1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 21 giugno 2018, 1:31

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La torretta binoculare per eccellenza
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 13:30 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23790
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Qual è, secondo la vostra esperienza, la torretta binoculare per eccellenza?

La comodità di utilizzo è fondamentale quando i pesi in gioco aumentano.
Gli oculari devono centrarsi nel percorso ottico con facilità.
I prismi piccoli non li vogliamo...che siano almeno da 22mm.

La Denkmeier ha il suo sistema PowerXswitch che è notevolmente comodo.
La Televue come funziona?
E la Siebert?
La Baader Zeiss?

Sarei curioso di conoscere i pareri di chi ne ha usate un po' per poterle giudicare.

_________________
Immagine
Dobson 60cm f/4 - SCT 20cm f/10 - Acromatico 80mm f/11.4
When darkness is at its darkest, that is the beginning of all light (Lao-Tzu)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 14:15 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19674
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
I prismi piccoli non hanno solo svantaggi, ma anche pregi. O meglio il pregio è che la torretta ha un cammino ottico interno inferiore. La mia William Optics ha un cammino ottico interno di 100 mm. Ne sono così soddisfatto che ora ne ho due... L'altro giorno le ho provate entrambe con due Baader Mopheus 4,5 mm, quindi con due oculari a focale molto corta che mettono in crisi facilmente le torrette, a causa dei problemi di fusione delle immagini. Andavano entrambe perfettamente. Segno che gli oculari non ci ballano dentro e che le torrette sono sufficientemente collimate.
Se vuoi il top prendi una Zeiss, ha i prismi migliori tra tutti quelli in commercio. Ha però un cammino ottico maggiore, visto che ha prismi più grandi. Per dirne una, con la mia W.O. vado a fuoco senza estrattore di fuoco col mio TS APO 130/910, mentre con la Zeiss non ci andrei.
Con la mia W.O. due oculari Meade 26 mm 52° non vignettano, mentre due XCel-LX 25 mm 60° vignettano leggermente al bordo. Il limite di campo è questo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 14:57 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23790
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il mio scopo è (o meglio, sarebbe) metterci su una coppia di 24mm 68° come hanno fatto in molti.
Per quello credo sia sufficiente controllare un po' di misure e prendere la torretta con prismi sufficientemente vicini al diametro del field stop dei miei oculari (27mm).

Per dirla tutta, la domanda iniziale del topic non è quale torretta conviene prendere a me, ma quali sono le differenze tra le torrette che gli utenti han provato tanto da decretarne una "preferita", e perchè.

_________________
Immagine
Dobson 60cm f/4 - SCT 20cm f/10 - Acromatico 80mm f/11.4
When darkness is at its darkest, that is the beginning of all light (Lao-Tzu)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 15:33 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19674
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho avuto la Baader Maxbright e con gli oculari Hyperion 24 mm 68° (scomodi però nell'uso in torretta) vignettava appena. Quindi sei obbligato a prendere una torretta premium con prismi grandi. Tempo fa avevo fatto uno screening su queste torrette, salvo poi lasciar perdere per l'alto costo. La migliore è la Zeiss, che poi è quella con i prismi più grandi. Nessuno se ne è mai lamentato e questo non è poco... la Binotron 27 ha i prismi da 27 apputo ma il sisema di collimazione ruotando gli oculari lascia presupporre che ne abbia bisogno, invece la Zeiss non si collima, perchè è già perfettamente collimata. Se non lo fosse si rimanda indietro... La Siebert è roba troppo artigianale, ne provai una usata ed era il top della scollimazione. Non mi dette fiducia.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Ultima modifica di fabio_bocci il giovedì 7 giugno 2018, 15:35, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 15:34 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3742
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
davidem27 ha scritto:
Il mio scopo è (o meglio, sarebbe) metterci su una coppia di 24mm 68° come hanno fatto in molti.

