1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 6:52

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 14:28 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 147
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
:mrgreen:
credo di aver capito :mrgreen:

In realtà specifico un po' meglio la mia risposta di prima: il motivo per cui ho preso un SC è proprio perché è un buon compromesso come tuttofare. Sono cinque anni che osservo, dopo essere passato per uno skywatcher 130/900 e per un newton 300/1500 Urania CRT, entrambi completamente manuali e con i quali ho fatto un buon allenamento per riconoscere gli oggetti del cielo e per sapermi orientare a mano. Durante questo periodo sono sempre stato costretto ad effettuare sessioni osservative piuttosto brevi (mai più di 4 ore) a causa di impegni familiari (ho una bimba abbastanza piccola, anche se ormai se mi sente dire così si arrabbia :mrgreen: ). Per questo, durante queste sessioni ho sempre cercato di vedere più oggetti possibili, soffermandomi solo ogni tanto su quelli che mi piacevano di più. In questo modo ho potuto vedere un buon numero di cose , sia del sistema solare che fuori.

E mi piacciono tutti! :mrgreen:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 15:30 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18397
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Che dire, non è la prima volta che sento dire che i diagonali dielettrici darebbero una immagine più "mossa" ad elevati ingrandimenti. Personalmente ho due diagonali dielettrici da 2", almeno due diagonali alluminiati da 2" ed un diagonale Baader a prisma, oltre ad altri da 31,8. Li ho provati sui diversi strumenti che ho, sia S.C. che Maksutov che rifrattori e non ho mai visto questo effetto. Ma non voglio confutare chi l'ha visto, va considerato che il processo con cui vengono fatti gli strati riflettenti dielettrici è complesso e non tutti gli specchi potrebbero essere eguali. Io non ho mai notato nulla di tutto ciò. Tra l'altro se uno volesse un diagonale prismatico da 2" avrebbe anche molta poca scelta, perchè se si trascura i prismi erettori di Amici (dalla resa davvero scarsa sul cielo) non ci sono davvero tanti che li fabbrichino, me ne risulta solo uno della APM.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 15:34 
kappotto ha scritto:
Renato, io non ho mai osservato a 1000x :D

Mi è capitato di farlo con il C11 in occasione di un seeing eccezionale nell'osservazione di doppie strettissime, ma si è trattato di una pura curiosità per testare i limiti strumentali. L'immagine era chiaramente estremamente buia essendo molto oltre i limiti dell'ingrandimento massimo utile, ma anche in questo caso non ho notato "sgranamenti d'immagine".
Alcuni riferiscono di avere piuttosto notato nei dielettrici una maggiore diffusione di luce parassita, io non ho notato neppure questa, mentre nei prismatiici è evidente l'aberrazione cromatica nei forti contrasti, come il terminatore lunare o il bordo dei crateri e dei domi ed è una caratteristica intrinseca, non un difetto, comune a tutti i prismi, anche a quelli dei binocoli.
Io consiglio il nostro MarcoRossi di acquistare un dielettrico da 2" essenzialmente per la sua maggiore robustezza costruttiva che consente di sostenere a cuor leggero carichi pesanti, come oculari da 2" a grande campo (stupendi nel C11) torrette, ruote portafiltri, ccd ecc.


Top
     
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 15:38 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9670
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ok, grazie della spiegazione :thumbup:

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, un meade 8", un acro 150/750, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 15:52 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 147
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Tutto chiaro :thumbup:
A questo punto propenderei per il dialettico baader click lock


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 16:18 

Iscritto il: domenica 24 settembre 2006, 23:01
Messaggi: 1942
Tipo di Astrofilo: Visualista
Baader bbhs in argento

https://www.cloudynights.com/articles/c ... onal-r3038


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 16:29 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 443
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se vuoi acquistare un diagonale da 2 prismatico hai solo una scelta imho : baader zeiss (450 cucuzze senza accessori) che tra l' altro non è il miglior diagonale prismatico in commercio perché il migliore è il baader zeiss da 1.1/4 ( 240 euri)in quanto è più piccolo del fratello maggiore e quindi introduce meno aberrazioni.....sega più sega meno.... :D

Ma nel tuo caso andresti a sostituirlo con un diagonale a specchio( di non precisata marca ma comunque dignitoso imho visto che te lo ha proposto lo stesso venditore che ti ha venduto lo strumento( giusto?).
Anche io ero alla ricerca del miglior diagonale che doveva sostituire il mio DIELETTRICO orion da 2 pollici ( 100 euri) perché credevo come te che fosse un collo di bottiglia e acquistai il baader zeiss da 1.1/4 e se ora ti dicessi che ho trovato differenze con l' altro ti direi una grossa.... :mrgreen:
Talmente grossa che ho dovuto acquistare un terzo diagonale a specchio sempre da 1.1/4 e sempre baader DIELETTRICO ( sempre 240 cocuzze :surprise: ) perché usandolo in abbinamento alla torretta baader zeiss e con il rifrattore apo officina stellare 152 f8 ebbene il piccolo diagonalino prismatico zeiss introduceva una leggera aberrazione cromatica ( ad elevati ingrandimenti).
Mentre i due dielettrici non ne introducono alcuna ( ovviamente :mrgreen: )
L' unica differenza che ho notato è una minore luce diffusa attorno al pianeta ma è una cosa talmente impercettibile che ho dei dubbi anche a scriverlo ora! :D
Non solo ma devi sapere che il DIELETTRICO orion da 2 risulta essere il migliore dei tre ( e guarda che mi costa scriverlo! :D ): dopo averlo smontato per una pulizia decisi di rivestire le parti interne con il vellutino nero....risultato : è una lama di rasoio e sui pianeti non mostra neanche quel debolissimo ( ma proprio debolissimo) alone biancastro di cui ti parlavo( per vederlo devi osservare in distolta altrimenti vedi solo nero ).
Ciao
Ps: se proprio devi investire dei soldi pensa ad una torretta binoculare ( 250 €) .....un altro pianeta :D !


Mario

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 16:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18397
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il Baader BBHS-Sitall Silver Diagonal costa 425 euro. Non sono sicuro di riuscire a trovare un diagonale più caro, ma ci si può provare. Secondo me se uno vuole buttare via i propri soldi sa come fare.
Alzi la mano chi che l'ha.
Riguardo alla aberrazione cromatica dei diagonali a prisma, è assolutamente assente per strumenti a alto rapporto focale, come gli S.C. (se il prisma è tagliato bene), al massimo può comparire qualcosa se lo si adopra su strumenti a rapporto focale molto basso, da f=4 in giù. Personalmente non ho mai osservato alcun cromatismo col mio diagonale a prisma Baader da 32 mm, ma non posseggo strumenti con rapporto focale inferiore a 5.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 18:14 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 147
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Per tagliare la testa al toro farò una prova di osservazione con e senza diagonale e valuterò la differenza...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diagonale
MessaggioInviato: venerdì 25 agosto 2017, 18:19 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23122
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bravo Marco!

_________________
"Mettiamo i fiori nei nostri telescopi"
Almeno vengono usati.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010