1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 26 ottobre 2020, 13:58

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot], yourockets e 22 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: domenica 18 ottobre 2020, 16:12 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1397
Località: Biella (BI) - Hünikon (ZH)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao a tutti,
è da un po' che guardo video in giro e mi documento e, finalmente mi sono deciso a scrivere, il che mi aiuta anche a fare ordine in testa. :uhm: :mrgreen:
Non ho un'imminente idea di cambiare set-up ma ho "un tarlo" in testa da un po' di tempo. :look: Attualmente, così come negli ultimi 15 anni, ho un Newton f/5 con il quale mi diverto moltissimo, ambito astrofotografico con reflex.
Nella, per ora remota, ipotesi di cambiamento, mi hanno affascinato i Truss in Carbonio. In particolare il GSO 303 mm f/4 che lo vedo molto "veloce". So che è molto grosso, pesante ed ingombrante ma lo lascerei comunque nella postazione fissa in giardino (quindi senza troppi problemi di acclimatazione). Vorrei sapere che ne pensate e se qualcuno l'ha mai provato. Ho visto in giro che non moltissimi lo utilizzano.

L'altra soluzione, diametralmene opposta, è il C9.25 Edge HD ma è fuori budget. Vorrei però sapere che cosa ne pensate anche di quello (una volta che il budget me lo permetterà) sempre per uso astrofotografico. Ho visto che è di larghissimo uso e fate delle foto bellissime. So anche che devo corredarlo degli accessori del caso.

Grazie mille a tutti.

:wave: Alex.

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
https://alexbattu.com/
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000 mm, Autoguida con Tecnosky 80/328 mm, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: domenica 18 ottobre 2020, 16:20 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 4162
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Anche io cercai per pura curiosità, ma a parte qualche utente su forum stranieri, non trovai nulla.
L'unica cosa un astrofilo (mi pare australiano) mise delle traversine di rinforzo nella parte del telescopio dove c'è il focheggiatore perchè lì c'erano delle flessioni.
Guarda quì: https://www.cloudynights.com/topic/5813 ... newtonian/

Per il resto mi incuriosisce il fatto che tali strumenti abbiano lo specchio primario a forma di "cono" con un solo punto di appoggio.
Magari qualche altro amico quì sul forum ne sà di più?
Ciao
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
SX AO-LF
Lodestar+FW+
Moravian G2 4000


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: lunedì 19 ottobre 2020, 11:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1923
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Alex sono pensieri che ogni tanto faccio pure io... da possessore di C9,25 tradizionale sto seriamente pensando alla versione HD, più che altro per il nuovo spianatore e per la possibilità di bloccare il primario. Dei Truss sono affascinato, ma questi non-tubi mi lasciano un po' perplesso per il fatto che gli specchi sono esposti e si sporcano. Le lastre degli SCT sono abbastanza facili da pulire e non serve smontare nulla, invece pulire gli specchi primario e secondario è operazione ben più complessa. Poi c'è chi non li pulisce e li tiene con la patina del tempo, questo è un altro discorso - che non mi riguarda.
Inoltre, come hai detto tu, in rete si vedono molti astroimager che usano gli Edge HD: un motivo ci sarà.
Il prezzo, si.. l'unico difetto :think:

_________________
Manuele

C9.25XLT, Tecnosky AG86, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
ASI183MM-PRO, QHY5III-178M, ASI290MC
Ioptron CEM120, SW EQ6pro

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: lunedì 26 ottobre 2020, 8:13 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1397
Località: Biella (BI) - Hünikon (ZH)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie mille a tutti per le risposte, mi sono fatto un po' di cultura generale in giro tra mille video e varie recensioni. Decisamente il C9.25 è di gran lunga il più utilizzato per astrofotografia, praticamente direi che ha quasi un monopolio. Ho visto che il Truss lo fanno anche f4 che costa sui 1500 € (praticamente la metà dell'f8) ma credo che anche la qualità sia decisamente diversa.
Gp ha scritto:

Avevo proprio guardato questo post in quanto era l'unico con qualche informazione in più.
AstroManu ha scritto:
da possessore di C9,25 tradizionale sto seriamente pensando alla versione HD, più che altro per il nuovo spianatore e per la possibilità di bloccare il primario.
......
Inoltre, come hai detto tu, in rete si vedono molti astroimager che usano gli Edge HD: un motivo ci sarà.

