1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 18 novembre 2017, 14:42

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 10 settembre 2017, 1:32 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1842
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Allora ieri sera ho fatto qualche ulteriore test sul Newton che ha sfornato anche alcune misure di NEO nonostante la luna piena.
Riepilogo i dati dello strumento:

Newton 407 mm specchio in Supremax spessore 46 mm
Cella Gso 18 punti
Tubo in carbonio Di 458 mm
Spider a 4 razze spessore 4 mm
Lunghezza focale 1319 mm (Pinpoint)
Ostruzione d/D 110/407 * pari a 27.5% , elevata potrei migliorarla fino ad arrivare a 80/407 ma per adesso va bene cosi..
Backfocus 117 mm dal piano dello spider ( da togliere 10 mm backfocus Qhy22 65 mm altezza focheggiatore )


Ecco l'immagine passata a Ccd Inspector.
Posa di 30 secondi non guidata in B2 con atik 383L -10°C. campo inquadrato 47x35 arcmin coordinate 20h41m49s / +07° 53' 42s
L'immagine è stata acquisita senza nessun correttore di coma inserito.
Allegato:
30 sec dopo collimazione.jpg
30 sec dopo collimazione.jpg [ 252.36 KiB | Osservato 279 volte ]


Si nota un abbondante coma ai bordi come deve essere per un newton cosi a corta focale , fwhm e intorno ai 3.88/4 perchè la serata era interessata da transito di nubi e vento derivante dall'arrivo della perturbazione atlantica.

Collimazione , da migliorare sicuramente e anche il fuoco ma il sistema di messa a fuoco a vite verrà sostituito a breve con uno a pignone e cremagliea di derivazione Vixen con il draw tube da 60 mm.
Allegato:
8-9-2017-Newton curvature.jpg
8-9-2017-Newton curvature.jpg [ 181.62 KiB | Osservato 279 volte ]


Aspetto , si nota la scollimazione
Allegato:
8-09-2017 aspect map.jpg
8-09-2017 aspect map.jpg [ 128.42 KiB | Osservato 279 volte ]



Campo illuminato mi sembra che ci siamo la caduta ai bordi mi sembra trascurabile
Allegato:
8-09-2017.jpg
8-09-2017.jpg [ 91.32 KiB | Osservato 279 volte ]

Allegato:
8-09-2017-vignettatua.jpg
8-09-2017-vignettatua.jpg [ 64.25 KiB | Osservato 279 volte ]


A questo punto la prima opzione è una volta sostituito il sistema di messa a fuoco di provarlo con il correttore di coma Vixen R3 di cui avrei tutti gli adattatori e la distanza ottimale la otterrei facendo scorrere il nasetto della ccd dentro il drawtube da 2 pollici.

Se fallisse cosa prendo Baader MPCIII
Il GPU a 4 elementi da 2 pollici di Ts
o alzo il livello andando su un Winnie Vixen o di altra marca.

Ricordandovi che lo utilizzerò lo strumento al 99% per misure astrometriche in cui l'oggetto da misurare sarà al centro del campo.

Roberto

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 10 settembre 2017, 10:28 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18391
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Prova a contattare per e-mail Markus Ludes, trovi la mail sul sito della APM. Se esiste un correttore di coma adatto per il tuo Newton di sicuro lui te lo può dire. Perchè è uno strumento che ha una apertura ed un rapporto focale particolari.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 10 settembre 2017, 10:39 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10946
Località: Roma
Io opteri per quello della Wixen. Ne conosco altri ma sono più costosi e da ben 3 pollici (e anche loro di base sono uguali perchè riducono dello 0.95X).
Secondo me hai i pixel troppo piccolini.

