1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 23 settembre 2018, 4:04

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 10:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Forse da me c'è poca umidità, mi è capitato che i miei S.C. si appannassero fuori ma mai all'interno. Un semplice paraluce è sempre stato sufficiente, quindi alla fine l'umidità non doveva essere tanta. Che siano Mede (Meade 8", Meade 10" ACF e Meade 12" acf) o Celestron non credo che possa fare una qualche differenza.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 12:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6079
Da me il paraluce è insufficiente, bisogna tenere la fascia al 100%. Condensa interna purtroppo il c11 me l'ha fatta tanta volte.
La mia postazione non è da sct.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 13:09 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3767
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Blackmore ha scritto:

Quanto ai rifrattori sono belli, ma per le riprese in tricromia ci vuole un apo, e per me 15 cm sono già pochi. Sui pianeti servono fps e se voglio tenere l'otturatore veloce deve entrare tanta luce. Un apo da 15 cm è troppo costoso.

Sottinteso che parlavo di apocromatici, gli acro di qualità sono stati archiviati dalla storia già da tempo (e ammesso che ne trovi uno ti toccherebbe cambiare montatura! :cry: )
Da un'occhiata a questo, è un doppietto apo f/8 https://www.telescopi-artesky.it/it/apm ... 7-apm.html

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 13:28 

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 23:46
Messaggi: 67
Località: Emilia-Romagna
Ciao se vuoi un rifrattore Ottimo ed a un buon prezzo :
http://www.teleskop-express.it/apocroma ... ptics.html
ovvero Rifrattore TS PHOTOLINE tripletto APO 130/915mm f/7 - FPL-53 - con focheggiatore a pignone e cremagliera da 2.5" a 1900€
Ciao.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 14:30 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6079
Ciao Roberto, purtroppo pur bellissimo e pur sbavandoci, un rifrattore da 15 cm è ancora troppo piccolo come diametro per le riprese. In visuale è un altro conto.
Ti faccio un esempio. Con il c11 a fuoco diretto quando riprendevo in tricromia avevo difficoltà a viaggiare nell'ultima opposizione sopra i 20 fps su saturno. Un 15 cm raccoglie troppa poca luce.
Maurizio conosco quel tubo perchè me lo ero studiato un pò, poi ho preso il fratellino minore da 10 cm che uso per astrofotografia a lunga esposizione. Ottimo rapporto qualità prezzo. Ma 13 cm, anche se apo, sono un diametro troppo piccolo.
Per me si comincia a ragionare dai 25 cm in su.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 15:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per le riprese planetarie la montatura equatoriale non serve. Se serve il diametro e non si vuole spendere troppo la soluzione è un Dobson con goto. Alla fine il top è uno strumento come quello di Guidi, trovi tutte le informazioni se cerchi nel forum, anche se Guidi si è fatto bannare. Magari Xenomorfo che spesso collabora con lui ti può dire qualcosa in più. Lo strumento comunque è un Dobson da 20" autocostruito con specchio fatto da Zen. Ha un sistema di guida con ArgoNavis e Servocat. Si capisce che non è economicissimo, ma se si vuole il top la strada è quella. Magari potresti partire con qualcosa di appena più piccolo, come ha fatto anche lui.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 14 ottobre 2017, 20:03 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6079
20" di strumento sono troppi, poi la mia zona è affetta da cattivo seeing, non lo sfrutterei neanche al 10%. Un 25 cm andrà bene, massimo 30 cm :D
L'idea del dobson mi alletta, ma non importa il goto, basta l'inseguimento siderale. Se ci fossero già pronti e di qualità decente...


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 15 ottobre 2017, 14:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per una montatura altoazimutale l'inseguimento siderale senza il goto non esiste, perchè è necessario sempre un piccolo computer che calcoli le velocità di spostamento su ciascun asse, che cambiano in continuazione. Questa opzione esiste solo per le montature equatoriali motorizzate.
Dobson con montatura equatoriale ci sono, i Jmi su forcella, ma costano un sacco di soldi. Se ne trovi uno usato c'è giusto il 12,5".

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Ultima modifica di fabio_bocci il domenica 15 ottobre 2017, 14:52, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 15 ottobre 2017, 14:49 

Iscritto il: martedì 9 maggio 2006, 23:43
Messaggi: 3984
Località: Padova
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Blackmore ha scritto:
Per Mars: io ho preso da poco la asi 178 mm

Interessante. 3000*2000 a 60 fps è qualcosa di pazzesco.
Per avere lo stesso campionamento che faccio con la DMK21 a 7 metri, ce ne vorrebbero 3 quindi Barlow 2×.
Dovrei capire il formato dei video che fa e la compatibilità con Firecapture e Registax.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 15 ottobre 2017, 17:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6079
Ok Fabio, mi sa che andrò di newton 250 su eq6 e fuocheggiatore elettrico. Vediamo...
Mars: i video sono possibili in avi, ser, e fa anche direttamente i bmp e i fit. Io la uso su firecapture. I filmati avi li processa anche iris, figuriamoci registax.
Conta che a 1200 di focale faccio 6-7 riprese per avere tutto il disco lunare.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010