1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 18 novembre 2018, 17:25

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: giovedì 25 gennaio 2018, 21:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 711
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti,
ho grosse difficoltà a collimare il telescopio ritchey chretien. Ho provato anche con il takahashi ma ho comunque le stelle allungate e nelle immagini CCD sono addirittura pesantemente sdoppiate. Il problema è che non riesco a capire come collimare il primario visto che ha 8 viti che spingono. Altra cosa, come si vede dalle foto che allego il centro nero non riesco a spostarlo per metterlo al centro e le stelle sono allungate. Mi potete aiutare a capire come procedere.
Grazie


Allegati:
2AAD8FBC-9958-4C5B-A4E0-BF13A9C56FFF.jpeg
2AAD8FBC-9958-4C5B-A4E0-BF13A9C56FFF.jpeg [ 106.8 KiB | Osservato 518 volte ]
125EC36C-0BDA-4D63-88D4-02A097B4FBAA.jpeg
125EC36C-0BDA-4D63-88D4-02A097B4FBAA.jpeg [ 45.85 KiB | Osservato 518 volte ]
5C41CE58-B2E9-4BE1-BA81-1DD0F5F522F2.jpeg
5C41CE58-B2E9-4BE1-BA81-1DD0F5F522F2.jpeg [ 43.53 KiB | Osservato 518 volte ]

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 + CCD FLI PLI 1001 + rifrattore guida 127 mm f9
Newton SW Black Diamond 250 mm + CCD Atik 314L + rifrattore guida 80mm f5
EQ6 Pro
SC Meade LX200 10" f6.3
EQ6 Pro
SkyWatcher Star Adventurer
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 16:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3649
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Tony.
L'RC credo di aver capito che non è uno dei commerciali GSO, ma addirittura 500mm di diametro!!...
Beh difficile credere che non sia stato costruito con criterio....
Dici poco però, il focheggiatore è disassabile?....dalle immagini allegate direi che hai grossi problemi di allineamento delle ottiche e non escludo che il problema parta proprio dal focheggiatore.
Questo è quello che faccio io sul mio miserabile 10":
Verifico che con un fascio laser, partendo dal portaoculari (che non abbia giochi), che passi esattamente al centro della crociera portasecondario....è il primo step.
Il fascio laser fatto rimbalzare dal secondario và ricontrollato che torni indietro perfettamente al centro del portaoculari.
A questo punto aggiusto il secondario con il Takahashy.
Poi si può finire con le stelle regolando il primario.
Le 8 viti sulla culatta del primario, in realtà non spingono tutte....3 spingono, le altre 3 tirano, di norma le piccole servono per serrare e bloccare la regolazione, vanno quindi allentate per permettere a qulle grandi di regolare la cella del primario.
Spero di esserti stato di aiuto
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Ultima modifica di Gp il venerdì 26 gennaio 2018, 16:38, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 16:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Penso che quell'RC abbia un set di viti che tirano e che a loro fianco ci siano due altre viti o grani che spingono, una da una parte ed una dall'altra della vite che tira. Però mi sembra strano che ci siano 4 viti e non 3. Spesso alcuni usano il sistema della doppia vite per evitare che la cella si deformi. Anche la cella del mio rifrattore è fatta così, con 3 viti che tirano e 6 che spingono. Ma se non sbaglio si era già parlato di quel telescopio tempo fa?

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 18:16 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 711
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Innanzitutto grazie per le risposte.
Il mio RC di costruzione Gambato ha quattro viti che tengono la cella attaccata al tubo e poi ogni vite ha due grani che servono per la collimazione, quindi 8 grani in tutto per la collimazione.
L’unica cosa che sono riuscito a collimare è il secondario, utilizzando il collimatore Takahashi, ma ho il primario fortemente scollimato e mi crea grossi problemi infatti nelle foto CCD le stelle hanno degli aloni bruttissimi.
Vi allego una foto della cella dove si vede quanto detto, il mio problema essendo poco esperto di RC è che non riesco a capire quando il primario é collimato correttamente anche perché ho sempre avuto Newton che collimavo con il laser.
Grazie


Allegati:
975680A6-54AB-468C-94D6-1B4074A538F1.jpeg
975680A6-54AB-468C-94D6-1B4074A538F1.jpeg [ 295 KiB | Osservato 454 volte ]