Effettivamente l'EdgeHD è una bella evoluzione che può togliere grandissime soddisfazioni. Sono più affascinato dai truss perchè "danno l'idea" dei grandi telescopi :lol: :lol: ma è un fattore più psicologico che realmente funzionale. In più il truss pesa DECISAMENTE tanto il che farebbe quindi seguire l'acquisto anche di una montatura...non ci siamo :crazy: Il C9.25 edge sarà sui 10 kg quindi decisamente più contenuto.

Altro discorso sono la serie RASA che sono super luminosi e velocissimi (vedo da f2 a f2.2) e sono anch'essi un buon compromesso (un RASA 8'' costa 1000€ meno l'edge)

L'unica grande differenza è che il c9.25 potrebbe essere un buon compromesso anche per planetario / Luna in quanto con i Rasa la vedo un po' più dura ma magari sbaglio).

:wave: Alex.

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
https://alexbattu.com/
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000 mm, Autoguida con Tecnosky 80/328 mm, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: lunedì 26 ottobre 2020, 8:37 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 dicembre 2011, 21:32
Messaggi: 127
Con il RASA non so se la reflex va bene, mi sa che ingombra parecchio rispetto a un CMOS


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: lunedì 26 ottobre 2020, 8:57 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 4162
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bah.... a me gli SC per l'imaging del profondo cielo non sono mai piaciuti...stelle troppo grosse e poco contrasto. Inoltre rischio di mirror flop e lunghi tempi di acclimatamento e condensa.
Io starei su tubi aperti....newton o RC.
Ciao
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
SX AO-LF
Lodestar+FW+
Moravian G2 4000


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: lunedì 26 ottobre 2020, 9:46 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:10
Messaggi: 1397
Località: Biella (BI) - Hünikon (ZH)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Difatti l'idea era di considerare un f/8 RC 12''. L'unica cosa è che, effettivamente, in giro non se ne vedono tantissimi rispetto al c9.25 / c11. Certo, non significa nulla perchè ciascuno è libero di fare ciò che vuole, però si vedono moltissime foto utilizzando altre configurazioni. Anche su youtube ci sono pochi video con i RC.
Una cosa, che voi sappiate c'è la possibilità di usare anche dei riduttori?

_________________
***Non cercare di esserlo, convinciti di esserlo***
https://alexbattu.com/
***Siamo umani perchè osserviamo le stelle, o le osserviamo perchè siamo umani?***
EQ6 Synscan PRO, Newton Skywatcher 200/1000 mm, Autoguida con Tecnosky 80/328 mm, Canon EOS 6D.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: GSO Truss 300 f/4
MessaggioInviato: lunedì 26 ottobre 2020, 10:40 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:36
Messaggi: 4162
Località: Cisterna di Latina
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il riduttore lo puoi utilizzare sia su SC sia su RC.
Io che ho un RC da 10", ho appena rimontato il riduttore AP67CCD che è tipicamente un modello molto apprezzato per coprire fino a 22mm di diagonale.
Per gli SC dai vecchi ai più nuovi HD Edge Celestron hai da scegliere molti modelli.

La mia opinione sull'utilizzo degli SC deriva da esperienza, avendo utilizzato un C8, poi passando a strumenti aperti diversi come il Visac e poi gli RC ho visto la differenza che mi ha fatto apprezzare di più questi ultimi.
Ciao
Gp

_________________
RC 10"
Gemini G41field
SX AO-LF
Lodestar+FW+
Moravian G2 4000


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], yourockets e 22 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010