1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 19 luglio 2018, 10:36

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 13 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 7 luglio 2018, 21:31 

Iscritto il: giovedì 14 febbraio 2008, 8:49
Messaggi: 298
Domani vedo di prendere le misure, oggi ho cercato i piedi ma ho trovato quelli della vecchia montatura.
Sono comunque convinto a fare una spesa piccola per un makustov, visto che non vale la pena vendermi il newton (ho guardato i prezzi e usato lo darei sui 300€).
Il problema è la differenza di visione planetaria risulta miracolosa tra mak 127 e 150?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
L'astronomia pur essendo un hobby costoso ,rende immagini che non hanno prezzo e restano impresse per tutta la vita.

Da possessore newton 20c son passato ad un 25cm e con un ED80 ci guido e scatto


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 8 luglio 2018, 9:51 

Iscritto il: giovedì 14 febbraio 2008, 8:49
Messaggi: 298
AGGIORNAMENTO

Sono andato ad aprire la montatura (due anni di assenza e avevo dimenticato il peso enorme della testa, oltre a trovare il treppiede duretto da aprire e allungare) ed ho preso un paio di misure trasferendole poi nei vari balconi.

Conclusione è che l'area circoscritta dalla montatura base, senza allungamenti è di 80cm per lato. Pertando ho ripreso le misure del balcone e ho scoperto che avevo fatto un errore non calcolando lo spazio, in altezza, tra balcone e inizio ringhiera (2-3 cm abbondanti). Se ne deduce che la montatura, senza allungare i piedi , ci va a fagiolo in tutti i balconi e , per ovvie ragioni, ancora meglio nell'angolino circolare.

I problemi che sorgono ora sono però legate alle altezze perchè ho una ringhiera alta circa 10-110 cm mentre l'altezza della montatura è di circa 120cm. Il discorso si crea problematico in base all'ottica che metto sopra perchè ho messo l'80 ed e passiamo dai 105 cm di altezza lato oculare/diagonale, ai 145 di paraluce.

Un altro discorso, ma almeno nel angolo ne dovrei essere esente mentre nei vari balconi dovrei verificare, è l'asse di declinazione che porta una lunghezza di 80 cm escluso strumentazione.

Ulteriori foto per capire meglio il discorso.

ImmagineImmagine

_________________
L'astronomia pur essendo un hobby costoso ,rende immagini che non hanno prezzo e restano impresse per tutta la vita.

Da possessore newton 20c son passato ad un 25cm e con un ED80 ci guido e scatto


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 8 luglio 2018, 13:45 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1123
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Io direi che la miglior cosa che puoi fare è portare tutto sul balcone e fare la prova direttamente valutando tutte le posizioni che potrà assumere il setup per le osservazioni. Credo che solo così avrai certezza sull’effettiva fattibilità.

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 8 luglio 2018, 17:01 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19808
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ci vuole una prova d'uso, anche virtuale. Si monta tutto, telescopio completo di oculare e poi si fanno dei goto a caso, e si vede dove va a finire l'oculare. Poi si decide... di non usare l'equatoriale! :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 8 luglio 2018, 17:06 

Iscritto il: giovedì 14 febbraio 2008, 8:49
Messaggi: 298
E probabile di si perchè stamane ho simulato come divewnti fastidioso gia col 80 ed vedere se sto telescopio sale un po piu alto del previsto.

_________________
L'astronomia pur essendo un hobby costoso ,rende immagini che non hanno prezzo e restano impresse per tutta la vita.

Da possessore newton 20c son passato ad un 25cm e con un ED80 ci guido e scatto


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 8 luglio 2018, 19:13, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote integrale del post precedente, poiché superfluo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 8 luglio 2018, 21:11 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1579
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se non ci va, puoi comunque rivenderti tutto e prendere un C8 con montatura a forcella, di seconda mano. Occupa poco spazio, funziona solo una pila da 9v, e ti divertirà.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2018, 13:40 

Iscritto il: giovedì 14 febbraio 2008, 8:49
Messaggi: 298
Ieri sera ho osservato ad occhio nudo, oggi vorrei montare la eq6 ma mi vengono i vermi al pensare che devo fare due piani e un paio di viaggi con tutta la Santa attrezzatura.
La cosa mi fa paura che non immaginate, per colpa del parquet e della moglie, ma voglio prendermi di coraggio e farla.

