1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 10 dicembre 2018, 8:20

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: venerdì 13 luglio 2018, 19:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Un metodo di inserire le immagini tipo "copia ed incolla" sarebbe davvero valido. Accompagnato da un filtro automatico che ridimensioni le immagini quando siano troppo grandi.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: sabato 14 luglio 2018, 18:19 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2593
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
yourockets ha scritto:
sinceramente, ma sinceramente, ma molto sinceramente. no. quando si incomincia a lamentarsi dei giovani in questi termini vuol dire semplicemente che, con rispetto parlando, si sta invecchiando male (...)

Può essere che stia invecchiando male, ma non hai colto il punto.
Il problema non sono tanto 'i giovani' (il genoma umano non si è trasformato in maniera significativa negli ultimi, diciamo, 50.000 anni), quanto gli strumenti che hanno oggi a disposizione. Te lo dico perché esco da un'esperienza durata due anni nella quale ho dovuto farmi carico di un flusso costante di informazioni spalmate su molti e diversi canali, in testa Whatsapp, Facebook, Telegram e le tradizionali e-mail. Un flusso continuo di informazioni mescolate a quantità crescenti di 'rumore', talché alla fine di tanto rincorrere non riuscivo a trarne alcun costrutto, oltre al semplice fatto di continuare a manifestare la mia presenza. Terminata l'esperienza ho semplicemente staccato tutto (chiuso chat, ed eliminati profili FB) e da diversi giorni mi limito a registrare le trasformazioni nel mio modo di vivere le giornate. Ho di nuovo tempo per fermarmi, per pensare, per leggere libri... mi sono perfino rimesso a leggere i forum (non ho un lavoro, ma a questo problema conto di provvedere a breve). Quello che ho compreso è il livello di fatica che questi nuovi social inducono. E se sono in grado di farlo con me, che ho 54 anni e forti anticorpi culturali, posso solo immaginare quanto possano essere invasivi nelle vite e nei pensieri di adolescenti e young adults. Più che invasivi, fagocitanti. E la cosa mi spaventa non poco, dato che ho parenti di quell'età.

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore del libro: Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale
nonché Blogger


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: lunedì 16 luglio 2018, 17:30 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 ottobre 2006, 8:21
Messaggi: 2384
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per mè c'è proprio crisi dell'astronomia amatoriale, io ne sono il classico esempio, ho praticamente cessato ogni attività come astrofilo, anche se ogni tanto leggo il forum :bino:

_________________

Matteo Mussoni
C11Edge con SbigSt8300 su Az Eq6


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: lunedì 16 luglio 2018, 18:01 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8741
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
marco spero di non averti offeso naturalmente :) non è che non colgo il punto. è che "ai miei tempi" il problema erano i videogiochi, poi i cartoni animati giapponesi etc...per Socrate il problema era la scrittura e il tramonto dell'oralità. E non è che avessero "torto"... ogni nuovo passaggio porta a una conquista e a una perdita (pensa che lungo tempo la lettura è stata un'attività collettiva, poi, soprattutto con l'avvento della stampa e l'aumento della disponibilità dei testi è diventata un'attività "muta" e individuale. per me è indubbio che qualcosa si sia perso).
non voglio dire che siano tutte rose e fiori, che tutto debba piacerci e che il mondo vada meglio etc... dico che le cose cambiano e noi, che siamo intorno ai 50, stiamo diventando obsoleti (lo dico con rammarico) e facciamo (giustamente) fatica ad adattarci e a capire il mondo che ci cambia intorno. i giovani non avranno anticorpi culturali (ma non è detto), ma in questo mondo ci crescono... si fanno con lui e vivono diversamente (ma non poi così tanto) da noi.
ripeto, non è che non capisco il punto, conosco i rischi (sono uno che ha detestato internet dall'inizio e che a tutt'oggi ne vede rischi e limiti, odio i social, odio i flussi di informazioni incontrollabili di cui parli tu etc...), ma ne conosco anche le potenzialità. e so che i giovani sono inevitabilmente diversi dalle generazioni precedenti e un certo livello di incomprensione/incompatibilità è inevitabile, ma anche sano e giusto. del resto, scusa il tocco di ottimismo, ma le generazioni più anziane stanno lasciando ai giovani una discarica piena di problemi esplosivi...
i miei due cent al bar naturalmente... nessuna pretesa :)

ps poi io ho commentato un'estrapolazione dal tuo post e il senso che acquisiva fuori dal contesto complessivo, che era quello che secondo me voleva dargli chi l'ha estrapolata

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: lunedì 16 luglio 2018, 18:23 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il mondo ci cambia attorno, ma il fascino del cielo stellato non può essere sostituito da nulla. Purtroppo il cielo stellato non lo si vede più, e questa mancanza diventa ogni giorno più forte, sino a far dimenticare cosa ci circonda. Perchè non si sente la mancanza di qualcosa che non si è mai conosciuto. E quindi non la si può neppure amare. Il maltempo sempre più accanito, probabilmente per il riscaldamento globale fa il resto.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: lunedì 16 luglio 2018, 22:30 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8741
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Questo è ben altro punto. E concordo.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: martedì 17 luglio 2018, 7:44 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2593
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
yourockets ha scritto:
i giovani non avranno anticorpi culturali (ma non è detto), ma in questo mondo ci crescono... si fanno con lui e vivono diversamente (ma non poi così tanto) da noi.

