1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 19 giugno 2018, 2:20

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 89 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 9:03 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 180
Però avresti:
1) problemi di acclimatamento inferiori, ma non assenti, tant'è vero che ormai tutti i newton prevedono l'uso delle ventole, con inevitabili problemi di alimentazione e di vibrazioni.
2) i problemi della condensa sussistono, questa volta direttamente sullo specchio, che è anche peggio.
3) scomodità d'uso.
La verità forse è che quando uno ha visto e ripreso tutto il possibile subentra una certa noia e il desiderio di raggiungere nuove vette. Dato che il cielo non può cambiare allora si cambiano i telescopi, in una rincorsa senza fine.. :roll:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 9:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Renato i newton di solito hanno già una ventolina di serie, mal che va la attacco mezz'ora prima e via. Sai quante ventole da 12 cm ho in un cassetto? Almeno una decina :mrgreen: Col newton è innegabile che lo specchio primario vada in temperatura molto prima di un sct chiuso.
La condensa, quando ho avuto newton da 127 mm e 200 mm di apertura, non l'ho mai vista. Poi tutto può essere, ma sicuramente ne sarà meno soggetto di un sc.
Sulla scomodità d'uso sono d'accordo con te. Per questo pensavo di limitare ingombri e pesi con un 200 f5.

Io purtroppo sono stato costretto a cambiare, il c11 che feci pulire dalle macchie sul primario e secondario è andato distrutto nel laboratorio che me lo aveva sistemato. Altrimenti ora non avrei neanche aperto questo topic.

Sai, ho avuto il c11 per quasi 7 anni. Sono il primo a dire che non mi piace, è costruito in economia, ma un 28 cm che pesa 15 kg ed è lungo meno di mezzo metro a 2000 € circa sul nuovo non ha alternative di prezzo sul mercato.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 10:16 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23767
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Guido, punta a uno Skywatcher serie BlackDiamond.
Le ottiche sono molto migliori di quelle che montano i GSO (che non sono male, eh, sono le nuove Skywatcher che sono davvero ottime).

Valuta il 25, non lo scartare...
Ingombra, ma lo gestisci bene se gli monti delle maniglie che ti aiutino a metterlo e toglierlo dalla montatura.

_________________
Immagine
Dobson 60cm f/4 - SCT 20cm f/10 - Acromatico 80mm f/11.4
When darkness is at its darkest, that is the beginning of all light (Lao-Tzu)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 10:23 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Ciao Davide, grazie del suggerimento.
Sui gso avevo chiesto a un rivenditore e mi diceva che potendo montare le manopole su primario e secondario della astronomy expert avesse una meccanica più stabile e semplice da collimare.
Posso considerare anche gli sw, anche se il tubo nero non mi fa impazzire. Il tubo deve essere bianco :mrgreen:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 12:16 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23767
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Va bene che lo voglia aperto che non si appanni.
Va bene che lo voglia compatto che non sia scomodo.
Va bene che lo voglia leggero che non ingombri.
Va bene che lo voglia grande che dìa risoluzione.
Va bene che lo voglia veloce che possa fotografarci il deep.
Va bene che lo voglia collimabile facilmente.
Va bene che lo voglia non costosissimo perché facciamo poche serate e in quelle serate buone il seeing fa spesso cacchetta.

Ma pure il colore no però eh! :lol:

_________________
Immagine
Dobson 60cm f/4 - SCT 20cm f/10 - Acromatico 80mm f/11.4
When darkness is at its darkest, that is the beginning of all light (Lao-Tzu)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 14:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19667
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bianco? Nooo, a me piace il blu scuro... :mrgreen:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 14:01 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Eh invece si !!! Lo voglio bianco, come il colore della purezza :-D


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 14:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19667
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Eh, allora devi leggerti la dissertazione sul bianco che c'è in Moby Dick.
Attento perchè il bianco è anche il colore della resa!

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 14:08 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23767
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se preferisci il colore del telescopio alla qualità dell'ottica ti meriti una vagonata di umidità in più! :mrgreen:

_________________
Immagine
Dobson 60cm f/4 - SCT 20cm f/10 - Acromatico 80mm f/11.4
When darkness is at its darkest, that is the beginning of all light (Lao-Tzu)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 14:23 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 783
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Blackmore ha scritto:
In effetti ho sempre ritenuto almeno 25 cm il minimo per fare hires decente

ti puoi divertire con qualunque diametro ma, ripeto, vista l'esperienza che hai maturato non prenderei in considerazione nulla al di sotto di 25 cm.

Dovrai cambiare il sostegno, i treppiedi in dotazione alle montature cinesi vanno bene per strumenti a fuoco posteriore, sono completamente inadatti a gestire un newton, soprattutto un 25 cm. Una colonna bassa, non più alta di mezzo metro, è quello che ti ci vuole. Tra le mie carabattole ho una TS che fa il suo dovere molto bene, certo così la spesa lievita, ma credimi, se usi un newton ti cambia la vita.

_________________
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, osservazione e strumentazione astronomica


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 89 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010