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 + CCD FLI PLI 1001 + rifrattore guida 127 mm f9
Newton SW Black Diamond 250 mm + CCD Atik 314L + rifrattore guida 80mm f5
EQ6 Pro
SC Meade LX200 10" f6.3
EQ6 Pro
SkyWatcher Star Adventurer
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 18:22 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3649
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La deformazione dell'ombra del secondario nell'immagine che hai inizialmente postato, mi pare molto accentuata.
Io ripartirei dal treno di ripresa-focheggiatore che se non è perfettamente in asse con l'asse ottico non permetterà mai una collimazione perfetta.
Come agganci la ccd al tubo?
Il focheggiatore è tiltabile?
Ciao

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 19:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Da quello che vedo la collimazione del primario si fa tramite 12 viti (con la testa a brugola). Le 4 più grosse vanno in trazione e le coppie di grani accanto a queste viti spingono. La collimazione si dovrebbe fare allentando appena la vite grossa e stringendo leggermente i due grani che sono a fianco. Oppure il contrario a seconda di come si vuole spostare il primario. Come già detto a suo tempo vanno messi in asse tre pezzi, il fuocheggiatore, il secondario ed il primario. Secondo me ci vuole una persona competente che ci dia un'occhiata e qualche ausilio tecnico, altrimenti così per interposto forum si compiccia poco. Di sicuro dalla immagine postata si capisce che la scollimazione è notevole e senza dubbo potrà dare stelle ovali ma prima di tutto una perdita di risoluzione piuttosto marcata. Puoi provare ad agire sul primario, però corri il rischio di fare anche peggio. Se agisci sul primario vedrai che quando giri una vite l'effetto è molto minore che non quando collimi il secondario. Però attenzione, Se il primario non è mai stato toccato potrebbe anche darsi che sia rimasto collimato, i primari si scollimano poco rispetto al resto.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: venerdì 26 gennaio 2018, 20:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6066
Località: Roma
Cita:
Il mio RC di costruzione Gambato ha quattro viti che tengono la cella attaccata al tubo e poi ogni vite ha due grani che servono per la collimazione, quindi 8 grani in tutto per la collimazione.

Ciao, Tony:
Sinceramente, nella mia lunga carriera di astrofilo è la prima volta che sento parlare di un sistema di collimazione su quattro punti.Comunque, perchè non chiedi info a Gambato, che tra l'altro è persona cortese e disponibile?Dalle foto da te scattate si osservano una selva di viti, ed è difficile capire quali sono quelle di registrazione del primario.Non sono un esperto di RC, ma il fatto poi che tu abbia collimato il secondario senza la sicurezza che il primario fosse in piano rispetto alla culatta ed ortogonale all'asse ottico penso complichi le cose.Ovviamente (ed è la prima cosa da fare), è necessario anche verificare che il fok, se registrabile, sia sull'asse ottico.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: sabato 27 gennaio 2018, 1:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:27
Messaggi: 711
Località: Rosarno (RC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Fulvio,
Non sei il primo che dice che è la prima volta che vede un sistema di collimazione su quattro punti, purtroppo come mi ha fatto notare anche un costruttore Gambato è famoso per fare esperimenti e trattandosi di un telescopio “artigianale” ho dovuto aggiustare non poche cose. Purtroppo Gambato non può fare molto perché quando venne per il collaudo provo a collimare il telescopio con un laser da newton non riuscendoci (ma per lui era collimatore) ma poi comunque io scopri che si erano dimenticati di fissare lo specchio e ogni qual volta il telescopio si muoveva perdevo l’allineamento degli specchi in maniera abbastanza grave, tuttavia lui mi disse di non toccare mai la collimazione del primario perché era un grosso problema collimarlo, oggi capisco il perché!
Comunque come ho detto già agli altri il secondario l’ho collimato con il takahashi e il fok è perfettamente al centro verificato con un laser.

Gp ha scritto:
La deformazione dell'ombra del secondario nell'immagine che hai inizialmente postato, mi pare molto accentuata.
Io ripartirei dal treno di ripresa-focheggiatore che se non è perfettamente in asse con l'asse ottico non permetterà mai una collimazione perfetta.
Come agganci la ccd al tubo?
Il focheggiatore è tiltabile?
Ciao

Ciao si in effetti come ho detto il telescopio al momento è fortemente scollimato. Attraverso il collimatore takahashi ho collimatore il secondario ma per il resto è tutto da mettere a posto. Il telescopio monta un focheggiatore che non è collimabile ed è fissato con le viti alla culatta del telescopio su quel disco in alluminio che si vede dalla foto, il focheggiatore è un Microfocuser digital.
La CCD è collegata attraverso dei raccordi m48.
Comunque la collimazione del secondario non dovrebbe essere richiesta in quanto ho verificato con un laser e il fascio colpisce esattamente il centro del secondario e torna indietro nel centro del collimatore.