Ogni generazione, in questi tempi turbolenti, ha opportunità diverse dalle precedenti. Per noi cinquantenni, da ragazzi, la ricerca scientifica aveva ancora il fascino dell'ignoto, ed anche le possibilità di esplorare nuovi mondi non parevano così remote. Ora i giovani hanno altre fascinazioni: i mondi virtuali, il sesso occasionale, le droghe... Personalmente mi sento molto 'polveroso' a coltivare l'osservazione del cielo. Sarà un'altra di quelle passioni (come già successo per la filatelia o il collezionismo di monete antiche) destinate a ridursi a percentuali omeopatiche man mano che la collettività si dimentica dell'esistenza del cielo stellato.

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore del libro: Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale
nonché Blogger


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: martedì 17 luglio 2018, 8:06 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 258
Più che di "futuro dello star-party" forse ci sarà bisogno di una seduta comune di psicoanalisi. Leggo molti interventi che denotano depressione allo stato puro :( .


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: martedì 17 luglio 2018, 8:39 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8741
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
" il sesso occasionale, le droghe..." scusa ma il festival del re nudo risale agli anni '70 mica all'altro ieri. sarà che sono cresciuto a Milano, ma ai tempi l'eroina era davvero un'emergenza da spavento (e non sai quanti ho conosciuto che non sono arrivati ai 30 anni...), in quanto al sesso occasionale boh... forse iniziano prima, ma non è che gli anni '70 fossero molto casti come spirito... negli anni '80 molte cose sono cambiate con l'aids.

sugli interessi scientifici io non so cosa dirti, quando avevo 16/17 anni non ricordo che ci fosse un interesse maggiore nè per la cultura scientifica nè per la cultura in generale, ricordo come rimasi sconvolto al primo anno di conservatorio dallo scarso interesse che la maggior parte degli studenti manifestava per la musica :shock: e ho diversi allievi che hanno invece intrapreso carriere scientifiche anche serie (due dottorande in fisica, una in biologia...)
boh. non è statistica ovviamente sono solo impressioni...

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il futuro dello Star Party
MessaggioInviato: martedì 17 luglio 2018, 9:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16628
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sono d'accordo con Renato.
Il thread sta scivolando sempre più su una china che non aiuta.
E' nato con il titolo "il futuro dello star party" ma ci stiamo sempre più piangendo addosso.
E' ovvio che i tempi cambino, che le opportunità per i giovani siano diverse da quelle che c'erano dieci, venti, cinquant'anni fa.
Quando ero ragazzino volevo fare l'astronauta. Oggi i ragazzini vogliono fare i tronisti (ovviamente sto generalizzando di proposito per estremizzare il concetto). Fra vent'anni magari ci saranno aspirazioni che oggi neanche ci sogniamo.
Ma parlare di ciò non aiuta alla soluzione del problema star party.
Io sono arrivato ormai alla fine del mio percorso di astrofilo attivo ma comunque mi metto ugualmente a disposizione e in gioco. L'età e la salute mi obbligano a fare delle scelte ma ciò non significa che voglia lasciar morire qualcosa che ho contributo a creare: lo star party.
I social network sono spesso ricettacolo di superficialità? E' vero.
Si preferisce un like a una discussione franca e costruttiva? E' altrettanto vero.
Ma sul forum la cosa è molto diversa?
Quante discussioni, livori e allontanamenti ci sono stati proprio perché qualcuno aveva osato criticare una foto o un concetto, magari con argomentazioni valide e cercando di migliorare il risultato e di migliorare anche se stesso con una discussione franca e onesta?
Allora se il forum sta diventando una specie di social network (e se non vogliamo che vi sia questa deriva) ci deve essere una volontà di tutti in questa direzione. Sfruttiamo i SN per le nostre esigenze utilizzando ciò che di buono possono portarci e tralasciando ciò che non ci serve. Usiamoli come veicolo per farci conoscere ma stimoliamo la migrazione dove i like non contano o contano poco.
Non rinchiudiamoci in noi stessi ma interagiamo con gli altri.
Come? in ogni modo ognuno di noi sappia e possa fare. Più diventiamo autoreferenti e più ci avviciniamo all'estinzione. E' una legge di natura.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010