1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 7 aprile 2020, 15:20

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: AstroManu, Bing [Bot], Google [Bot] e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 209 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 17, 18, 19, 20, 21  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 25 gennaio 2020, 11:24 

Iscritto il: lunedì 30 aprile 2018, 12:27
Messaggi: 59
Località: Sorrento
Tipo di Astrofilo: Fotografo
giacampo ha scritto:
Qualche messaggio fa chiedevo come si poteva impostare l'orologio sul Rasp non collegato ad internet, senza rimettere l'ora e il giorno ogni volta che si apriva.
Bene, non ottenendo nessuna risposta, ora l'ho scoperto da me ed è anche poco costoso, si deve aggiungere questo modulo:

DS3231 RTC module

Trovato sulla baia, costa circa un euro.

Qui la guida:

https://github.com/CroatianMeteorNetwor ... c_setup.md

Spero possa essere utile ad altri.

Ciao


Ottimo! scusate per l'assenza, ma negli ultimi periodi sono stato un pò occupato.
Ho notato su Facebook che AstroPi sta girando con grande soddisfazione tra gli astrofili e di questo non posso che esserne felice!

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, ho segnato i vari bug elencati (anche se noto che sono stati quasi tutti risolti), purtroppo non c'è ancora traccia di Ubuntu Mate ufficiale per l'rpi4, quindi ora sarebbe inutile creare un'altra immagine.
Purtroppo INDI continua a sviluppare per i sistemi basati su Ubuntu, quindi anche qui, il mio consiglio è di usare la versione Ubuntu (nonostante l'eccellente lavoro di Lorenzo su raspbian).

Spero in una svolta, poiché in assenza dello zoccolo duro del sistema operativo, tutti gli sviluppi futuri saranno precari!

Saluti
Francesco


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 25 gennaio 2020, 13:08 

Iscritto il: domenica 26 agosto 2018, 18:56
Messaggi: 36
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Ciao sn3ik,

lo sviluppo di ubuntu mate è fermo, in questa discussione puoi controllare lo stato https://ubuntu-mate.community/t/support-for-raspberry-pi-4/19757/2.
Canonical (che gestisce ubuntu) si è impegnata solo per la versione server di ubuntu sul raspberry pi4.

lo sviluppo della parte desktop, è lasciata ad un solo sviluppatore che si lamenta della mancanza dei driver a basso livello della GPU e del chip di sistema.

Aspetto anche io il mate funzionante, magari a 64bit ma non sembra una cosa a breve.
Avere un sistema operativo stabile è la base per uno sviluppo solido.

Di questo si è accorta anche INDI, che ora ha preparato una versione per Raspian buster

https://indilib.org/download/raspberry-pi.html

Io direi di accantonare lo sviluppo su Ubuntu mate per il PI4 e di concentrarsi su Raspianm visto che è una versione che funziona su tutti i raspberry.

Io ho continuato a lavorare su Raspian in attesa di portare tutto su ubuntu, che stando così le cose non ha più senso.
Ho implementato indi web manager, in modo da usare più raspberry per il controllo delle periferiche collegate, ed un PC (anche windows) dove mettere Kstars per il controllo della sessione di ripresa.
Il sistema è sotto test, ed è quasi pronto per il rilascio.

Francesco che ne dici?

Lorenzo

_________________
https://astroamici.altervista.org/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 26 gennaio 2020, 11:52 

Iscritto il: lunedì 30 aprile 2018, 12:27
Messaggi: 59
Località: Sorrento
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Lorenzo Barone ha scritto:
Ciao sn3ik,

lo sviluppo di ubuntu mate è fermo, in questa discussione puoi controllare lo stato https://ubuntu-mate.community/t/support-for-raspberry-pi-4/19757/2.
Canonical (che gestisce ubuntu) si è impegnata solo per la versione server di ubuntu sul raspberry pi4.

lo sviluppo della parte desktop, è lasciata ad un solo sviluppatore che si lamenta della mancanza dei driver a basso livello della GPU e del chip di sistema.

Aspetto anche io il mate funzionante, magari a 64bit ma non sembra una cosa a breve.
Avere un sistema operativo stabile è la base per uno sviluppo solido.

Di questo si è accorta anche INDI, che ora ha preparato una versione per Raspian buster

https://indilib.org/download/raspberry-pi.html

Io direi di accantonare lo sviluppo su Ubuntu mate per il PI4 e di concentrarsi su Raspianm visto che è una versione che funziona su tutti i raspberry.

Io ho continuato a lavorare su Raspian in attesa di portare tutto su ubuntu, che stando così le cose non ha più senso.
Ho implementato indi web manager, in modo da usare più raspberry per il controllo delle periferiche collegate, ed un PC (anche windows) dove mettere Kstars per il controllo della sessione di ripresa.
Il sistema è sotto test, ed è quasi pronto per il rilascio.

Francesco che ne dici?