Ocio che sono oculari piuttosto ingombranti, bisogna stare attenti alla distanza interpupillare e... al naso! 8)
Non ho provato nessuna delle torrette elencate ma mi sembra che Peter anni addietro utilizzava una Siebert

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 15:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19674
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si, Peter usava una Siebert. Non aveva nemmeno la messa a fuoco singola sugli oculari. Mi sembra però che fosse da 2", quindi in pratica non c'era altro...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 17:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 10:35
Messaggi: 2742
Località: Russi (Ravenna)
Baader mark V.
(In realta' fisicamente di zeiss non ha niente, essendo prodotta in cz.rep).
Di superiore esisterebbero solamente le zeiss dei microscopi nuovi, da adattare a scopo astronomico,ma ad un costo ben maggiore. (Anche se l'utente denis su astrosell a volte ne aveva sottomano alcune modificate ,ma non saprei se originali o meno).
Denkmeier e siebert neanche li prendo in considerazione.

Sulla mia monto i panoptic 24 con glasspath 1.8x da 2" (quello da sc e rifrattori modificato e invitato al naso da 2" per pescare ancora di piu' il fuoco) e va che è una meraviglia sul dobson 18", soprattutto sui globulari e nebulose.

_________________
Telescopi: Ariete/Giacometti 450mm - Lunt 35mm
Binocoli: Miyauchi 100 - Minox 15x58 - Minox 8x44
Microscopio: Zeiss Standard 14


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 17:54 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 576
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quoto la Zeiss , avendo anche la maxbrght: hanno la stessa lunghezza focale ( non ricordo con precisione , se vuoi te la misuro , ma la differenza tra le due si aggira intorno ai 5/6 mm non più).
Non è vero che le Zeiss sono perfettamente perfette :D come dicono: la mia è leggermente scollimata( nel senso che se guardo un oggetto lontano dalla parte del Bean splitter ovvero usandola al contrario , ciò che vedo è un'immagine sdoppiata dello stesso oggetto ,tipo un antenna, quando ne dovrei vedere uno soltanto(torretta collimata)
La cosa strana è che la unitron mi ha confermato essere perfetta .
La uso ormai da 5 anni e non ricordo una volta che mi abbia dato problemi di fusione di immagine o nausea...
La maxbrght ha molti più problemi di fusione dell'immagine che non sempre si risolvono , spesso le vitine dei portaoculari non bastano.
La Zeiss non da problemi anche con oculari estremi come i naglerzoom settati a 2mm o i taka hi le 3.6mm basta smollare leggermente uno dei due cliclok e il gioco è fatto.
La maxbrght in ogni caso è valida : differenze eclatanti tra le due non ve ne sono , a patto che ci si accontenti :D !
Ovviamente la Zeiss ha dalla sua una meccanica ineccepibile, una miglior ripartizione del fascio ottico (55%/45%) contro la maxbrght(65%/35%)
È soprattutto è più nitida ed ha un fantastico effetto tridimensionale forse dovuto ai trattamenti antiriflesso color rosso scuro.
In sostanza : accattati la Zeiss :mrgreen:
Ciao

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 18:01 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19674
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Le teste binoculari dei microscopi possono essere ottime otticamente, ma sono spesso pesanti, dato che i microscopi non hanno bisogno di leggerezza, anzi è meglio se sono pesanti perchè vibrano meno. Io ho una Leitz da microscopio, ha prismi grandi ma uno scafo in ottone, anche perchè ha un poco di meccanica dentro per la regolazione della distanza degli oculari, e delle slitte scorrevoli interne. Quindi va bene su degli S.C. che non hanno il fuocheggiatore sulla culatta, ma meno bene se la si monta su un Crayford o simili.
Non sapevo che la Baader Zeiss fosse fatta in repubblica ceca, pur sapendo che non la fabbricava la Zeiss, pensavo che almeno i prismi fossero Zeiss.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 18:14 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 7:48
Messaggi: 6
Località: Prato
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Salve , anch'io sto pensando di prenderne una ma non ne ho mai neanche tenuta in mano nessuna tanto per far capire la mia totale ignoranza in materia ,chiedo a chi l'ha avuta se la torretta della celestron è da prendere in considerazione o è meglio puntare ad altro .


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010