fabio_bocci ha scritto:
Da quello che vedo la collimazione del primario si fa tramite 12 viti (con la testa a brugola). Le 4 più grosse vanno in trazione e le coppie di grani accanto a queste viti spingono. La collimazione si dovrebbe fare allentando appena la vite grossa e stringendo leggermente i due grani che sono a fianco. Oppure il contrario a seconda di come si vuole spostare il primario. Come già detto a suo tempo vanno messi in asse tre pezzi, il fuocheggiatore, il secondario ed il primario. Secondo me ci vuole una persona competente che ci dia un'occhiata e qualche ausilio tecnico, altrimenti così per interposto forum si compiccia poco. Di sicuro dalla immagine postata si capisce che la scollimazione è notevole e senza dubbo potrà dare stelle ovali ma prima di tutto una perdita di risoluzione piuttosto marcata. Puoi provare ad agire sul primario, però corri il rischio di fare anche peggio. Se agisci sul primario vedrai che quando giri una vite l'effetto è molto minore che non quando collimi il secondario. Però attenzione, Se il primario non è mai stato toccato potrebbe anche darsi che sia rimasto collimato, i primari si scollimano poco rispetto al resto.

Purtroppo non saprei a chi rivolgermi e devo assolutamente sbatterci la testa finché arrivo alla collimazione. Il secondario e il fok sono collimati sicuramente uno verificato è messo a posto con collimatore takahashi e l’altro verificato con il laser.
È il primario a crearmi problemi anche perché non riesco a vedere miglioramenti evidenti provando a collimare direttamente sulla stella.

_________________
Tony B.

Strumentazione:
RC 500 mm F8 + CCD FLI PLI 1001 + rifrattore guida 127 mm f9
Newton SW Black Diamond 250 mm + CCD Atik 314L + rifrattore guida 80mm f5
EQ6 Pro
SC Meade LX200 10" f6.3
EQ6 Pro
SkyWatcher Star Adventurer


Ultima modifica di Angelo Cutolo il sabato 27 gennaio 2018, 14:12, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: sabato 27 gennaio 2018, 8:40 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 3649
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ahia!!...sarei proprio curioso di vedere come è realizzata la culatta del bestione e come è ancorato lo specchio.
Certo il comportamento del produttore non è molto professionale......sempre stando a ciò che riferisci.
A questo punto se sei certo dell'ortogonalità del focheggiatore e del secondario....io farei smontare la culatta del primario, ma se proprio Gambato non vorrà rimetterci le mani, senti qualche altro esperto....certo costerà l'intervento ma un telescopio simile non può rimanere inutilizzato.

Una curiosità....ma a quando risale l'installazione dello strumento?....se è recente ci dovrà essere una garanzia, se invece è passato molto tempo sarei curioso di sapere perchè non si è notato il problema e nessuno abbia reclamato.
Pour parlèr... :wink:
Gp


PS:....sei in Calabria, alle brutte prova a sentire Toscano a Matera.

_________________
RC 10"
Gemini G41field
Starlight TRIUS SX16
Lodestar+FW+


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto collimazione RC
MessaggioInviato: sabato 27 gennaio 2018, 9:38 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ecco, si comincia a sapere le cose un poco alla volta. Rocketman non sarebbe male se tu facessi tutta la storia dello strumento, per quello che sai, compresi i passati interventi, senza omettere nulla. Perchè sono cose utili per capire in che condizioni possa essere adesso lo strumento e cosa si possa fare.
Che il secondario ora sia collimato è un bene. Però lasciamelo dire, che il back del telescopio sia fissato con 4 viti e apparentemente non sia collimabile non vuol dire affatto che sia a posto. Perchè non si sa come sia fatto, ad esempio se uno lo allenta questo si sposta lateralmente? Siamo assolutamente certi che in passato non sia stato allentato poi ribloccato in una posizione fuori asse? Perchè questo potrebbe spiegare una apparente scollimazione del primario così vistosa. Che però potrebbe benissimo esserci. Per carità, non lo allentare adesso, era solo una cosa da dire. Per questo dicevo che ci vorrebbe l'occhio e la mano di un esperto. L'idea di sentire Toscano non è sbagliata. Magari potrebbe avere l'occasione di venire dalle tue parti e poter dare un'occhiata allo strumento. Anche se Toscano lo so, ha sempre più cose da fare che tempo per farle.
Prova a vedere cosa succede a collimare il primario, anche se è davvero un pasticcio con 4 viti. Nel caso segna le viti e scriviti di quanto ed in che senso hai ruotato ciascuna vite. In modo da poter eventualmente tornare al punto di partenza. Comunque non girare nessuna vite oltre un giro completo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010