1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 15 agosto 2018, 0:11

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Leennary e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 9:49 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10245
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ieri sera ho confrontato su una doppia abbastanza ostica, almeno per il cielo a disposizione, questi tre oculari:
Baader Morpheus 9mm, ultimo arrivato di casa baader, oculare grandangolare da 76° che viene pubblicizzato corretto come un ortoscopico, dalla dominante fredda.
Baader Classic Ortho 10mm, oculare ortoscopico di abbe, su schema Zeiss, fabbricato in cina con i moderni trattamenti antiriflesso.
Zeiss O-10, vecchio oculare in dotazione ai telescopi della ddr, ortoscopico schema abbe zeiss.

Terreno di sfida una doppia abbastanza tosta per uno schmidt cassegrain che ha quasi il 40% di ostruzione: SAO 99032 nel Leone, separazione 1,6" primaria di 6,82 e secondaria di 7,46.

Allego il disegnino di quanto visto all'oculare:
Allegato:
sao 99032.jpg
sao 99032.jpg [ 50.85 KiB | Osservato 454 volte ]


Ho cambiato gli oculari varie volte volte, tutti e tre vanno a fuoco in un punto diverso. La messa a fuoco sul mio meade non è perfetta, dovrò smontarlo e sistemarla, quindi, con il seeing scarsino che c'era, era un po' difficile trovare il punto esatto di fuoco ogni volta.

Direi che i due baader risolvevano la stella per il 30% del tempo. Lo zeiss invece no. L'immagine oltre a essere notevolmente più buia era anche leggermente più impastata. La stella appariva sdoppiata per brevissimi istanti, che però non davano la certezza assoluta di averla vista.

C'è da sottolineare il diverso ingrandimento del morpheus, che di sicuro può averlo aiutato a performare con il classic ortho.

Prossimi terreni di sfida Giove e la luna.

Ciaùù,


Kapp

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", Lx10 8" su vixen gp, vari rifrattorini...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 10:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19965
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il Morpheus per rendere al massimo va messo su un buon apocromatico, dove rende al meglio. Comunque vedrai che più lo proverai e più ne sarai contento. Perchè ha la nitidezza dei migliori ortoscopici ma un campo di ben 76° tutto fruibilissimo. Fai anche caso alla luminosità in confronto con gli altri oculari.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 10:44 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 788
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Confronto interessante, Kapp, ma dovrai aspettare qualche pianeta perché diventi significativo.

Ho avuto anch'io l'O-10, assieme al 16 e al 25, e il mio era perfetto. Però quello che dici si può spiegare perché in questi vecchi oculari, se non sono stati conservati bene, il cemento del tripletto col tempo si degrada, ingiallisce e opacizza, magari a occhio non si nota ma osservando poi saltano fuori i problemi.

Tieni presente che i vecchi orto Zeiss erano progettati per strumenti chiusi, quindi se farai altre prove non usare apocromatici corti.

_________________
Raf

http://www.astrotest.it
La mia pagina su Google+


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 12:20 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14529
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Kapp, scrivi un post qua viewtopic.php?f=3&t=984 con il link alla discussione, così lo inserisco in lista. :wink:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 12:26 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10245
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fabio e Raf, tranquilli: non ho apocromatici :D

Per il cemento dello zeiss, dici che c'è modo di provare a dare una lavata?

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", Lx10 8" su vixen gp, vari rifrattorini...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 12:40 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 788
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se vuoi darmi l'oculare posso smontarlo e pulirlo dentro ma con un po' di attenzione puoi farlo anche tu. Gli altri Zeiss li avevo puliti perfettamente senza problemi, erano vecchiotti anche quelli. Magari è solo un po' di muffa, prendi un oculare di lunga focale (25 - 40 mm), rovescialo e usalo come microscopio per guardare le lenti dello Zeiss usando una luce, sia da sopra che da sotto, se c'è un problema lo vedi subito.

_________________
Raf

http://www.astrotest.it
La mia pagina su Google+


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 12:42 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10245
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ok, grazie del consiglio :thumbup:
nel caso te lo porto :D

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", Lx10 8" su vixen gp, vari rifrattorini...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 16:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19965
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Gli ortoscopici hanno due lenti incollate, se si danneggia l'incollaggio poi si vede male. E' una cosa rara ma può capitare con oculari anziani. Si possono anche reincollare ma non è affatto semplice.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 16:57 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 597
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Da possessore di una coppia di classic ortho baader posso confermare la notevole trasparenza a centro campo, purtroppo non posso dire lo stesso del resto : leggera curvatura e dominante giallina ben visibile sulla Luna...
Questi morpheus sembrano mantenere ciò che promettono, peccato per le dimensioni , altrimenti ci avrei fatto un pensierino per la focale 17.5mm sulla torretta.
Ciao kapp

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 17:01 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19965
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
I Morpheus sono un po' troppo grossi per usarli su una torretta, anche se Baader dice il contrario. Soprattutto se si ha una distanza interpupillare non tanto elevata.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Leennary e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010