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 10 settembre 2017, 11:08 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1842
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
1.69 arcsec/pixel con la atik
1.49 arcsec/pixel con la Qhy22
Utilizzandola sempre in B2

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 10 settembre 2017, 11:13, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente, in questi casi è bene utilizzare il tasto "RISPONDI" che si trova in basso a Sx dopo l'ultimo post.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2017, 19:24 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1842
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mark mi ha consigliato questo

'Newtonian Coma Corrector and 0.73x Focal Reducer for your Newtonian telescope
This corrector increases the speed of your Newtonian telescope and corrects the Newtonian coma. The exposure times can be halved. The corrector was designed by H. Ackermann (USA).


costo circa 800 euro sembra un buon prodotto attualmente fuori budget stavo pensando al GPU di TS che costa sui 300 certo questo sembra un altro prodotto.
Allegato:
ts-newtonian-reducer-corrector-1000.jpg [5.42 KiB]
Mai scaricato


Allegato:
ts-newton-reducer-corrector-spot-1000.jpg
ts-newton-reducer-corrector-spot-1000.jpg [ 94.04 KiB | Osservato 186 volte ]


Allegato:
ts-newton-corrector-reducer-drawing-1000.jpg
ts-newton-corrector-reducer-drawing-1000.jpg [ 62.52 KiB | Osservato 186 volte ]

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2017, 19:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18391
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non trovo il prodotto che dici, metti un link, è permesso. Quelli che ho visto su TS costano tutti oltre 700 euro. Però per prima cosa devi trovare il prodotto adatto al tuo setup, cosa non facile, poi lo compri, non puoi stare a sottilizzare sul prezzo :mrgreen: , altrimenti rischi di prendere qualcosa che è inefficace e sarebbero soldi sprecati.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2017, 19:48 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 marzo 2006, 19:41
Messaggi: 1842
Località: Quel Di Castelvecchio Pascoli
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
http://www.apm-telescopes.de/en/optical-accessories/flattener-reducer-correctors/ts-optics-2-newtonian-coma-corrector-0.73x-reducer-astrophotography

questa bestiola qua
Mercoledi saro in quel di Firenze a dare l'arrivederci al Meade Lx200 12 inch...Porto la belva dal fortunato acquirente che dovrebbe sfruttarla piu di me visto che ormai mi sono convertito completamente al Newton e il meade era parcheggiato in cantina, ma i 3000 mm di focale in certi casi erano una gran bella cosa ! ù

_________________
* <---- O LO CHIAMAVANO K63
Astrofilo da sempre E con fratello scopritore di SASSI


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2017, 22:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18391
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ah, ho capito, prima avevo frainteso, pensavo ti riferissi ad un correttore di coma da 300 euro. Peccato che dai via il Meade 12", è uno strumento fantastico! Come sai ne ho uno anch'io. :thumbup:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 12 settembre 2017, 12:52 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10946
Località: Roma
Roberto Bacci ha scritto:
1.69 arcsec/pixel con la atik
1.49 arcsec/pixel con la Qhy22
Utilizzandola sempre in B2


ha ecco useresti in binning. Al contrario 1".49 sembra troppo come valore e per arrivare a mag. più spinte anche in tempi brevi dovresti avere una scala maggiore (sempre che tu abbia un seeing decente da dove riprendi).

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 12 settembre 2017, 13:05 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10946
Località: Roma
Roberto Bacci ha scritto:
Mark mi ha consigliato questo

'Newtonian Coma Corrector and 0.73x Focal Reducer for your Newtonian telescope
This corrector increases the speed of your Newtonian telescope and corrects the Newtonian coma. The exposure times can be halved. The corrector was designed by H. Ackermann (USA).


costo circa 800 euro sembra un buon prodotto attualmente fuori budget stavo pensando al GPU di TS che costa sui 300 certo questo sembra un altro prodotto.
Allegato:
ts-newtonian-reducer-corrector-1000.jpg


Allegato:
ts-newton-reducer-corrector-spot-1000.jpg


Allegato:
ts-newton-corrector-reducer-drawing-1000.jpg


scusa il tuo tele da 3.2 con il riduttore diventerebbe un 2.3? :shock: :shock: :shock: :shock:
Se è cosi mi sembra esagerato! Ma visto il tuo sensore, che userai in binning, secondo me è già ottimo quello della vixen (che anche quello non costa poco). Ho visto diverse foto fatte con quel riduttore è la qualità ed elevata e avendo te un sensore non enorme andrebbe più che bene (e non riduce troppo visto che parti già da un valore spinto come è il 3.2).

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010