un laser.

Il laser lo utilizzo per controllare l'ortogonalità del focheggiatore intervenendo sulle viti push pull della piastra tiltabile affinchè il punto del laser finisca al centro del segno del secondario.
Attenzione però...io ho voluto prendere un Hotech SCA che ha il naso 2" ad espansione. Tutti gli altri collimatori da 31,8 con eventuali adattatori non garantiscono il perfetto inserimento del portaoculari da 2". Quindi sarebbe ancora meglio un collimatore laser da 2" (ma costa).

Poi il Taka lo utilizzo per centrare l'ombra del secondario all'interno del riferimento, allungando o accorciando il tubo del taka per evidenziare i riferimenti.

In fine il primario lo puoi centrare con una stella oppure a volte io lo controllo con un Cheshire.
Ciao
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 7 agosto 2018, 14:02 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 246
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
scusate l'invasione volevo illustrare di come ho allineato il mio gso rc 8" f/9 con il collimatore reego, via tutti il laser che mia hanno sempre dato risultati insufficienti.
volevo allegare il risultati di star test ma ma ho finito lo spazio di 6 post, se volete vediamo come posso fare. Questi strumenti sono noiosi da allineare, ho conosciuto anche la baker-schmidt 250mm f/3 e ancora peggio il newton boren-simon 150mm f/2,8 . Danilo penso che conosce la storia.
Saluti e buoni allineamenti.


Allegati:
1sec.jpg
1sec.jpg [ 288.15 KiB | Osservato 177 volte ]
2prim.jpg
2prim.jpg [ 223.68 KiB | Osservato 177 volte ]
3prim_sec.jpg
3prim_sec.jpg [ 111.79 KiB | Osservato 177 volte ]
finitura1.jpg
finitura1.jpg [ 134.44 KiB | Osservato 177 volte ]
finitura2.jpg
finitura2.jpg [ 133.32 KiB | Osservato 177 volte ]
finitura3.jpg
finitura3.jpg [ 124 KiB | Osservato 177 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 7 agosto 2018, 16:19 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1943
@Gp
Ciao Giampi :D
difatti per il problema che dici tu di centrare bene il laser , Mauro N. suggerisce l'uso dei sistemi ClickLock Baader , poi c'è il problema di avere un buon laser che sia collimato...

perquesto , prima di metter mano al tilt della flangia , proverei a fare un'uscita

io un laser lo avrei anche , lo usavo quando avevo il Newton , ma il dubbio che possa essere scollimato mi fa desistere dall'usarlo , con un Cliclock appunto

comunque il sistema che usi è simile a quello che dice Mauro N. :D ......

@emazzoni
ne ho sentito parlare di questo collimatore , rimango in osservazione , non si sà mai

c'è comunque un'inquetudine di fondo alla quale non oso neache pensare , ossia che la GM1000 sia al limite con il carico , 21Kg ora , spero di no comunque , sia perchè ho visto che altri hanno un rc10" su questa montatura , sia perchè il carico dichiarato è 25kg
con una buona collimazione anche la stella di guida dovrebbe giovarne , spero , anche se le ultime volte aveva un FWHM tra 1 e 2 , molto buona

speriamo ,

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 7 agosto 2018, 16:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 246
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
ormai concludo postando i risultati, a questo punto le ottiche sono allineate e rimango soddisfatto, naturalmente se si usano sensori generosi oltre 15x15mm con camere pesanti ruote portafiltri ecc, è possibile che avvenga una flessione nel treno focuser e ci sia bisogno di un anello tiltabile da regolare a parte. anche questo è soggetto a variazione in base alla zona di cielo dove punta il telescopio. non per nulla esistono focuser che costano oltre il telescopio!
Da qualche ho le istruzioni complete del reego. Personamente ho 3 diversi laser i migliori ma mai sono riuscito a fare un allineamento così corretto.
Allora buone foto allineate.!


Allegati:
startest.jpg
startest.jpg [ 131 KiB | Osservato 165 volte ]
messa_fuoco.jpg
messa_fuoco.jpg [ 299.21 KiB | Osservato 165 volte ]
m27_2.jpg
m27_2.jpg [ 258.82 KiB | Osservato 165 volte ]

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2018, 18:17 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1943
mah , per collimare lo specchio primario , a parte il cheshire , (oppure l'olografico che costa tanto )

dato che comunque ho il programma CCD Inspector , sarebbe possibile usarlo con una stella artificiale tipo questa ?
https://www.adrianololli.com/articolo.asp?ID=3104


Usare CCD Inspector con una stella artificiale entro i 8/9 metri mi permetterebbe di farlo in casa di giorno , oppure sul campo prima che arrivi il buio , ma il vantaggio sarebbe quello di non avere le oscillazioni del seeing , che danno fastidio durante la collimazione.

Potrebbe funzionare ?

ossia , tra spendere 80 euro per un Cheshire oppure per una stella artificiale , cosa optereste ?

Premesso un centraggio laser_flangia e con Taka del secondario...

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 agosto 2018, 11:11 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 8:35
Messaggi: 1207
Località: Codroipo (UD)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
8-9 metri non sono sufficienti. Piuttosto usa direttamente una stella in una notte di luna piena (statisticamente sempre serena :lol:).

Occhio poi a non generalizzare troppo: io consigliavo il click lock o altro portaoculari 2" sul vixen per rimpiazzare quello originale che non è un granché. Su altri strumenti la questione potrebbe essere diversa.

_________________

Mauro Narduzzi
Responsabile sezione Astronomia
www.skypoint.it


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 17 agosto 2018, 13:33 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1943
Mauro Narduzzi ha scritto:
Piuttosto usa direttamente una stella in una notte di luna piena (statisticamente sempre serena :lol:).



:lol:
ok :thumbup:

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 agosto 2018, 21:38 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1943
è meno semplice di quanto immaginassi...


Allegati:
Ha_crop2_web.png
Ha_crop2_web.png [ 262.1 KiB | Osservato 77 volte ]

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 agosto 2018, 7:51 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3611
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mauro io non toccherei la raggiera del secondario.
Darei per certo che sia centrata ma ho seri dubbi che possa essere regolabile.
Se vuoi centrare il primario io grossolanamente utilizzo un cheshire ma non il Taka.
Quindi...
1.laser per centrare il focheggiatore con il riferimento sul secondario
2.Taka per centrare il secondario sul riferimento
3.primario o su una stella o con altri sistemi tipo cheshire.....meglio la prima.
Buon divertimento :-)
Gp

EDIT:
OOOpppppsss...scusa ho risposto sul link alla prima pagina...sorry!
comunque potresti riprendere una stella luminosa e sfuocarla per farci vedere il livello di correzione della collimazione, e poi riprendere un campo ricco di stelle per vedere se sono tutte tonde.

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 agosto 2018, 12:33 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1943
Ciao Giampaolo !
...si , qui ci vuole un poco di pazienza...farò qualche altro test di collimazione... :wink: peccato perchè il resto funziona ,

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010