1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 23 novembre 2017, 18:00

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: robj64 e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 8 dicembre 2015, 16:55 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7484
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti,
da tempo il mio telescopio al Ghezz Observatory era afflitto da un problema: non riuscivo a trovare un valore per l'aggressività dell'autoguida di MaxIm DL che andasse bene nel tempo. Un valore corretto per una certa sessione poteva risultare troppo elevato o troppo scarso la sera successiva, e questo fatto era davvero inaccettabile per un osservatorio automatizzato.

Ho quindi lavorato ad una routine che mi permettesse di regolare automaticamente ed in modo dinamico l'impostazione dell'aggressività di MaxIm DL. Originariamente questa routine è stata inserita in AstroRobot, il software che io e Teo66 utilizziamo per pilotare tutta la strumentazione dell'osservatorio, ma visto che il risultato è stato a mio parere piuttosto interessante ho deciso di realizzarne una versione stand-alone che potesse essere utilizzata da chiunque guidi con il solo MaxIm DL o con MaxIm DL pilotato da un programma esterno (ACP, CCDAutoPilot e CCDCommander solo per citare i più comuni).

Io con questo metodo ho avuto un miglioramento davvero notevole della mia guida e spero che anche ad altri possa capitare lo stesso.

Come di consueto il software è scaricabile gratuitamente dal mio sito:
http://www.astropix.it/astromaxguide

Se vi va provatelo e fatemi sapere se vi piace.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 8 dicembre 2015, 17:33 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 7518
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Ivaldo, ben fatto!
Una domanda: il tuo programma funziona anche con le vecchie versioni (< 6.00) di MaxIm DL?

Danilo Pivato

_________________
Immagine

SITO WEB IN RIFACIMENTO
Latest New: http://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 8 dicembre 2015, 18:06 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8086
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Ivaldo, a me mancano alcune basi fondamentali per capire la guida.

Innanzi tutto la velocità di guida: io so, da mia esperienza, che con 600mm di focale (il Vixen ED114S e la SBIG ST-8) devo tenere una guida di 0.5x altrimenti la stella non si muove abbastanza per la calibrazione mentre per il C8 devo stare a 0.25x altrimenti durante la fase di calibrazione il telescopio si muove troppo e durante la guida ci sono movimenti troppo violenti. Però ho ricavato queste informazioni con l'esperienza sul campo mentre mi piacerebbe capire meglio la matematica che c'è dietro.

Come avevo spiegato tempo fa, applicando quanto imparato dai Giovanni Paglioli, ho impostato i parametri di Min/Max move e mi sembra che la guida si sia tranquillizzata un po' ma in questa configurazione non ho considerato l'aggressività.

Guardando il tuo video ho notato che hai impostato dei parametri di aggressività minimi e massimi e un valore di incrimento, ma come li hai impostati? Hai fatto dei calcoli?

Insomma, c'è qualcosa da leggere per approfondire meglio questi meccanismi?

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 8 dicembre 2015, 20:24 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7484
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Danilo Pivato ha scritto:
Una domanda: il tuo programma funziona anche con le vecchie versioni (< 6.00) di MaxIm DL?

Certamente funziona con la 5 oltre che con la 6. Quelle prima non le ho quindi non posso provare, ma non lo escludo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 9:55 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 marzo 2006, 11:20
Messaggi: 6277
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Interessante, lo proverò senz'altro. Grazie! :)

_________________
SkyMonsters http://www.skymonsters.net
Blog http://skymonsters.wordpress.com/
"Le menti piu' pure e sensibili sono quelle che amano i colori" (John Ruskin, Le pietre di Venezia)
C'è sempre, in ogni passione, qualcuno che riesce a fare meglio di te. Ma rinunciare a perseguirla solo perchè non si è il migliore significa ignorare il valore e la soddisfazione del cammino intrapreso.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 10:05 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3987
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grande Ivaldo, come sempre riesci a stupirmi e devo proprio complimentarmi con te, .... se non ci fossi bisognerebbe inventarti.

Dire Mitico è poco .... però un grazie di cuore da tutta la comunità di Astrofili.org è d'obbligo.

Ora mi fiondo a leggere dal tuo sito tutto quello che c'e' da sapere.

Mi inchino davanti a tanta costanza ed impegno nell'attività.

GRAZIE!. :please:

P.S. Ho letto e visualizzato il filmato, chiaro direi, ma mi manca la tua voce che esplica il tutto durante le varie fasi, rende più semplice la comprensione di ciò che bisogna tenere d'occhio in modo che il il sistema funzioni bene.

Inoltre vorrei capire se il programma va fatto partire dopo maxim o prima in modo da metterlo in batch su ccd-commander. Grazie ! :-)

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 10:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7484
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Carlo.Martinelli ha scritto:
Inoltre vorrei capire se il programma va fatto partire dopo maxim o prima in modo da metterlo in batch su ccd-commander.

AstroMaxGuide va fatto partire dopo MaxIm DL, ma se lo avvii prima sarà lui stesso ad avviare MaxIm. Le impostazioni in realtà sono molto semplici: per iniziare ti consiglio di lasciare l'aggressività minima a 0 e la massima a 10. L'aggressività di partenza dovrebbe essere quella ideale per il tuo sistema, di solito 6.5-7.5 va bene. L'errore massimo dipende dal tuo campionamento e dal seeing migliore che ti puoi aspettare. Io ti direi di iniziare tra 0.3-0.4 per un campionamento di circa 2 arcs/px.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 11:02 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3987
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie, proverò .... appena la nebbia se ne va ....

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 18:21 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14006
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grandissimo Ivaldo!
Era una feature che avevo inserito nel mio tentativo di aggiungere l'autoguida a GiGiWxCapture, ma poi, siccome non avevo nessuna intenzione di autoguidare, non ho mai potuto testare il codice :D
Mi sono sempre stupito che nessun software finora avesse proposto un'idea del genere, visto che mi sembra tanto ovvia!
Cosa usi per capire come sta andando l'autoguida e gestire automaticamente l'aggressività? I dati storici di errori e correzioni, no?

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 dicembre 2015, 22:47 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1842
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Semplicemente da :clap: :clap: :clap: :clap:
Standing Ovation !!

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: robj64 e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010