1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 19 ottobre 2018, 5:41

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 14 maggio 2018, 9:59 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 597
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fabio
Ho preso di recente una coppia di morpheus 17.5 e confermo l'usabilità in torretta ( anche io come te ho 64/65mm di distanza interpupillare) sono oculari a mio parere eccellenti, forse un po' grassetti in bino ma al livello dei radian se non più comodi .
Li ho provati su Luna e Giove confrontandoli con quello che ritengo il miglior oculare planetario in mio possesso ovvero l'ortoscopico di casa takashi da 18mm : con la barlow baader ffc ottengo circa 270x sull'apo e devo ammettere che lo spettacolo offerto sulla Luna è di quelli forti! :D
Poche le differenze tra le due coppie : su gassendi ho spremuto lo strumento a caccia delle rimae più ostiche e difficili ma anche lì i morpheus si sono difesi alla grande.
Discorso leggermente diverso su Giove dove mi è sembrato che gli ortoscopici mantengano una certo vantaggio , piccole differenze che potrebbero esser dovute anche a momenti isolati di miglior seeing....
Aggiungo una strepitosa immagine di Saturno di tre sere fa' sempre con i morpheus e barlow da lasciare interdetti....un tappeto di stelle e satelliti dove campeggiava al centro sua maestà il re degli anelli in versione 4k :D ....devo ammettere che il campo di 76° dei morpheus in torretta è davvero notevole , anche sui pianeti.
Ciao

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 14 maggio 2018, 10:08 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20466
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bene a sapersi, che l'usabilità con la torretta ci sia con le varie focali. I Morpheus li ho trovati oculari davvero al top delle prestazioni, un campo ampio e tutto perfettamente visibile senza dover girare gli occhi, ed una nitidezza ed incisività pari e spesso meglio di oculari votati all'alta risoluzione. Alla fine se si considerano le prestazioni, non sono nemmeno molto cari.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 14 maggio 2018, 16:26 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10299
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Due morpheus in torretta sono una bella bestia di set-up. Sulla mia maxbright, con quelle sue piccole vitine, secondo me andrebbero fuori asse.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", vari rifrattorini...

E’ in autunno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa...


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 14 maggio 2018, 17:34 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 597
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Posso provarli sulla maxbrght ....ma non avrai certo quel problema visto che i morpheus si incastrano letteralmente sulla Zeiss senza il benché minimo gioco, a volte fatico ad inserirli nei portaoculari .

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 15 maggio 2018, 9:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20466
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io li ho provati sulla William Optics, che ha una sola vite di fermo ed il lardone di ottone, e rimanevano centrati. La Maxbright volendo può anche montare tre viti per ogni oculare, proprio per evitare che questo si disallinei. Se la si è comprata nuova si dovrebbero avere i 6 pomellini a vite, ossia gli altri 4 da aggiungere.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 15 maggio 2018, 22:38 

Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 21:13
Messaggi: 119
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dopo di torretta WO che abbiamo provato con Fabio in casa ho provato anche con Maxbright e nessun problema anzi credo che focale 4,5 essere piu grosso di altri focali ,io utilizzato anche con binocolo APM 120/660 e anche con binocolone andata bene pero mi piacuto di piu con la torretta Zeiss.

_________________
Osservo con
TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss
Binocolo APM 120/660 ED


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 16 maggio 2018, 13:08 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20466
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si capisce che quando si hanno vari componenti di grande qualità si "vede" più facilmente quale sia l'anello più debole. Magari con due Hyperion, che sono comunque oculari validi, ma non al livello dei Morpheus, si vedrà meno la differenza tra una torretta Zeiss ed una di minor costo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 1 giugno 2018, 12:46 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10299
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ieri sera ho confrontato su giove il morpheus 9mm con il baader classic ortho 10mm.
Telescopio C925, senza diagonale.

Sicuramente la visione nel morpheus era più morbida, meno secca. Le bande NTB STB e EB era proprio al limite della visibilità, mentre erano nette nel piccolo ortoscopico, che si sta rivelando veramente un oculare notevolissimo.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", vari rifrattorini...

E’ in autunno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa...


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010