1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 18 giugno 2018, 22:25

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 89 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 14:54 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 641
A ecco, si lo immaginavo che non era stato preso in considerazione per quel motivo.
Che dire, una scelta ardua.
Curioso di sapere alla fine cosa acquisterai :wave:

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter

"Ogni oggetto celeste è, in un certo senso, un quadro, un quadro fatto di luce e di notte"
Paolo Maffei


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 15:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Per ora il newton da 20 cm è in pole position. Penso che deciderò in settimana :wink:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 16:23 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19667
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Con un Newton da 20 cm si può far di tutto. Però non diciamo che sia il meglio per le riprese planetarie, anzi...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 16:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
No no anzi, lungi da me dire che sia il meglio. PErò nel rapporto qualità prezzo non ha rivali.
Sono arrivato a scartare tutto tranne newton e vixen vmc. Ovviamente in base alle mie esigenze.
Sono tentato dal vmc però un newton 20 cm f5 è più duttile. Potrei farci astrofoto con la tecnica lucky imaging visto che è molto luminoso, e la eq6 dovrebbe portarlo piuttosto bene.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 16:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19667
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il Newton è lo strumento meno costoso. Però sarebbe meglio un f=6.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 20:07 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Già però poi diventa bello lungo. Bel dilemma.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 21:05 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 783
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io se fossi in te ci penserei bene, ho fatto un giro sul tuo sito web e da quello che ho visto rischi seriamente di rimanere deluso. Non per il newton in sé - ne ho avuti una dozzina da 8 a 40 cm, tutti equatoriali, e mi ci sono trovato benissimo - ma perché arrivi da esperienze con C9, C11 e Mewlon e mi sembra che la tua più che una vera e propria scelta stia diventando un ripiego, un accontentarsi di qualcosa.

Tra l'altro ho notato che col Mewlon 210 - che è uno degli strumenti che uso attualmente - hai ottenuto immagini di Giove piuttosto al di sotto delle possibilità di quello strumento, mentre quelle che hai fatto col C11 mi sembrano decisamente più proporzionate al diametro, e alcune sono davvero molto dettagliate. Questo dimostra - ma non sono l'unico a dirlo, ne aveva già parlato Xeno mi pare proprio su questo forum - che non è una buona idea farsi condizionare dal seeing e che conviene sempre usare il telescopio più grande che puoi permetterti di gestire. Se arrivi da esperienze di imaging con un C11, un 20 cm difficilmente ti darà qualche soddisfazione.

_________________
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, osservazione e strumentazione astronomica


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 23:32 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Ciao Raf grazie dell'interessamento e per aver dedicato del tempo per visitare il mio sito. Si è una scelta anche di ripiego la mia, ma non solo. Io sono un fautore del diametro più grande che posso permettermi e non penso valga la pena prendere struemnti più piccoli perchè soffrono meno il seeing. Anzi da astroimager desidero più diametro possibile: più luce entra più abbasso i tempi di epsoszione, più fps registro.
Si col mewlon sono stato sfortunato. Lo strumento era ok ma non ho avuto periodi di buon seeing, come col c11.
Il fatto è che tolti gli sc (non li sopporto e non li voglio più tra le scatole), i mewlon e il vmc 260 che costano troppo l'unica soluzione sarebbe un newton.
In effetti ho sempre ritenuto almeno 25 cm il minimo per fare hires decente, e a sto puntp credo che dovrò rassegnarmi con un bestione di newton da 250 f 5. Eventuali alternative sarebbero gradite, ma ho escluso tutto in pratica, dopo lunga riflessione.


Ultima modifica di Angelo Cutolo il lunedì 4 giugno 2018, 11:14, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote integrale del post precedente, poiché superfluo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 8:28 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 180
Hai provato praticamente tutti i tipi di telescopio. Se il seeing è sempre scarso come dici e se non riesci a gestire gli SC la colpa evidentemente non è dei telescopi, ma della tua locazione. Scegliendo un newton non cambierai la situazione.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 4 giugno 2018, 8:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2007, 21:28
Messaggi: 6025
Certo, è un sito problematico, umido e con frequente cattivo seeing. Ma un newton mi da 3 enormi vantaggi, oggettivi, rispetto a un sc:

1. costo
2. riduzione notevole del problema di acclimatamento (è un tubo aperto)
3. eliminazione del problema della condensa (è un tubo aperto)

Hai detto niente :wink:


Ultima modifica di Angelo Cutolo il lunedì 4 giugno 2018, 11:15, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote integrale del post precedente, poiché superfluo.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 89 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010