1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 20 ottobre 2017, 2:28

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Filtro OIII e Oculare lunga focale
MessaggioInviato: martedì 8 agosto 2017, 17:53 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 17:58
Messaggi: 924
Cari amici astrofili,
dopo un periodo di sparizione piuttosto lungo, causa buchi neri lavorativi risucchianti, eccomi tornata sul campo!
Vorrei farmi un paio di regali per festeggiare questo mio ritorno di fuoco.
Durante la mia ultima osservazione, mi sono ritrovata faccia a faccia con il mio vecchio filtro OIII della baader (che non mi è mai piaciuto molto perché troppo scuro) e sto meditando di cambiarlo.
Considerato che ho anche un filtro UHC-S sempre baader che, invece, mi piace molto...
Avreste qualcosa da consigliarmi che sia una via di mezzo tra i due?

Inoltre, mi piacerebbe un oculare a lunga focale intorno ai 30 mm.
Sono abituata ad osservare con oculari ES con 100° di campo apparente e stavo tenendo d'occhio un oculare ES con focale di 30 mm con 82° di campo apparente...
Cosa ne pensate? Lo avete mai provato?
Ah... Osservo con un dobson da 12"!
Grazie! :-)

_________________

La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono. (C. Darwin)


Vedere il mondo in un grano di sabbia E un universo in un fiore di campo, Possedere l’infinito sul palmo della mano E l’eternità in un’ora.
(W. Blake)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 agosto 2017, 17:08 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3609
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non credo esista una soluzione per quanto riguarda i filtri in quanto l'UHC è già di per se una via di mezzo fra un OIII (banda strettissima) e un Deep Sky (broadband LPR).
Se il tuo OIII fosse un filtro di vecchia concezione potrebbe essersi rovinato a causa dell'umidità ma se è un Baader è già dielettrico e quindi non credo sia usurato.
Per quanto riguarda l'oculare, se ti trovi bene con Explore scientific faresti bene a proseguire sulla stessa strada prendendo anche il 30mm tenendo presente che lavoreresti a 50x e 1.65° di campo

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 agosto 2017, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1467
Tipo di Astrofilo: Visualista
Nagler 17 mm, sul mio dobson da 16" ci faccio praticamente tutto :look: L'unica cosa da fare km in auto lontani da città e smog. Poi sulle gx, non usi mica filtri. :mrgreen: cieli sereni e buon seeing a tutti

_________________
VISUALISTA IIIIIIIIIIII

Sito web
VISUALISTI SI NASCE
Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 9 agosto 2017, 21:25 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 17:58
Messaggi: 924
@photallica: Grazie Roberto, il filtro OIII che ho è praticamente nuovo ed è perfetto. È molto stretto quindi scurisce tantissimo...
Quindi, mi sembra di capire, che mi consigli di tenere i filtri che ho. Considerati i costi (tra l'altro dovrei prenderlo da 2") forse non hai tutti i torti.
Per l'oculare, sì, penso resterò su quella linea...


@marcomatt: Mhm... Il tuo mi sembra un tentativo di sabotaggio... Sarà forse perché tu ed io abbiamo in ballo da secoli una gara di puntamento?? :D
Inizia a tremare! :mrgreen:

_________________

La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono. (C. Darwin)


Vedere il mondo in un grano di sabbia E un universo in un fiore di campo, Possedere l’infinito sul palmo della mano E l’eternità in un’ora.
(W. Blake)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 9:47 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23073
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao Gigliola!
Bello saperti di nuovo in pista :D

Il filtro OIII è un filtro "vero" rispetto a un UHC.
Non puoi disfartene!

Quando dici che è scuro, non è che lo usi a ingrandimenti non adeguati?
Per intenderci la parte dello spettro visibile all'occhio umano in cui le nebulose emettono principalmente è proprio sulla riga dell'ossigeno terzo, che corrisponde al picco di sensibilità dell'occhio umano in visione notturna :)

Se rimani su ingrandimenti che ti restituiscono una pupilla d'uscita tra i 6 e 4mm non dovrebbe essere così scuro.

E' vero che "ammazza" più stelle, però dovrebbe esaltarti le nebulose in maniera egregia e talvolta più efficace di quanto faccia un UHC.

_________________
"Mettiamo i fiori nei nostri telescopi"
Almeno vengono usati.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 10:42 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13715
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Considerato che l'OIII baader è uno dei piu "stretti" in commercio (lo ho anche io), tecnicamente una via di mezzo tra i due filtri baader (OIII e UHC) c'è e sarebbero i filtri OIII astronomik o televue che hanno una semibanda piu che doppia rispetto al baader, ovviamente il problema principale è che non sono affatto a buon mercato.

Questo un confronto tra le loro bande.


Allegati:
1_OIII baader.png
1_OIII baader.png [ 7.31 KiB | Osservato 156 volte ]
2_OIII televue.gif
2_OIII televue.gif [ 22.49 KiB | Osservato 156 volte ]
3_OIII astronomik.gif
3_OIII astronomik.gif [ 21.7 KiB | Osservato 156 volte ]
4_UHC baader.gif
4_UHC baader.gif [ 22.3 KiB | Osservato 156 volte ]

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 14:45 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1467
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ma che OIII fatti 2 o 3 ore di macchina e risolvi, il resto te lo presto io :look:

_________________
VISUALISTA IIIIIIIIIIII

Sito web
VISUALISTI SI NASCE
Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 16:57 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3767
Località: via stella Anzio
il 30 mm ES lo uso sul mio dob 35, va benissimo, solo sulla luna mostra un po' di cromatismo portandola al bordo, non so se lo fa anche l'equivalente nagler, che però costa il doppio

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 17:52 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1467
Tipo di Astrofilo: Visualista
I nagler non lo fanno, ma costano ne so qualcosa :mrgreen: Poi sembra cosa scontata ma il dobson deve essere ben collimato ed a temperatura...il resto lo fa il seeing se non guardi con oculari da 1€ :thumbup:

_________________
VISUALISTA IIIIIIIIIIII

Sito web
VISUALISTI SI NASCE
Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 18:55 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 755
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non sono granchè visualista (in realtà granchè...niente :oops: ) comunque tempo fa lessi con molto interesse un vecchio thread di Peter che mi spinse a sostituire il Baader UHC-S con un Astronomik UHC (per un compromesso economico) di cui comunque ne lessi bene e in effetti l'ho trovato migliore (parole da inesperto eh).

Tuttavia forse potrebbe esserti utile questa lettura: viewtopic.php?f=17&t=25814&hilit=filtri :roll:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010