Lorenzo


Ciao Lorenzo,
si anche io seguo il forum ufficiale di Ubuntu e conosco bene lo stato della situazione, la versione INDI per Raspbian che hai linkato è una semplice repository.
Essendo una piattaforma scritta in C e C++ hanno semplicemente compilato per tutti i sistemi "unix like".
Il web manager era già implementato su tutte le versioni, il problema principale, che stai perdendo d'occhio secondo me, è che avevo ideato questo progetto per la versatilità dell'hardware, pensando a tutti gli astrofili che non hanno postazione fissa, ma anche per quelli che pur avendo una postazione fissa, vogliono compattare al meglio la strumentazione!
La tua idea è lodevole, ma si allontana dal progetto principale, forse sarebbe il caso di aprire un nuovo topic per il setup che hai in fase di test.
Infine, Raspbian è un sistema base basato su Debian ed è poco user-friendly per chi non mastica bene linux rispetto ad Ubuntu, che pure è basato su Debian, ma con un approccio più light, una gestione decisamente migliore dei pacchetti e un ambiente grafico molto più versatile.
La community INDI, nonostante questi intoppi, continua a lavorare su Ubuntu, e mi sento di consigliare questa strada.

Saluti
Francesco


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 26 gennaio 2020, 22:20 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1760
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Help. :please:
Forse sono fuori tema, ma visto che sei così bravo col il Rasp, puoi fare una distribuzione anche per gli appassionati di meteore, magari aprendo un'altra discussione?
Sto seguendo questa, ma mi dà errori, non è user friendly come credevo, sarebbe meglio una distro già bella e pronta da caricare sulla scheda ...
https://www.instructables.com/id/Raspbe ... r-Station/

Grazie


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 27 gennaio 2020, 9:09 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 settembre 2007, 22:37
Messaggi: 1155
Località: Bollate (Mi)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, ho visto che nei primi messaggi si chiedeva se era possibile gestire la ASI120 per il planetario, qualcuno ha provato?
Il driver c'è ma ho qualche dubbio che un Rasp3 possa gestire un flusso di dati elevato, anche solo 30fps, anche mettendo una SD veloce.
Grazie!

_________________
William Optics Megrez 90 FD, Vixen Sphinx Deluxe + NexSXD, Vixen LVW 3.5, 5, 17, WO Zoom 22.5-7.5mm, WO UWAN 4mm, Nikon D7100, ZWO ASI120MM
Socio Gruppo Astrofili Fiemme (GAF)
www.stelledoppie.it alias The Double Star Database, il mio sito-database sulle stelle doppie


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 15 febbraio 2020, 15:28 

Iscritto il: domenica 21 luglio 2019, 13:16
Messaggi: 3
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Questo sistema implementa qualche funzione, procedura che possa aiutare ad avere un buon allineamento polare perchè come me ha il Nord ostruito dalla casa?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 18 febbraio 2020, 13:30 

Iscritto il: domenica 26 agosto 2018, 18:56
Messaggi: 36
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Ciao Odino1983 e inZet,

vi rispondo insieme e scusate il ritardo nella risposta.
Per odino1983, Kstars ha un sistema per eseguire l'allineamento al polo, funziona.

Per inZet, l'asi 120 non è nativamente compatibile con linux, per usarla devi cambiare firmware ed usare quello compatibile.
Il firmware lo trovi sul sito della zwo
La velocità reale delle schede sd u3 è di circa 40MB/secondo, con disco SSD io sono arrivato a 150MB/secondo, se la webcam produce la metà di questi dati ci stai ed hai un buon margine di sicurezza.
Sul sito Zwo c'è una lista di software compatibili da usare con il raspberry.
Se fai delle prove facci sapere.
Lorenzo

_________________
https://astroamici.altervista.org/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 9:47 

Iscritto il: lunedì 3 febbraio 2014, 9:33
Messaggi: 394
Località: Roma
Ciao, a tutti. Avete novita' su Ubuntu Mate? Ho letto che ancora non ha performance accettabile per la grafica https://ubuntu-mate.community/t/support ... -4/19757/2. In conclusione mi sono perso sul da farsi. Purtroppo penso che la mia Pi3 si sia rotta e vorrei prendere la PI4, ma non vorrei dopo installare e disinstallare continuamente il sistema oeprativo , ma soprattutto la configurazione del software :cry: :cry: :cry: :cry:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 29 febbraio 2020, 11:49 

Iscritto il: domenica 26 agosto 2018, 18:56
Messaggi: 36
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Ciao,
la situazione del ubuntu mate per raspberry è quella evidenziata dal tuo post djfolchetto.

Dalla comunità del raspberry invece ci sono delle novità, Raspian questo mese è passato a Buster, con il kernel Linux 4.19.97 ed un nuovo firmware per il raspberry.

L'altra buona notizia è che il raspberry Pi4 da 2GB è calato a 35$ da oggi. Ora costa come quello da 1GB.
Lorenzo

_________________
https://astroamici.altervista.org/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 29 febbraio 2020, 19:44 

Iscritto il: mercoledì 3 settembre 2014, 16:38
Messaggi: 285
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Salve, volevo fare qualche esperimento con un Raspy che mi avanza. I link sono giusti? Mi pare che la ISO una volta decompressa e scritta sulla SD, non funzioni.
Garzie.

_________________
Noi siamo i Borg. Abbassate i vostri scudi e arrendetevi. Assimileremo le vostre peculiarità biologiche e tecnologiche alle nostre. La vostra cultura si adatterà a servire noi. La resistenza è inutile...

Gruppo Astrofili UATV
http://www.osservatoriodelcelado.net/


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 209 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 17, 18, 19, 20, 21  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: AstroManu, Bing [Bot], Google [Bot] e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010