Intanto vi dico che da mesi vede la parte nord solo la zona delle due orse e di Cassiopea .
Dall’altro lato della casa uno spazio con sagittario, parte dello scorpione e di auriga.
Ovviamente in entrambi i casi ho anche gli zenith ma il problema li diventerà gravoso perché , non potendo alzare la montatura, l’oculare mi finisce ad altezza gambe


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

_________________
L'astronomia pur essendo un hobby costoso ,rende immagini che non hanno prezzo e restano impresse per tutta la vita.

Da possessore newton 20c son passato ad un 25cm e con un ED80 ci guido e scatto


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 9 luglio 2018, 23:35 

Iscritto il: giovedì 14 febbraio 2008, 8:49
Messaggi: 298
Ringrazio voi tutti per avermi dato e detto di tutto, consolandomi e dandomi fiducia di nuovo nelle osservazioni.

Alla fine ho deciso di non provare a salirmi sopra la eq6, avrei solo problemi per sistemare il tutto e, anche se funzionasse, sarebbe un collasso fisico trasportarla da una punta all altra della stanza.

Vendere tutto, per come stanno le cose, non è facile perché non credo che ormai una eq6 bianca abbia un notevole valore. Il Newton non me lo cagherebbe nessuno , visto che pesa un camion, mentre l’80ED ê già nel testamento e non si tocca.

Quindi, anche se farà male, ho deciso di :
1) andare su una montatura tipo https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... lapse.html
. Usare l’80ED e poi decidere se sostituirlo con un 100 ed oppure un C6 usato se lo trovo (solo che pesa 5kg vs i 4kg di tollerabilità di questa montatura presa ad esempio)

2) morire col 127 mai Celestron , che per ora sparano in promo a meno di 600€ E alternarlo con L 80 ed, se la mount che danno è compatibile.

3) puntare sul nextar 6se tedesco (1100€) ma probabilmente al prossimo mese.

Si non sarete d’accordo , ma tra le mille spese che avrò nei prossimi mesi, non riesco a pensare di investire una enorme cifra, almeno per questo hobby, su una montatura utile solo in balcone e solo su due pezzi di cielo visibili.
Scusatemi tanto.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

_________________
L'astronomia pur essendo un hobby costoso ,rende immagini che non hanno prezzo e restano impresse per tutta la vita.

Da possessore newton 20c son passato ad un 25cm e con un ED80 ci guido e scatto


Ultima modifica di Angelo Cutolo il martedì 10 luglio 2018, 10:21, modificato 1 volta in totale.
Reso link "attivo".


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 10 luglio 2018, 8:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19808
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sbagli di grosso se pensi che una EQ6 bianca (la versione Synscan) non abbia un mercato. Anzi, da usate vanno a ruba! Perchè sono ottime per chi vuole cominciare a cimentarsi sul serio con l'astrofotografia. Se la metti in vendita dopo una settimana l'hai venduta. Dai un'occhiata a quante ce ne sono in offerta, pochissime o nessuna: le vendono tutte subito. Il Newton è più difficile, ce n'è una inflazione.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 10 luglio 2018, 9:07 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 38
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ma pensare ad una cosa del genere?

Immagine

io osservo proprio dal balcone di casa, senza vedere la polare e staziono tutto inizialmente con una bussola e poi affino con lo stazionamento assisitito del synscan, ci puoi passare quasi tutta la notte dietro ad un soggetto se hai l'accortezza di spenderci 10 minuti..

Lo tengo montato direttamente in sala e lo tiro fuori ogni volta che voglio in 2 minuti!

Altrimenti sempre per l'eq6 potresti pensare ad una colonna con ruote calanti..

Poi sono idee, fai come pensi sia meglio..

PS: io osservo con un c9.25xlt su neq6pro, un mak da 150 o da 180 ci dovrebbe stare, con il treppiede tutto basso avendo il rialzo del carrello arrivi quasi 100cm di altezza con i pesi..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010